Basket | La Giorgio Tesi Pistoia ingaggia Linton Johnson

Nuovo acquisto per il Pistoia Basket

Linton Johnson ha firmato un contratto annuale con l’A.S. Pistoia Basket 2000 Giorgio Tesi Group. Il 34enne nato a Chicago, dopo una brillante carriera universitaria a Tulane Green Wave, ha vestito la maglia dei Rockford Lightning in CBA, e poi ha militato in NBA per 6 stagioni, intervallate da un'esperienza di pochi mesi al Saski Baskonia, nel 2007. Nella NBA ha vestito la maglia di 6 squadre, diventando campione, nel 2004-2005, con i San Antonio Spurs. Nella stagione 2005/2006, con la maglia dei New Orleans Hornets, giocò 18.1 minuti di media, segnando 5.3 punti a partita. Terminata l'esperienza NBA, nell'Agosto del 2010 firmò per l'Air Avellino.

L'ala/centro americana ha giocato tre stagioni in Irpinia, la migliore delle quali nell'annata 2011/2012, in cui chiuse con 13.4 punti e 10.1 rimbalzi a partita. La scorsa estate il passaggio, per pochi mesi, al Banco Di Sardegna Sassari, prima di firmare per la Cimberio Varese, concludendo la stagione con 8.0 punti e 6.8 rimbalzi a partita. In Italia, Johnson ha giocato 108 partite, segnando 1043 punti e catturando 850 rimbalzi.

Al Circolo Equitazione di Reggio Emilia, intanto, è stato presentato l’ultimo acquisto della Grissin Bon, Darjus Lavrinovic. Il campione lituano si è sottoposto alle consuete visite mediche con lo staff tecnico della Pallacanestro Reggiana, capitanato dal Dott. Vincenzo Guiducci. L'entusiasmo dell'Amministratore Delegato Alessandro Dalla Salda: "Per noi è un orgoglio avere un campione del calibro di Darjus a Reggio". Il Direttore Sportivo del club, Alessandro Frosini, commenta l'arrivo di Lavrinovic e descrive le qualità del centro lituano:

"Mancava un atleta in grado di giocare sia spalle che fronte al canestro, qualcuno con le caratteristiche che ha Lavrinovic. E' un ottimo inserimento, che porterà di sicuro tanta esperienza e carisma. Ha grande passione, e credo che i giovani potranno imparare tanto da lui. Abbiamo mantenuto l'ossatura della squadra dello scorso anno ed i giocatori arrivati questa stagione sono di altissimo livello; sarà una bella sfida , ma credo che i nuovi staranno bene nel gruppo che andremo a costruire".

Le parole di Lavrinovic:

"Sono molto felice di essere arrivato a Reggio. Ho parlato sia con Kaukenas che con Slanina, che mi hanno parlato davvero bene di questa città. Cercherò di dare il massimo per la Pallacanestro Reggiana, penso che con un club di questo tipo sarà possibile fare qualcosa di grande in ogni partita. E' una società che ha grandi ambizioni, con un grande tifo al seguito e questa è la cosa più importante. Farò qualsiasi cosa mi verrà chiesta dal coach e dallo staff per aiutare questa squadra a raggiungere gli obiettivi e costruire così qualcosa di grande".

linton johnson

  • shares
  • Mail