Atp Toronto 2014: Federer agli ottavi, Fognini e Seppi al secondo turno, i risultati del 5 agosto

Atp Toronto 2014. Seconda giornata. I risultati del 5 agosto

La cronaca, aggiornata, della seconda giornata dell'Atp Masters di Toronto | 5 agosto 2014.

La sessione serale canadese si è conclusa con il successo in rimonta di Wawrinka sull'amico Paire. L'elvetico è stato a un passo dalla sconfitta sotto 5-4; 30-40, quando con un ace ha annullato il match point a disposizione dell'avversario. Altri brividi per Stan sul 5-5 con due palle break annullate a Paire poi crollato 7-2 nel tie break decisivo. Agli ottavi Wawrinka potrebbe incrociare Fognini.

2.00: Debutto facilissimo per Federer che passa agli ottavi con un repentino 6-2; 6-0 rifilato al qualificato canadese Polansky. Poco da raccontare in una partita durata meno di un'ora. Il match si apre con tre break consecutivi. Due sono di Federer che impone all'incontro un ritmo troppo elevato per Polansky e non disdegna qualche giocata delle sue con l’avversario che non può opporre alcuna resistenza. Tutto molto facile e rapido e in 23 minuti è già 6-2. Il secondo set è ancora più agevole per Roger. Altrettanto velocemente arriva un doppio break che proietta Federer sul 4-0 in appena 40’ di gioco. Per il canadese nemmeno la consolazione di aver evitato il bagel. Agli ottavi lo svizzero attende il vincitore di Cilic-Jaziri, in campo domani.

00.45: Buon esordio di Fabio Fognini contro Mikhail Youzhny (6-4; 6-3). Primo set equilibrato in avvio e più vivace nella parte finale. Fognini si salva nell’ottavo game durato ben 21 punti, sotto 4-3, con due palle break sventate. L’occasione persa destabilizza un nervoso Youznhy che combina un disastro al servizio e con un doppio fallo consente all’azzurro di portarsi sul 5-4 e di chiudere 6-4 al primo set point a disposizione.

Seconda frazione poco entusiasmante. Fabio, subito in vantaggio di un break, ha il demerito di non uccidere il match. Youznhy approfitta del suo calo e dell’inevitabile distrazione e pareggia immediatamente (3-3). Buon per Fognini che il russo è davvero poco ispirato oltrechè in battuta anche nel suo colpo migliore, il rovescio. Altro turno al servizio rivedibile nel settimo gioco per Mikhail, nuovo break e altri 2 game consecutivi subiti per l'arrendevole 6-3. Domani, per Fabio, c’è Anderson. Sarà la rivincita del terzo turno di Wimbledon vinto dal sudafricano al quinto set

00.10: Karlovic si aggiudica uno dei match più interessanti di giornata contro Tomic. Il bombardiere croato rimonta il set iniziale di svantaggio e vince gli altri due al tie break. Nel secondo e terzo parziale nemmeno l'ombra di una palla break per entrambi i contendenti. Due settimane fa, Tomic aveva sconfitto Karlovic nella finale del 250 di Bogotà. Vittoria in due set di Robredo su Kohlschreiber.

23.30: Gael Monfils sarà il primo avversario di Novak Djokovic. Il francese ha sconfitto, in due, il veterano Radek Stepanek crollato nel secondo set, perso 7-5, dopo essere stato in vantaggio 5-1. Passa anche Richard Gasquet che vendica la sconfitta subita in semifinale a Washington sabato scorso ed elimina Vasek Pospisil con un doppio 7-5. Primo parziale molto equilibrato deciso da un unico break ottenuto da Richard, ai vantaggi, sul 6-5 in suo favore. Poco prima, al cambio di campo, il canadese è ricorso al massaggio del fisioterapista per un fastidio alla schiena che lo ha condizionato anche nella seconda frazione. Sotto 3-1, Pospisil è riuscito tuttavia a riportarsi in parità (4-4) per poi arrendersi con un altro break subito, di nuovo, nel dodicesimo gioco. Sconfitta pesante per il canadese che perde i punti della semifinale raggiunta nella passata edizione.

