Volley femminile: Lucia Bosetti infortunata al ginocchio, salterà i Mondiali

Festeggiamenti contenuti, ieri sera, a Sassari, per la vittoria dell'Italia nel debutto del World Grand Prix. Le azzurre hanno dominato la Repubblica Dominicana 3-0 ma la serata è stata rovinata dall'infortunio di Lucia Bosetti.

La schiacciatrice è uscita anzitempo nel corso del secondo set dopo aver poggiato male la gamba in caduta da un'elevazione. La smorfia di dolore di Lucia e l'incapacità di poggiare l'arto a terra hanno raggelato il pubblico sassarese e la panchina italiana. La diagnosi immediata fornita dallo staff medico era di una possibile distorsione al ginocchio. Stamane, la Bosetti si è sottoposta agli accertamenti di rito, il cui esito ha confermato, seppur in parte, i timori di ieri sera.

Lucia si è procurata una parziale lesione del legamento del ginocchio. Per il momento, sembra escluso un intervento chirurgico, il che accorcerebbe, e di molto, i tempi di recupero. La brutta notizia per la Bosetti è la necessità di sottoporsi a due mesi di terapia per permettere alla lesione di rimarginarsi. Ciò vuol dire che la nostra migliore schiacciatrice sarà costretta a saltare i Mondiali di Volley che l'Italia ospiterà dal 23 settembre. La prossima settimana sono previsti ulteriori esami medici ma la diagnosi è sancita.

Un duro colpo per la Nazionale di Bonitta. Un'autentica maledizione per la Bosetti già costretta a saltare l'ultimo Europeo per un infortunio alla mano. L'unica consolazione per lei è la possibilità di aggregarsi alle nuove compagne del Fenerbahce Istanbul, in autunno, senza dover saltare la prima parte della prossima stagione in Turchia. Notizia che non ridarà il sorriso a Lucia che, proprio ieri, in un'intervista pubblicata sul Corriere dello Sport ostentava fiducia sulle possibilità dell'Italia di ben figurare al Gran Prix e alla prossima rassegna iridata.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail