Rory McIlroy trionfa al Pga Championship 2014

Meraviglioso Rory McIlroy. Terzo trionfo in meno di un mese per il golfista norirlandese che, dopo aver vinto l'Open Championship e il Bridgestone Invitational, conquista per la seconda volta in carriera il PGA Championship, l'ultimo Major della stagione.

E' stato un ultimo giro emozionante quello di ieri notte sul green di Valhalla, inzuppato dalla copiosa pioggia caduta in mattinata che ha ritardato l'inizio delle ostilità. Rory, in vantaggio dopo i primi tre giorni, ha cominciato male con un bogey, subendo la rimonta del veterano Phil Mickelson e di Ricky Fowler, cui si è aggiunto lo svedese Stenson. La rimonta di McIlroy è cominciata con eagle alla decima buca e si è completata con due birdie finali. Il nordirlandese che chiuso con 268 colpi totali, a -16 dal par. Mickelson secondo a una lunghezza. Terzi ex aequo Stenson e Fowler a -14. Quest'ultimo ha ceduto il primato alla 15° buca e può consolarsi con l'ennesimo piazzamento tra i primi 5 in un Major.

Staccatissimi gli italiani. Edoardo Molinari chiude al 47° posto a -1. Il fratello Francesco è 59°. Matteo Manassero non ha superato il taglio, alla stregua di Tiger Woods che stenta a trovare una forma accettabile dopo l'operazione alla schiena. Solo 36°, lo spagnolo Garcia, secondo alle spalle di McIlroy all'Open Championship e al Bridgestone Invitational.

Con la vittoria al PGA Championship, McIlroy consolida il primato nel ranking mondiale. Sarà un caso ma il nordirlandese ha ripreso a vincere qualche settimana dopo la brusca e inaspettata separazione dalla fidanzata, la tennista Caroline Wozniacki, lasciata a un passo dalle nozze. Il padre della danese, Piotr, personaggio piuttosto schietto e diretto, ha dichiarato che il fidanzamento e le eccessive attenzioni mediatiche su di esso non avevano giovato alla figlia. Per il momento la fine della relazione è stata un toccasana per McIlroy. Anche la Wozniacki però e in crescita e lo dimostrano la vittoria Istanbul e la semifinale a Montreal. Evidentemente Piotr aveva ragione...

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail