Europei Nuoto Berlino 2014: Simone Ercoli quarto nella 5 km. Oro al britannico Daniel Fogg

Argento e bronzo ai tedeschi Rob Muffels e Thomas Lurz.

Una 5 km a cronometro un po' amara per gli azzurri del nuoto in acque libere agli Europei di Nuoto di Berlino 2014. In particolare Simone Ercoli è stato autore di una bellissima prestazione per la quale avrebbe indubbiamente meritato una medaglia, ma purtroppo per lui un britannico e due tedeschi sono stati più forti di lui e per pochi secondi ha perso la possibilità di salire sul podio.

Ercoli, in particolare, è stato tatticamente molto bravo, controllando nella prima parte di gara e volando letteralmente nel secondo giro, in cui è stato anche più bravo dei due tedeschi arrivati prima di lui, con un tempo di 26.45. Il tempo finale di Ercoli è stato di 54:12.3, a soli 10 secondi dal podio. L'oro è andato al britannico Daniel Fogg, classe 1987, che ha nuotato in 53:41.4, argento al giovane tedesco Rob Muffels, non ancora ventenne, che ha nuotato in 54:01.8, e bronzo a un altro tedesco, Thomas Lurz, in 54:02.6.

Bene anche gli altri due azzurri, Nicola Bolzonello, praticamente esordiente in questa distanza, che è arrivato sesto (54:33.9), e Luca Ferretti, nono con un tempo di 54:58.3.

Ecco il commento di Simone Ercoli ai microfoni di RaiSport subito dopo la gara:

"Alla fine del primo giro venivo davanti a me lo spagnolo che era partito un minuto prima e mi sono reso conto che ero a buon punto e ho finito in crescendo. Ho cercato nella prima parte di rimanere lungo la riva e penso di aver fatto una rotta giusta. Un po' d'amarezza c'è, però a 35 anni un quarto posto… diciamo che mi posso accontentare"

E queste le parole di Luca Ferretti:

"Sono uscito dall'acqua contento, perché ho dato tutto. I tedeschi giocano in casa, quindi hanno quel qualcosa in più. Il sorteggio non è stato come avrei voluto, la difficoltà maggiore l'ho avuta nel rettilineo di ritorno del primo giro perché l'acqua era molto mossa"

E infine le parole di Nicola Bolzonello:

"Sono contento di come è andata la gara. Sapevo di avere dietro un possibile campione europeo. Per la medaglia era dura, non sono uno specialista, non sono velocissimo, però ovviamente ci speravo. L'anno prossimo sarà un anno fondamentale. La mia gara preferita resta quella sui 10 km. Oggi ho fatto la seconda parte di gara più veloce come è nelle mie caratteristiche"

Simone Ercoli

Ecco le prime dieci posizioni della classifica finale. Tutti e tre gli italiani in gara sono nella top-ten proprio come successo nella 10 km di fondo femminile dove però l'Italia è riuscita ad arrivare a medaglia con Aurora Ponselè.

Classifica 5 km crono acque libere uomini

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail