Vuelta 2014 | Anacona ha vinto la nona tappa. Quintana in Maglia Rossa

Vuelta di Spagna 2014 | la nona tappa

17:36 - Ufficiale: il nuovo leader della classifica generale è Nairo Quitana, primo con 3" di vantaggio su Alberto Contador. Terzo Alejandro Valverde a 8" e quarto Winner Anacona a 9". Il 'nostro' Fabio Aru è invece settimo a 1'06" dalla testa della classifica.

17:34 - Bel terzo posto finale per Damiano Cunego, ignorato dalla regia spagnola. Ecco l'ordine d'arrivo di oggi:

Schermata 2014-08-31 alle 17.33.45

17:28 - Contador, Rodriguez e Quintana sono arrivati al traguardo tutti insieme. Dopo di loro, distanziati, Froome, Aru e Valverde. Non dovrebbe avercela fatta Anacona a conquistare la Maglia Rossa. Stiamo aspettando i conteggi ufficiali.

Schermata 2014-08-31 alle 17.26.47

17:25 - E' arrivato al traguardo Winner Anacona! E' sua la nona tappa e adesso aspetta di sapere se è riuscito a conquistare anche la Maglia Rossa.

Schermata 2014-08-31 alle 17.29.18

17:23 - Quintana e Rodriguez sono scattati a loro volta all'inseguimento di Contador.

17:23 - Scatto di Contador! Lo spagnolo si è accordo del momento di crisi di Froome sta cercando di approfittarne.

Schermata 2014-08-31 alle 17.22.43

17:21 - Momento di crisi per Froome, a ruota del gruppetto dei migliori spinto dagli uomini della Katusha.

17:19 - 2km al traguardo. 3'31" per Anacona, che ricordiamo ha 2'50" di ritardo da Alejandro Valverde in classifica generale.

Schermata 2014-08-31 alle 17.19.26

17:16 - 3km al traguardo. Ancora 3'47" per Anacona, che sta dando fondo a tutte le energie a sua disposizione.

17:13 - 4km al traguardo. Stabile il vantaggio di Anacona.

17:11 - 5km al traguardo. 3'45" per Anacona sul gruppo, che è riuscito ad andare via a Moreno. Il colombiano punta apertamente a conquistare tappa e maglia.

Schermata 2014-08-31 alle 17.10.43

17:07 - 6km al traguardo. Anacona sta cercando di staccare Moreno.

17:05 - 7km al traguardo. 4'25" il vantaggio dei tre battistrada sul gruppo. In difficoltà Jungels, che sta perdendo contatto da Anacona e Moreno.

16:59 - 9km al traguardo. Sta per iniziare la salita finale per i tre battistrada.

Schermata 2014-08-31 alle 16.59.30

16:58 - Pioggia battente sul traguardo.

Schermata 2014-08-31 alle 16.58.01

16:55 - 13km al traguardo. Anacona (Lampre), Jungels (Trek) e Moreno (Movistar), hanno scollinato al GPM. Adesso qualche km di discesa prima della salita finale.

Schermata 2014-08-31 alle 16.55.14

16:50 - Il più motivato nel terzetto di testa è ovviamente il colombiano Winner Anacona, che punta a strappare la Maglia Rossa ad Alejandro Valverde; 5'51" il loro vantaggio sul gruppo. A 32" ci sono invece gli ex compagni di fuga.

16:47 - 17km al traguardo. Fabio Aru è riuscito a rientrare nel gruppo della Maglia Rossa.

16:43 - 19km al traguardo. Winner Anacona, Bob Jungels e Javier Moreno hanno distanziato di circa 150 metri gli altri compagni di fuga.

Schermata 2014-08-31 alle 16.42.54

16:40 - Pioggia battente sulla corsa. Intanto Fabio Aru, accompagnato da tutti gli uomini della Astana, sta cercando di rientrare in gruppo dopo una foratura. Il sardo ha circa 45" da recuperare.

Schermata 2014-08-31 alle 16.38.22

16:35 - Serie di scatti dal gruppo dei battistrada, che per il momento resta abbastanza compatto.

16:33 - 23km al traguardo. Iniziata la salita, quando ha anche ricominciato a piovere.

Schermata 2014-08-31 alle 16.32.46

16:31 - 24km al traguardo. Scatto di Sam Bewley (Orica-GreenEDGE) dal gruppo dei fuggitivi. Probabilmente il neozelandese sta cercando di guadagnare qualcosa prima dell'inizio della salita.

Schermata 2014-08-31 alle 16.29.15

16:27 - 28km al traguardo. Tra poco inizierà la salita de l'Alto de San Rafael, GPM di 2a categoria (11.5km al 4.2% PMed).

16:22 - Si danno battaglia i fuggitivi, ma per il momento nessuno è riuscito ad andarsene. In testa alla corsa c'è anche il colombiano Winner Anacona che in classifica generale ha 2'50" di distacco da Alejandro Valverde; in questo momento è quindi la Maglia Rossa virtuale.

Schermata 2014-08-31 alle 16.20.51

16:18 - 37km al traguardo. In corso un fuga composta da 31 corridori: Dario CATALDO, Winner ANACONA, Julian David ARREDONDO MORENO, Fabio FELLINE, Bob JUNGELS, Alexey LUTSENKO, Damiano CUNEGO, Paul MARTENS, Ryder HESJEDAL, Johan VAN SUMMEREN, Nikias ARNDT, Pirmin LANG, Maxime BOUET, Eduard VORGANOV, Adam HANSEN, Javier MORENO, Daniel TEKLEHAIMANOT, Jay Robert THOMSON, Tom BOONEN, Carlos VERONA, Rinaldo NOCENTINI, Sam BEWLEY, Dominik NERZ, Danilo WYSS, Peio BILBAO e Lluis MÁS BONET. Il loro vantaggio sul gruppo è di circa 7 minuti. Condizioni climatiche molto diverse da quelle dei giorni precedenti; oggi fa abbastanza freddo ed il cielo è nuvoloso.

Schermata 2014-08-31 alle 16.12.24

16:10 - Tra pochi minuti il primo aggiornamento sulla tappa di oggi.

Vuelta 2014 | la nona tappa

Oggi si correrà la nona tappa della Vuelta 2014, l'ultima della prima settimana. Come da tradizione prima del giorno di riposo gli organizzatori hanno previsto una frazione abbastanza impegnativa, potenzialmente sufficiente a stravolgere la classifica generale nella quale al momento i distacchi sono molto contenuti. Il gruppo oggi partirà da Carboneras de Guadazaón ed arriverà, dopo aver percorso 185km, ad Aramón Valdelinares, una stazione sciistica nelle vicinanze di Valencia. Nella tappa di oggi sono previsti tre GPM nel finale, anche se tutto il percorso presenterà qualche difficoltà altimetrica.

La prima salita importante di oggi è quella de il Puerto de Cabigordo, un GPM di terza categoria posto al chilometro 124 di corsa. La salita in questione è molto lunga, ben 18km, anche se la pendenza media è appena del 3.8%. Dopo una discesa che arriverà fino al chilometro 160, la strada tornerà a salire verso l'Alto de San Rafael (11.5km al 4.2% PMed), un GPM classificato di seconda categoria. La corsa molto probabilmente si deciderà solo sull'ultima salita finale che porta ad Aramón Valdelinares (8km al 6% di PMed), GPM di prima categoria.

Lo spagnolo Alejandro Valverde, attuale leader della classifica generale, sembra perfetto per una tappa come quella di oggi. All'interno della sua squadra è sempre forte il dualismo con Nairo Quintana, ufficialmente il capitano designato dalla Movistar, che oggi dovrà dimostrare di meritare i galloni per non diventare sul campo un gregario dello stesso Valverde. Il dualismo interno alla Movistar potrebbe favorire Alberto Contador (Tinkoff-Saxo) e Chris Froome (Sky), leader indiscussi delle rispettive squadre.

La salita di oggi si sposa anche con le caratteristiche di Fabio Aru (Astana), Rigoberto Uran (OPQS) e Joaquim Rodriguez (Katusha), tutti e tre desiderosi di piazzarsi sul podio di questa Vuelta.

Vuelta 2014: altimetria della nona tappa

Schermata 2014-08-31 alle 15.26.37

  • shares
  • Mail