Eneco Tour 2014: la crono a Tom Dumoulin. Quinziato arriva quarto ed è secondo in classifica generale

Ottima prova di Manuel Quinziato: quarto tempo nella cronometro e secondo posto in classifica generale dietro Lars Boom.

Come era prevedibile la breve cronometro individuale che si è corsa oggi a Breda come terza tappa dell'Eneco Tour 2014 ha stravolto la classifica generale. Zedenek Stybar, il vincitore della scorsa edizione che ieri si era ripreso la maglia di leader conquistando la seconda frazione, oggi ha perso secondi preziosi nei confronti di Lars Boom, che si è subito potuto rifare dalla delusione provata ieri arrivando secondo. L'olandese della Belkin oggi è arrivato nono, ma gli è bastato per guadagnare un vantaggio di 12" su Stybar che scivola in quinta posizione nella generale. Al secondo posto troviamo invece un eccellente Manuel Quinziato che come al solito nella crono si è comportato molto bene, è arrivato quarto ed è così balzato alle spalle di Boom a soli 4" di distacco.

Anche Tom Dumoulin, il viciniore della tappa odierna, ha 4" di distacco da Boom in classifica generale, mentre Andriy Grivko ne ha 7" ed è quarto.
Sul podio di giornata dietro all'olandese della Giant-Shimano troviamo Fabian Cancellara, lo svizzero quattro volte campione del mondo a crono (dal 2006 al 2010 saltando solo il 2008, prima che cominciasse il dominio di Tony Martin), ha tardato solo 2", mentre terzo, con un ritardo di 10", si è piazzato Geraint Thomas del Team Sky, sempre più degno dei gradi di capitano della squadra degli uomini in nero. Il gallese ora è sesto in classifica generale con 142 di ritardo da Boom.

Tom Dumoulin ha corso la crono a Breda di 9,6 km in 10' 55" a una velocità media di 52,763 km/h, mentre Cancellara ci ha impiegato due secondi di più a una velocità media di 52,603 km/h. Soltanto loro due sono stati capaci di correre sopra i 52 km/h, mentre Geraint Thomas si è fermato poco prima, a 51,970 km/h.

Da segnalare oggi la buona prova di Moreno Moser della Cannondale, che finora ha vissuto una delle sue peggiori stagioni, ma che oggi si è parzialmente riscattato chiudendo all'ottavo posto con un ritardo di 18", anche se chiaramente un corridore come lui è atteso su altri terreni.

Tom Dumoulin primo nella crono dell'Eneco Tour 2014

Ecco i primi dieci classificati della crono di oggi, terza tappa dell'Eneco Tour 2014:


    1) Tom Dumoulin (Paesi Bassi) Giant-Shimano 10' 55"
    2) Fabian Cancellara (Svizzera) Trek +2"
    3) Geraint Thomas (Gran Bretagna) Team Sky +10"
    4) Manuel Quinziato (Italia) BMC +14"
    5) Jesse Sergent (Nuova Zelanda) Trek +15"
    6) Stephen Cummings (Gran Bretagna) BMC +17"
    7) Andriy Grivko (Ucraina) Astana +17"
    8) Moreno Moser (Italia) Cannondale +18"
    9) Lars Boom (Olanda) Bekin +19"
    10) Rohan Dennis (Austalia) BMC +20"

E questa l'attuale classifica generale:


    1) Lars Boom (Olanda) Belkin 8h 31' 54"
    2) Manuel Quinziato (Italia) BMC +4"
    3) Tom Dumoulin (Olanda) Giant-Shimano +4"
    4) Andriy Grivko (Ucraina) Astana +7"
    5) Zdenek Stybard (Repubblica Ceca) Omega Pharma-Quick Step +12"
    6) Geraint Thomas (Gran Bretagna) Team Sky +14"
    7) Niki Terpstra (Olanda) Omega Pharma-Quick Step +18"
    8) Kristijan Koren (Slovenia) Cannondale +19"
    9) Sep Vanmarcke (Belgio) Belkin +21"
    10) Philippe Gilbert (Belgio) BMC +21"

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail