Vuelta 2014: cronosquadre alla Movistar. Jonathan Castroviejo prima Maglia Rossa

La cronaca della prima tappa della Vuelta a España 2014: la cronometro a squadre a Jerez de la Frontera.

    Clicca Qui per seguire la 2a tappa della Vuelta 2014 - Domenica 24 Agosto.

La Movistar ha vinto la cronosquadre, prima tappa della Vuelta 2014 e la prima Maglia Roja è il basco Jonathan Castroviejo. Seconda la Cannondale per 6", stesso distacco dell'Orica GreenEdge.

Movistar vince prima tappa Vuelta 2014

Oggi c'è solo la classifica generale (che trovate a questo link), da domani avremo anche quelle a punti, degli scalatori e la combinata.

Ecco la classica della cronosquadre, prima tappa della Vuelta 2014


    1) Movistar 14' 13"
    2) Cannondale +6"
    3) Orica GreenEdge +6"
    4) Trek +9"
    5) Omega Pharma-Quick Step +11"
    6) Giant-Shimano +16"
    7) Tinkoff-Saxo +19"
    8) Belkin +19"
    9) BMC +21"
    10) Lampre-Merida +25"
    11) Team Sky +27"
    12) MTN Qhubeka +29"
    13) Astana +30"
    14) Lotto-Belisol +30"
    15) Ag2r La Mondiale +33"
    16) Katusha +38"
    17) IAM +40"
    18) Garmin-Sharp +41"
    19) FDJ +45"
    20) Caja Rural +48"
    21) Cofidis +51"
    22) Eurocar +1' 03"

20:42 - Vince la Movistar che nel finale ha recuperato tantissimo e chiude con 6" di vantaggio sulla Cannondale! La prima Maglia Rossa è Jonathan Castroviejo.

20:34 - La Tinkoff-Saxo ha 13" di ritardo all'arrivo rispetto alla Cannondale che a questo punto può essere battuta solo dalla Movistar di Nairo Quintana e Alejandro Valverde che all'intermedio ha fatto peggio di 5".

20:34 - Anche l'Omega Pharma-Quick Step resta dietro alla Cannondale di 5"!

Omega Pharma-Quick Step

20:31 - Il Team Sky ha chiuso con 21" di ritardo. Un tempo non da solita Sky che nelle crono se la cava sempre piuttosto bene. Va per ora in ottava posizione.

20:30 - Entro un quarto d'ora sapremo chi vince la prima tappa della Vuelta e chi indosserà per primo la Maglia Rossa. Intanto vi diciamo che la Cannondale ha fatto passare davanti a tutti Damiano Caruso, che è in effetti è l'unico uomo di classifica che ha in una formazione creata soprattutto per supportare Peter Sagan.

20:28 - È partita anche la Movistar.

20:24 - È partita la Tinkoff-Saxo di Alberto Contador.

Tinkoff-Saxo

20:23 - L'Astana di Fabio Aru arriva con 24" di ritardo ed è nona.

Astana

20:19 - Finora sono arrivate 15 squadre su 22, ne devono partire ancora tre: Omega Pharma-Quick Step, Tinkoff-Saxo e Movistar.

20:15 - La Garmin Sharp, squadra prossima alla fusione con la Cannodale, arriva con 35" di ritardo.

Garmin-Sharp

20:12 - Parte il Team Katusha di Purito Rodriguez

Katusha

20:09 - Vediamo le prime posizioni della classifica attualmente:


    1) Cannondale 14' 19"
    2) Orica GreenEdge +1"
    3) Trek +3"
    4) Giant-Shimano +10"
    5) BMC +15"

20:06 - La Trek arriva con 2" di ritardo e vanno dietro l'Orica GreenEdge.

20:05 - La BMC è arrivata con 15" di ritardo dalla Cannondale ed è quinta. La Trek all'intermedio era indietro di 6".

19:52 - È appena partita la Trek di Fabian Cancellara che stamattina in ricognizione è caduta: è andato giù Bob Jungels e ha tirato giù tutti gli altri. Il problema è stato causato da una delle 17 rotonde presenti in tutto il percorso.

Trek di Cancellara

19:50 - La Cannondale arriva al traguardo con un tempo migliore di 1" (o meglio di pochi decimi) rispetto all'Orica GreenEdge.

Cannondale

19:45 - L'Orica GreenEdge al traguado fa meglio della Giant Shimano di 10".

19:41 - All'intermedio l'Orica GreenEdge registra un tempo migliore di 1" rispetto alla Giant Shimano.

19:35 - L'Ag2r La Mondiale chiude in 14' 46"

Ag2r La Mondiale

19:32 - È appena partita l'ottava squadra, l'australiana Orica GreenEdge. Al traguardo sono arrivate quattro, tra pochissimo dovrebbe arrivare la quinta. Ecco la classifica per ora

Cronosquadre Vuelta 2014 dopo l'arrivo di 4 squadre

19:30 - Arriva la Giant-Shimano e segna il miglior tempo finora con 14' 29", quindi 13" in meno della MTN-Qhubeka.

19:28 - Il Team Europcar è arrivato con un ritardo di 34" rispetto alla MTN-Qhubeka che resta prima.

19:23 - Arrivata anche la Cofidis con un ritardo di 22".

Cofidis al traguardo

19:22 - La MTN-Qhubeka è arrivata al traguardo con un tempo finale di 14' 42".

19:21 - Il Team Europcar ha transitato ai 6,5 km con un ritardo di 21" rispetto alla MTN-Qhubeka.

19:17 - La Cofidis ai 6,5 km ha impiegato 6" in più della MTN-Qhubeka.

19:15 - Primo rilevamento cronometrico: a poco oltre metà percorso, ossia al km 6,5 (in totale sono 12,6 km), la MTN-Qhubeka è a 7' 18".

19:10 - Sta per partire anche il Team Europcar. Il percorso appare subito piuttosto tortuoso e l'asfalto è molto liscio, serve la massima attenzione per evitare cadute.

19:04 - Partita la MTN-Qhubeka, tra quattro minuti parte la Cofidis e poi via via tutte le altre a distanza di quattro minuti l'una dall'altra. L'ordine di partenza lo trovate in fondo a questo post.

19:00 - Comincia la Vuelta 2014! Tra pochi minuti al via la prima squadra, la MTN-Qhubeka.

Vuelta 2014: cronosquadre a Jerez de la Frontera

Parte oggi la Vuelta a España 2014, il terzo grande giro dell’anno che quest’anno si preannuncia molto combattuto e vanta ben sette vincitori di grandi giri al via. E sarebbero stati otto se la Lampre-Merida non avesse costretto Chris Horner a rinunciare per la cortisolemia bassa. Il numero uno non è dunque sulle spalle del vero vincitore dello scorso anno, ma di un suo compagno di squadra, nello specifico Valerio Conti, convocato in extremis.

La prima tappa, come abbiamo già visto al Giro d’Italia, è una cronosquadre “serale”. Si comincia infatti alle 19:04 con la prima squadra al via, mentre l’ultima ai blocchi di partenza sarà la Movistar, la squadra di casa. I team partono distanziati di quattro minuti l’uno dall’altra e ci vorrà meno di un quarto d’ora per completare il percorso che è lungo solo 12,6 km.

Questa frazione è completamente pianeggiante e si corre nella città di Jerez de la Frontera, famosissima per il suo autodromo su cui una volta si correvano anche le gare di Formula 1, ma essendo considerato troppo lento ora per il Gp di Spagna gli viene preferito il Circuito de Catalunya vicino a Montmeló, tuttavia resta sempre il circuito del Gran Premio di Spagna del Motomondiale.

Come detto, non c’è alcuna difficoltà altimetrica e le strada sono piuttosto larghe, tuttavia ci sono molte curve e anche tante rotonde, perciò i corridori dovranno fare la massima attenzione per evitare cadute e dovranno arrivare al via preparatissimi perché è indispensabile una buona conoscenza del percorso per non cadere nelle trappole che nasconde e che possono rivelarsi pericolose se si considera che i ciclisti pedaleranno a grande velocità.

Per quanto riguarda i favoriti, l’anno scorso vinse l’Astana che aveva tra le sue fila Vincenzo Nibali, per gran parte della corsa in Maglia Rossa, poi ceduta proprio gli ultimi giorni a Chris Horner. Più attrezzate per vincere la crono di oggi sembrano la Movistar, il Team Sky, l’Orica GreenEdge, ma anche l’Omega Pharma-Quick Step del campione del mondo a cronometro Tony Martin o la BMC potrebbero dire la loro. Su un percorso così breve comunque i pronostici possono essere facilmente ribaltati e le sorprese non sono assolutamente da escludere.

Vuelta 2014: percorso e altimetria di tutte le tappe
Vuelta 2014: start list ufficiale

Vuelta 2014, prima tappa: altimetria cronometro a squadre


Vuelta 2014 Cronosquadre in diretta Altimetria

Vuelta 2014, cronosquadre: ordine di partenza


Ecco l’ordine di partenza delle 22 squadre al via.

Ore 19:04 MTN-Qhubeka
Ore 19:08 Cofidis
Ore 19:12 Team Europar
Ore 19:16 Team Giant-Shimano
Ore 19:20 AG2R La Mondiale
Ore 19:24 Caja Rural-Seguros RGA
Ore 19:28 IAM Cycling
Ore 19:32 Orica-GreenEdge
Ore 19:36 Cannondale Pro Cycling
Ore 19:40 FDJ.fr
Ore 19:44 Lampre-Merida
Ore 19:48 BMC Racing Team
Ore 19:52 Trek Factory Racing
Ore 19:56 Belkin Pro Cycling Team
Ore 20:00 Garmin-Sharp
Ore 20:04 Lotto-Belisol
Ore 20:08 Astana Pro Team
Ore 20:12 Team Katusha
Ore 20:16 Team Sky
Ore 20:20 Omega Pharma-Quick Step
Ore 20:24 Tinkoff-Saxo
Ore 20:28 Movistar Team

  • shares
  • Mail