Rafa Nadal si ritira dallo Us Open 2014

La notizia era nell'aria ed è stata ufficializzata ad una settimana dall'inizio dello Us Open 2014. Rafa Nadal, detentore del titolo dello Slam newyorchese non ci sarà. Lo ha comunicato lo stesso tennista iberico tramite i suoi account social.

Mi dispiace annunciarvi che non potrò disputare lo Us Open, torneo nel quale ho disputato 3 finali consecutive nelle ultime partecipazioni. E' un duro momento per me. Ho grandi ricordi del torneo, i tifosi, le partite in notturna, tante cose.. Altro non posso fare che accettare la situazione, lavorare duro e tornare a competere ad alti livelli

Questo il testo del post pubblicato su Facebook. Rafa ci ha provato fino all'ultimo ma l'infortunio al polso che l'ha costretto già a saltare i due Masters di Toronto e Cincinnati si è rivelato più grave del previsto. Già a inizio agosto quando Nadal aveva annunciato il forfait dai due tornei nordamericani, la sua presenza per lo Us Open è stata subito messa in dubbio.

Sia i medici che lo zio Toni erano sembrati piuttosto pessimisti mentre lui, in un'intervista, aveva dichiarato l'intenzione di voler forzare qualora le condizioni dell'articolazione fossero migliorate o perlomeno gli avessero consentito di tornare ad allenarsi con intensità e competere con i rivali.

E' il settimo forfait in carriera per Nadal in uno Slam che aveva già saltato lo Us Open due anni quando a tormentarlo era il ginocchio. Il ritiro gli costerà la perdita di altri 2000 punti nel ranking. Poco importa al maiorchino. Difficile prevedere quando tornerà in campo. Brutta notizia anche per la Spagna che sperava di averlo a disposizione per lo spareggio playoff di Coppa Davis contro il Brasile in trasferta (12-14 settembre).

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail