Europei atletica Zurigo 2014: Mekhissi si toglie la maglia e perde l’oro dei 3000 siepi

Il francese Mahiedine Mekhissi-Benabbad sbaraglia la concorrenza, ma perde l’oro per aver violato il regolamento. Decisivo il ricorso dello spagnolo Angel Mullera che sale al terzo posto

Lo sport è fatto di regole e chi lo pratica a livello di eccellenza dovrebbe conoscerle e qualora le conosca non dovrebbe sfidarle. Se qualsiasi violazione del regolamento volta a ottenere il successo è biasimevole che dire delle violazioni che avvengono per un’esultanza o per irridere l’avversario? Il calcio ci ha ormai abituati a calciatori (Balotelli, Ronaldo…) che si fanno sanzionare per mostrare i muscoli dopo i gol, ma quanto è successo ieri al Europei di atletica di Zurigo 2014 è veramente ai confini della realtà.

Europei Atletica 2014 Mekhissi squalificato


Il francese Mahiedine Mekhissi-Benabbad ha dominato la gara, rispettando il pronostico che lo dava vincitore e ha tagliato il traguardo con facilità con il tempo di 8:25.32. Il campione d’Europa in carica e due volte argento olimpico dei 3000 siepi è entrato nell’ultima curva con un margine di vantaggio talmente alto da decidere di togliersi la maglietta sul rettilineo finale. Mekhissi percorre a petto nudo gli ultimi 80 metri e inneggia al pubblico. Dagli spalti partono i fischi. È come se dicesse: “Guardate, mentre gli altri inseguono, io posso addirittura togliermi la maglietta”. Yalouz Ghani, direttore tecnico dei transalpini, capisce l’entità del rischio del gesto del suo atleta e si affretta a rivestirlo. Intanto un giudice di pista ha già sollevato il cartellino giallo.

La Spagna, giunta quarta con Angel Mullera sporge ricorso. Il risultato è congelato per circa mezz’ora. La Francia tenta la carta del controricorso ma è troppo tardi. Mekhissi è squalificato. La vittoria resta sempre in Francia, ma l’oro europeo è per il francese Yoann Kowal (8:26.66) che precede il polacco Krystian Zalewski (8:27.11) e lo spagnolo Angel Mullera (8:29.16). Soltanto dodicesimo l’italiano Yuri Floriani (8:44.05).

22nd European Athletics Championships - Day Three

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail