Basket | Mondiali Spagna 2014: show Stati Uniti, è finale | Risultati 11 settembre

2014 FIBA Basketball World Cup - Day Eleven

Nulla da fare. Nemmeno la Lituania riesce a dare fastidio agli Stati Uniti: la formazione baltica viene travolta per 96-68 e sono gli americani ad andare in finale, dove domenica affronteranno Francia o Serbia. E’ bastata un’accelerata di un paio di minuti, in avvio di ripresa, per dare la botta al match e rendere il secondo tempo una specie di All Star Game, tra contropiede e schiacciate. La squadra di Coach K gioca una gara molto equilibrata, con quattro giocatori in doppia cifra ed un Irving a quota 18 punti.

Gli uomini di Kazlauskas, invece, riescono a tenere basso il ritmo solamente il primo quarto e non trovano praticamente mai il canestro da lontano, fondamentale per provare a restare in partita. Se uniamo anche la partita ampiamente sottotono di Motiejunas (2 punti e 1/5 dal campo) e quella poco precisa di Valanciunas (2/5), il distacco finale è presto spiegato. Il vero equilibrio, come detto, dura un quarto: finché la squadra europea tiene botta sotto i tabelloni, controlla il ritmo e trova un paio di canestri pesanti con Lavrinovic e Pocius.

Il primo allungo americano è firmato da Thompson, già in doppia cifra all’intervallo lungo, però i baltici trovano canestri e punti da Kuzminskas riuscendo a non sprofondare, ma restando tra i 6 ed i 10 punti di ritardo. La mannaia cala in avvio di ripresa: 10-0, con triple di Curry e Harden, e +20 raggiunto in pochissimi minuti, con gli americani tra palle recuperate e contropiede. I lituani mollano anche psicologicamente e la punizione diventa dura, con Faried ed Irving a divertirsi, con schiacciate e tiri pesanti. Ed ora il pensiero è alla finale.

Mondiali Spagna 2014: semifinali

Giovedì 11 settembre
Stati Uniti-Lituania 96-68

Venerdì 12 settembre, ore 22.00
Francia-Serbia

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail