Wta Wuhan 2014: Kvitova domina in finale la Bouchard


Cambia il palcoscenico ma non il risultato. Petra Kvitova si dimostra di nuovo troppo per la Bouchard che, dopo Wimbledon, incassa un'altra sconfitta in finale con la ceca al Wta Premier di Wuhan. 6-2; 6-4 il punteggio a favore di Petra che ha dominato la sfida. Unica fiammata della canadese nel finale del secondo parziale quando, sotto 5-2, è riuscita a strappare il servizio per la prima volta all'avversaria e a limitare il passivo. Sul 5-4, la Kvitova ha chiuso in sicurezza con tre prime e un errore di Genie.

E' il 14esimo titolo in carriera per la tennista di Prostejov che ipoteca anche un posto al Wta Masters di Singapore che si disputerà tra un mese tra le migliori 8 della stagione.

Wta Wuhan 2014: le semifinali | 26/9

Kvitova e Bouchard sono le due finaliste della prima edizione del Wta Premier di Wuhan.

La ceca si è imposta 6-3; 7-5 sulla Svitolina. Nel primo set, Petra capitalizza la prima palla break del match arrivata sul 3-2; 15-40 che le vale il vantaggio condotto in porto fino al 6-3. Più altalenante nel punteggio il secondo parziale. Break e controbreak in avvio poi Petra piazza l'allungo sul 5-5. Nell'ultimo game, la Svitolina annulla due match point ma capitola al quarto vantaggio. Petra torna a disputare una finale in un Premier un anno dopo quella vinta a Tokyo contro la Kerber.

Poco lottata la seconda semifinale nella quale Genie Bouchard ha lasciato solo 5 game alla Wozniacki sconfitta con un netto 6-3; 6-2. La finale di domani alle 9, sarà remake dell'atto conclusivo della scorsa edizione di Wimbledon, vinto dalla Kvitova 6-3; 6-0.

Wta Wuhan 2014: quarti di finale | 25 settembre

Giovedì con i quarti di finale al Wta Premier di Wuhan 2014.

Nei match della mattina, vincono Petra Kvitova e Eugenie Bouchard. La campionessa di Wimbledon pone fine all'ottimo torneo di Caroline Garcia arrivata ai quarti dopo aver eliminato nell'ordine V.Williams, Radwanska e Vandeweghe. 6-3; 6-4 il punteggio a favore della ceca cui sono bastati due break in avvio di primo set e sul 3-3 del secondo per avere la meglio dell'avversaria. Perfetta la prestazione al servizio della Kvitova che ha concesso solo due break point alla francese.

Vittoria in due set anche per Eugenie Bouchard che elimina 6-3; 7-5 Alize Cornet. In pieno controllo della partita, la canadese ha subito il ritorno della rivale nel secondo parziale. Da 5-2 e servizio Buachard a 5-5. Completata la rimonta, la Cornet ha smarrito la battuta a 0 nell'undicesimo game e Genie, brava nel riemergere prontamente dal momento di difficoltà, ha chiuso a 15 conquistando la sesta semifinale dell'anno.

Sorprendente eliminazione di Angelique Kerber che cede 6-4; 7-6 alla sempre più convincente Elina Svitolina. La tedesca ha pagato lo scarso rendimento al servizio nel finale di entrambi i set. Nel primo si è fatta breakkare, a 30, sotto 5-4 consegnando il parziale all'avversaria. Nel secondo ha avuto l'opportunità di chiudere in battuta, in vantaggio 5-4. Nulla da fare. Altro break e resa 7-3 al tie break. Per la Svitolina prima semifinale in carriera in un Premier. Prossima avversaria la Kvitova.

Ultima qualificata di giornata, Caroline Wozniacki costretta alla rimonta dalla qualificata Timea Bacsiznky, vincitrice ieri, a sorpresa, sulla Sharapova. 4-6; 6-2; 6-3 il punteggio per l'ex numero uno del mondo che domani, con la Bouchard, disputerà la terza semifinale consecutiva dopo quelle di Us Open e Premier di Tokyo

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail