Atp Mosca 2014: Seppi eliminato da Gulbis nei quarti | I risultati del 17 ottobre

Si ferma ai quarti di finale il cammino di Andreas Seppi all'Atp di Mosca 2014. L'azzurro è stato sconfitto da Ernst Gulbis in tre set 7-6; 4-6; 7-6(3). Buona prestazione per Andreas in una partita molto equilibrata, durata due ore e mezza e con solo tre break, tutti nel secondo set, l'ultimo dei quali arrivato, a 0, sul 5-4 per Seppi. Nel terzo parziale, dominio del servizio fino al tie break, giusta conclusione del match. Nel momento decisivo, prevale la maggior classe del lettone che si impone 7-3 e conquista la semifinale con Bautista Agut, vincitore in due sulla sorpresa Berankis.

Ecco i risultati dei quarti | 17 ottobre

Gulbis b. Seppi 7-6; 4-6; 7-6(3)
Bautista b. Berankis 7-5; 6-3
Youzhny - Kukushkin
Cilic - Robredo

Atp Mosca 2014: ottavi di finale | 16 ottobre

Prosegue il momentaccio di Fabio Fognini. Dopo la pessima parentesi asiatica, arriva l'eliminazione agli ottavi dell'Atp 250 di Mosca con Kukushkin vincitore 6-4; 6-2. Sconfitta pesante, maturata con un brutto inizio di entrambi i set. Nel primo, Fabio, sotto 3-1 ha recuperato il break di svantaggio per poi perdere nuovamente il servizio sotto 5-4. Nel secondo, Kukushkin si è portato sul 4-1, gap che l'azzurro non è riuscito a colmare.

Decisamente inaspettato il ko di Raonic con Ricardas Berankis in tre set. Per il lituano (n°119 Atp) è il primo successo in carriera con un top ten. Per Milos una sconfitta che potrebbe complicare la corsa al Masters di Londra. Ferrer e Murray, impegnati a Vienna, possono operare il sorpasso e relegare il canadese al 9° posto. Successo in due set per Gulbis con Giemno Traver. Il lettone, ai quarti, trova Andreas Seppi.

Atp Mosca 2014: risultati ottavi | 16 ottobre

Kukushkin b. Fognini 6-4; 6-2
Berankisb. Raonic 3-6; 6-4; 6-3
Youzhny b. Monaco 6-3; 7-6
Gulbis b. Gimeno Traver 6-3; 7-6
Robredo b. Kraijnovic 6-3; 6-4

Atp Mosca 2014: programma 16 ottobre

Entra nel vivo l'Atp di Mosca 2014 con il debutto di alcuni dei favoriti per la vittoria finale. Già ai quarti Marin Cilic, testa di serie n°2 del seeding, vincitore, ieri al terzo su Donskoy. Oggi tocca a Raonic, Fognini e Gulbis.

Alle 11, Fabio aprirà il programma sul campo 1 contro il russo-kazako Mikhail Kukushkin, in un anticipo di quello che dovrebbe essere uno dei singolari della sfida di Coppa Davis del prossimo marzo tra Kazakhstan e Italia. Disastrosa la trasferta asiatica per il ligure, sconfitto sia Pechino che a Shanghai all'esordio da Gulbis e dallo sconosciuto Wang, n°553 Atp. Kukushkin, invece, proprio a Shanghai ha inanellato due belle vittorie con Robredo e Anderson, riuscendo anche a strappare un set a Djokovic. Risultati che confermano quanto il confronto con il kazako possa essere insidioso per Fabio. Qualora dovesse qualificarsi, ai quarti troverà il vincitore del confronto tra Youzhnhy e Monaco, previsto nel pomeriggio sul Centrale.

Debutto anche per Milos Raonic. Il canadese è in piena corsa per la qualificazione alle Atp Finals di Londra. Il forfait anticipato di Nadal ha liberato un posto tra gli 8 disponibili e Milos, al momento, è 7° ma con un gap risicato da Ferrer e Murray. Importante continuare a accumulare punti a cominciare da oggi. Alle 12.30 circa Raonic affronta il lituano Berankis, un buon test in vista dei possibili quarti con il già qualificato Bautista Agut.

Chi non ha chance di entrare tra gli 8 del Masters è Ernst Gulbis. Il lettone, quantomai incostante nel rendimento dopo la semifinale del Roland Garros, ha un esordio alla portata con Gimeno Traver. Dovesse qualificarsi, ipotesi alquanto probabile, Gulbis affronterebbe domani Andreas Seppi. Chiude il programma Robredo-Kraijnovic, sfida che assegna il posto nel quarto di finale di Cilic.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: