Us Open 2014: S.Williams trionfa in finale sulla Wozniacki

Us Open 2014. Trionfa Serena Williams. Sconfitta la Wozniacki in finale

Terza vittoria consecutiva per Serena Williams allo Us Open. La numero uno del mondo ha sconfitto in finale Caroline Wozniacki con un doppio 6-3.

Dopo un avvio incerto e teso per entrambe le contendenti con quattro break nei primi cinque game del set iniziale, Serena prende il largo sul 3-2 strappando di nuovo il servizio alla danese che non ha avuto chance per impattare 3-3. Avanti 5-2, la Williams ha sciupato un set point in risposta nell'ottavo game per poi ottenere il 6-3 a 15 al cambio di campo. La partita, di fatto, finisce in avvio di secondo parziale, quando la Wozniacki subisce il quarto break dell'incontro che proietta l'avversaria sul 3-1. Per la danese, nessuna opportunità per il controbreak e chiusura anticipata della sfida con l'ennesimo break per Serena nel nono game.


Us Open 2014: la finale S.Williams - Wozniacki


La Williams ha concluso il torneo con zero set persi, ulteriore conferma di un dominio che riscatta una stagione Slam fino a stasera deludente. E' il 18esimo Major in carriera per la numero uno del mondo che eguaglia due leggende come Evert e Navratilova. Per la Wozniacki una sconfitta senza rimpianti. L'appuntamento con il primo titolo Slam è di nuovo rimandato. Tuttavia, se dovesse mantenere il livello di tennis ammirato nelle ultime settimane, altre opportunità per sfatare il tabù non mancheranno.

Us Open 2014. La finale S.Williams-Wozniacki

Stasera, alle 22.30 ora italiana, si disputa la finale femminile dello Us Open 2014. A contendersi il titolo, la campionessa uscente, Serena Williams e Caroline Wozniacki.

Non si può non essere d'accordo con Patrick Mouratoglou. A detta del coach della numero uno del mondo, la finale odierna è la più giusta in quanto vi si affrontano le due tenniste più in forma dell'estate, Serena, vincitrice a Cincinnati e semifinalista a Montreal e Caroline, tornata alla vittoria a Istanbul e protagonista anche nei due Premier americani, dove a sconfiggerla nei quarti e in semifinale, in tre set, è stata proprio la Williams.

I precedenti recentissimi e uno score complessivo di 8-1, rendono ancor più favorita Serena che, vincendo, centrerebbe il terzo successo consecutivo a Flushing Meadows, il sesto in carriera. Finora è stato un torneo facilissimo per la Williams che, forte anche di un tabellone favorevole, ha proceduto speditamente senza perdere nemmeno un set. Più movimentato il cammino della Wozniacki che, rispetto alla rivale, vanta tre scalpi eccellenti, Errani, Petkovic e, soprattutto, Sharapova.

Sarà dura per la danese togliere lo zero dalla casella dei successi nei Major. Proprio a New York, la Wozniacki ha disputato l'unica finale Slam, nel 2009, perdendo dalla wild card Kim Clijsters. All'epoca, Caroline era la numero uno Wta. Oggi è una tennista in decisa ripresa dopo un momento personale difficile dovuto alla brusca separazione con il golfista Rory McIlroy a poche settimane dalle nozze.

La cerimonia si sarebbe dovuta tenere proprio a New York con Serena Williams damigella della sposa. Le due infatti sono molto amiche. Proprio Serena ha ospitato Caroline a Miami all'indomani della separazione, incontro arricchito da un ricco servizio fotografico facilmente reperibile in rete. Stasera l'amicizia, per un pò, si farà da parte. C'è uno Slam in palio e conta solo quello...

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail