Wta Pechino 2014: Sharapova e Kvitova in finale, sconfitte Ivanovic e Stosur

Petra Kvitova e Maria Sharapova sono le due finaliste del Wta Premier di Pechino 2014.

Seconda finale consecutiva per Petra Kvitova dopo quella, vinta, una settimana fa a Wuhan. Sam Stosur si arrende 6-3; 5-7; 6-2. Dopo aver rimontato un set di svantaggio, l’australiana ha sprecato tre palle break in vantaggio 1-0 nel terzo. Lo scampato pericolo ha ridestato la Kvitova, molto affaticata e quasi sulle gambe fino a poco prima. Petra riprende a comandare gli scambi e le amnesie dell’avversaria al servizio le consegnano il 6-2. Punizione, forse, troppo severa per Sam mentre Petra, qualora dovesse vincere il torneo, si porterebbe in seconda pozione nel ranking Wta.

La stessa sorte attende la Sharapova, vittoriosa 6-0; 6-4 su Ana Ivanovic. Sette i game consecutivi di Masha prima del risveglio della serba che si mantiene in scia nel secondo set fino al 4-4. Breakkata nel nono gioco, Ana si difende strenuamente, ha quattro occasioni per tornare in parità ma, nella battaglia, prevale Maria che vince al quarto match point su un dritto in corridoio dell’avversaria.

Wta Pechino 2014: i quarti di finale | 3 ottobre

Si ferma ai quarti di finale il cammino di Roberta Vinci nel Wta Premier di Pechino. L'azzurra è stata sconfitta da Petra Kvitova 7-6; 6-4.

Inizio di partita favorevole alla Vinci che incamera due break e si porta sul 5-1. Non si fa attendere la reazione della ceca. Roberta arriva a due punti dal set prima di subire la rimonta di Petra che impatta 5-5 e conquista facilmente (7-2) il tie break successivo. Anche nel secondo parziale, la Vinci ha un break di vantaggio, lo perde e la Kvitova opera il sorpasso sul 4-4. Nel decimo game, l'azzurra ha due chance per l'immediata parità ma non le concretizza.

Per la Kvitova, in semifinale, c'è Samantha Stosur. L'australiana ha approfittato del ritiro - il secondo consecutivo dopo quello di Wuhan - di Serena Williams che non è scesa in campo a causa di un problema al ginocchio. Già qualificata anche la Ivanovic per il forfait della Halep fermata da un infortunio alla schiena. Ana contenderà la finale a Maria Sharapova , vincitrice nel derby russo con la Kuznetsova, una settimana dopo il precedente successo a Wuhan.

Wta Pechino 2014: risultati quarti di finale | 3 ottobre

Kvitova b. Vinci 7-6; 6-4
Stosur b. Williams ritiro
Ivanovic b. Halep ritiro
Sharapova b. Kuznetsova 6-0; 6-4

Wta Pechino 2014: ottavi di finale | 2 ottobre

La cronaca dei match di ottavi di finale del Wta Premier di Pechino | 2 ottobre

15.20: Serena Williams è l'ultima qualificata di giornata ai quarti. Sconfitta Lucie Safarova 6-1; 1-6; 6-2 in un match rapido nel quale la numero uno del mondo ha rimediato prontamente alla rimonta dell'avversaria. Per la ceca, la consolazione di aver vinto il terzo set vinto in 8 precedenti con Serena che, domani, affronterà Sam Stosur.

10.45: Passa anche la Ivanovic, 6-3; 7-5 alla Lisicki. Per la serba doppia buona notizia. Simona Halep, avversaria nei quarti, ha già comunicato il suo ritiro anticipato per un problema alla schiena.

09.35: Passa ai quarti anche Simona Halep. Altra vittoria della rumena contro la Petkovic in una partita con ben 17 break e conclusa con il punteggio di 7-6; 5-7; 7-6(1). Nel terzo set, la Halep è stata in vantaggio 4-0. Ripresa e costretta al tie break, si è imposta 7-1. Sarà Svetlana Kuznetsova l'avversaria ai quarti di Maria Sharapova. La veterana russa ha eliminato la Kerber in tre set. Le due si sono incontrate già una settimana fa a Wuhan. Per la Kerber una sconfitta che sancisce la mancata partecipazione al Masters di Singapore

08.55: Roberta Vinci conquista i quarti di finale. Sconfitta in poco più di due ore di gioco Ekaterina Makarova 6-1; 0-6; 7-5. Dopo i primi due set con alcuni game lottati nonostante il punteggio, nel terzo, l'azzurra si ritrova in vantaggio sul 4-2. Immediata la reazione della russa che impatta 4-4. L'equilibrio dura pochissimo. Altro break Vinci e possibilità di servire per la vittoria. Niente da fare. Roberta non arriva nemmeno a match point ma ha un'altra chance sul 6-5 grazie alle defaillance in battuta dell'avversaria e, stavolta, non la sbaglia, rimontando da 15-40. Domani, sfida con la Kvitova che ha approfittato del ritiro anticipato di Serena Williams.

Wta Pechino 2014: risultati ottavi | 2 ottobre

Vinci b. Makarova 6-1; 0-6; 7-5
Halep b. Petkovic 7-6; 5-7; 7-6(1)
Kvitova b. V. Williams ritiro
Kuznetsova b. Kerber 2-6; 6-4; 6-3
Ivanovic b. Lisicki 6-3; 7-5
Stosur b. Cornet 6-4; 6-2
S. Williams b. Safarova 6-1; 1-6; 6-2

Wta Pechino 2014: programma ottavi | 2 ottobre

Giovedì 2 ottobre con gli ottavi di finale al Wta Premier di Pechino 2014.

All'alba, alle ore 6.30, sul campo 7, Roberta Vinci affronta Ekaterina Makarova. Partita difficile ma giocabile per l'azzurra, sconfitta in entrambe le sfide disputate in questa stagione con la russa. La prima, agli Internazionali d'Italia. L'altra, poco più di un mese fa, sul veloce di New Haven con un doppio 6-3. Dovesse qualificarsi, Roberta incrocerà ai quarti la vincente di Kvitova-Venus Williams, match che apre il programma sul Centrale sempre alle 6.30. E' un ottimo momento per la campionessa di Wimbledon, reduce dal successo al Premier di Tokyo. Venus ha perso gli ultimi tre confronti con Petra, il più recente sull'erba dei Championship. Pronostico, comunque, aperto.

All'ora di pranzo, alle 13.30, Serena Williams si gioca i quarti con Lucie Safarova. La numero uno del mondo è un autentico tabù per la tennista di Brno che ha un bilancio di 6 ko e 2 soli set vinti in 6 match con Serena che, al prossimo turno, potrebbe di nuovo incontrare la sua bestia nera, Alize Cornet opposta oggi a Sam Stosur, sorprendente vincitrice, ieri, sulla Wozniacki.

Molto interessante l'incontro tra Ana Ivanovic e Sabine Lisicki in programma alle 8.30 sul Lotus Court. Chi vince trova Halep o Petkovic, protagoniste, all'alba nel remake della semifinale della scorsa edizione del Roland Garros. Ultima partita di giornata quella tra Kerber e Kuznetsova. In palio c'è il quarto con Maria Sharapova, già qualificata grazie al successo (6-1; 7-6) su Carla Suarez Navarro.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail