Alberto Contador correrà la Vuelta a España 2014. L'annuncio in un video

L'obiettivo è quello di puntare almeno a una vittoria di tappa nell'ultima settimana.

Un mese fa Alberto Contador, sdraiato su un letto e con la gamba destra immobilizzata, annunciò ai suoi tifosi che avrebbe fatto il possibile per correre la Vuelta, ma che non sapeva dire fino a che punto questa impresa sarebbe stata possibile. Una settimana dopo pubblicò un post su Facebook dicendo che la cicatrizzazione della ferita era troppo lenta e doveva dire addio al sogno di correre il Giro di Spagna, oggi, a un mese esatto dalla caduta durante la decima tappa del Tour de France, Contador pubblica un altro video e l'umore è decisamente diverso: l'annuncio da dare questa volta è che alla Vuelta ci sarà!

Nel filmano Contador ha certamente una luce diversa negli occhi, sembra sollevato perché ora sa di poter tornare in gara a una competizione a cui tiene moltissimo. Il Pistolero spiega che ovviamente le condizioni non sono ottimali, ma la sua speranza è quella di poter competere almeno per una vittoria di tappa nell'ultima settimana e in ogni caso partecipare alla Vuelta gli servirà anche per cominciare a preparare al meglio la prossima stagione.

Dopo la caduta la ferita non era stata disinfettata bene, per questo ci metteva molto a guarire, ma grazie a un chirurgo che da Madrid ha raggiunto Contador a Lugano per ripulirgli la ferita, sono state rimosse delle piccole pietre che erano rimaste all'interno del taglio dopo il trattamento di emergenza e così si è potuto finalmente rimarginare.

Contador, seppur ancora con il ginocchio fasciato, è tornato in bici da una decina di giorni e ieri per la prima volta ha scalato una salita senza sentire dolore e questo gli ha dato ottime speranze, per questo è arrivata la decisione di prendere il via alla corsa che parte il 23 agosto. Contador ritroverà l'altro sfortunato protagonista del Tour de France 2014, Chris Froome, che nel frattempo ha pienamente recuperato (ma i suoi problemi erano meno gravi di quelli dello spagnolo), e ci sarà anche il vincitore del Giro d'Italia 2014 Nairo Quintana, più il connazionale Joaquim Purito Rodriguez che ha partecipato anche agli altri due grandi Giri, ma dal quello d'Italia si è dovuto ritirare e al Tour ha concorso di fatto solo per la Maglia a Pois.

Contador nel video ringrazia tutti gli specialisti che lo hanno aiutato a recuperare così in fretta e la sua squadra, la Tinkoff-Saxo, che lo ha sostenuto in questo mese di sofferenza.

Alberto Contador alla Vuelta 2014

  • shares
  • Mail