21.25: Tre partite si concludono a pochi minuti di distanza dopo la sospensione per maltempo. Passa al secondo turno Andreas Seppi che rispetta i pronostici ed elimina con un doppio 6-3 il qualificato canadese Schnur all'esordio assoluto nel circuito maggiore. In entrambi i set, l'azzurro si è staccato sul 3-3 vincendo i successivi tre giochi. Domani Andreas tornerà subito in campo contro Dodig. Buon esordio anche per la wild card Kyrgios che supera Giraldo e si garantisce il secondo turno con Murray. Tutto facile anche per Gulbis cui bastano due break, uno per parziale, per battere Sousa.

19.50: Si riprende a giocare

17.30: Non si gioca. La pioggia continua a imperversare su Toronto. Inizio del programma rinviato

Atp Toronto 2014: programma e risultati 5 agosto

Kyrgios b. Giraldo 7-6(3); 7-5
Monfils b. Stepanek 6-3; 7-5
Gasquet b. Pospisil 7-5; 7-5
Federer b. Polansky 6-2; 6-0
Wawrinka b. Paire 4-6 6-3 7-6(2)
Seppi b. Schnur 6-3; 6-3
Young b. Dancevic 7-5; 0-6; 6-3
Fognini b. Youznhy 6-4; 6-3
Simon b. Thiem 3-6; 6-4; 6-0
Karlovic b. Tomic 3-6; 7-6(5); 7-6(8)
Robredo b. Kohlschreiber 6-3; 7-6(3)
Gulbis b. Sousa 6-4; 6-3
Sock b. Melzer 6-1; 6-3
Lu b. Granollers 7-6; 7-5
Jaziri b. Garcia Lopez 6-4; 7-6(6)

Atp Toronto 2014: tabellone e risultati aggiornati

Atp Toronto 2014: seconda giornat | 5 agosto

Secondo giornata all'Atp Masters di Toronto. Si completa il primo turno e inizia il secondo con l'esordio di Federer e Wawrinka, protagonisti della sessione serale sul Centrale. Quindici gli incontri in programma, a partire dalle 17 ora italiana.

Sul Centrale aprono Giraldo e Kyrgios. C'è curiosità per il giovane australiano, protagonista a Wimbledon con i quarti di finale raggiunti dopo la batosta rifilata a Nadal. A seguire un interessante Monfils-Stepanek in cui non mancheranno, di certo, le giocate spettacolari. In palio c'è...Djokovic. In serata Gasquet-Pospisil, fresco remake della semifinale di Washington vinta dal canadese che deve difendere, nel torneo casalingo, i punti della semifinale raggiunta nel 2013.

All'1 debutta Federer che torna alla Rogers Cup dopo un anno di assenza. Primo avversario di Roger, la wild card locale Polansky (n°129 Atp), vincitore, ieri notte, su un irriconoscibile Janowicz, lontano parente di quello che, solo 12 mesi, era in pianta stabile nella top 20. Difficile azzardare un risultato diverso dal successo per 2-0 dell'elvetico, scalato alla testa di serie n°2 dopo il ritiro di Rafa Nadal. Sempre in nottata sfida tra amici con Wawrinka opposto al qualificato Paire, in cerca di gioco e risultati dopo il rientro dall'infortunio al ginocchio.

Sul Grandstand protagonisti gli italiani. Alle 17, Seppi ha un primo turno assolutamente alla portata contro il qualificato canadese Brayden Schnur, n°612 Atp, all'esordio assoluto in un main event Atp. Andreas conosce già il nome del possibile avversario al prossimo turno. E' Ivan Dodig che, ieri, a sorpresa ha eliminato John Isner in tre set.

Alle 20 circa, comincia il torneo di Fabio Fognini. Non è certo un debutto comodo quello del ligure contro uno Youznhy poco brillante nel 2014 ma lo stesso in grado impensierire Fabio sulla sua superficie di gioco prediletta. Ieri i due si sono affrontati in doppio. Ha vinto Fognini in coppia con Fyrstenberg. Youzhny si è scelto come compagno Ernst Gulbis, impegnato, alle 17, con Sousa. Non coperta dalla telecamere la sfida tra Robredo e Kohlschreiber sul campo 1, alla stregua di quella tra Karlovic e Tomic non disputata ieri per maltempo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail