Wta New Haven 2014: Camila Giorgi sconfitta in semifinale dalla Rybarikova

E' la solita Giorgi anche a New Haven. Dopo aver sconfitto due ottime avversarie (Wozniacki e Muguruza), Camila perde 6-2; 6-4, in semifinale, con la slovacca Magdalena Rybarikova (n°68 Wta). Sconfitta netta per l'azzurra mai in partita nel primo set e punita da un break nel secondo arrivato sul 2-2. Dopo aver sventato un match point, al servizio, sotto 5-3, la Giorgi ha avuto tre opportunità per riaprire la partita e impattare 5-5. Nulla da fare. In finale ci va la Rybarikova che ora attende la vincitrice di Stosur-Kvitova.

Wta New Haven 2014: Giorgi in semifinale

21 agosto

Camila Giorgi è in semifinale al Wta di New Haven. Altra bella vittoria della tennista marchegiana che, nei quarti di finale, elimina Garbine Muguruza 6-4; 6-7(2); 6-2. Perso il secondo set contraddistinto da 8 break (4 per parte), Camila ha distanziato l'avversaria in avvio di terzo parziale. Sotto 3-1, la spagnola non ha avuto chance per la rimonta, subendo un altro break nel settimo game. Al servizio per chiudere il match, la Giorgi ha sventato 2 palle break prima di ottenere il punto decisivo al secondo match point a disposizione.

La slovacca Rybarikova (7-5; 0-6; 6-4 alla Riske) sarà l'avversaria dell'azzurra in semifinale. Nella parte bassa, Petra Kvitova (6-1; 6-4 alla Strycova) attende la vincitrice di Stosur-Flipkens.

Wta New Haven 2014: Camila Giorgi ai quarti

20 agosto

Ci pensa Camila Giorgi a risollevare le sorti italiane nel Wta Premier di New Haven, ultimo torneo sul cemento che precede l'inizio degli Us Open. Dopo le eliminazioni di Pennetta, Errani e Vinci, la Giorgi passa ai quarti grazie alla vittoria in due set sull'ex numero uno del mondo, Caroline Wozniacki, sconfitta 6-4; 6-2.

Parte bene la Giorgi che assesta subito il break nel primo game dell’incontro. La Wozniacki ha subito due opportunità per riprendersi il servizio ma non le sfrutta. Camila potrebbe allungare ulteriormente nel settimo gioco e portarsi 5-2 ma la danese riesce a prolungare a il set ma non a evitare il 6-4. L’ottima prestazione al servizio della Giorgi prosegue anche nel secondo parziale. Sono solo quattro i punti persi in battuta dalla marchigiana che annienta la rivale con un doppio break, viatico ideale al 6-2 conclusivo, condito da 23 vincenti.

Una vittoria importante giunta in un’estate difficile per la Giorgi e contro una delle tenniste più in forma del momento, vincitrice quattro volte in carriera a New Haven e sconfitta, dopo Wimbledon, solo da Serena Williams sia a Montreal che a Cincinnati. Un successo che permette a Camila anche di allargare il proprio bottino annuale di vittorie contro le big. Il suo power tennis ha mietuto vittime eccellenti, da Maria Sharapova a Indian Wells passando per Dominika Cibulkova agli Internazionali e Vika Azarenka a Eastbourne, torneo nel quale era andata vicino anche a battere la stessa Wozniacki.

Domani, ai quarti di finale, l’ennesima prova del nove per la Giorgi attesa dalla vincitrice del confronto tra Peng e Muguruza. Quest’ultima ha eliminato Sara Errani all’esordio. Con la Halep, detentrice del titolo, già fuori, la Giorgi troverebbe nella semifinale della parte alta una tra Riske e Rybarikova.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail