Nuoto, GP Italia 2014: Federica Pellegrini domina nei 200 sl ma perde nel dorso

Erika Ferraioli ha uguagliato il record italiano nei 50 stile libero di Cristina Chiuso.

Il Gran Premio Italia 2014 di nuoto in vasca corta, 38° edizione del Trofeo Internazionale Mussi Lombardi Femiano, è iniziato oggi con le prime due sessioni che hanno regalato qualche sorpresa.

Il risultato più positivo è stato quello ottenuto da Erika Ferraioli che nei 50 stile libero ha eguagliato il record italiano di Cristina Chiuso nuotando in 24” 37 e battendo l’americana Natalie Coughlin (24” 49) e l’altra azzurra Silvia Di Pietro (24” 61).
Nei 200 dorso femminili Federica Pellegrini (2’ 06” 50) è stata battuta dalla sua compagna di squadra Margherita Panziera (2’ 05” 99), terza Carlotta Zofkova (2’ 08” 45). La Divina però aveva già divertito il pubblico nella sua specialità, i 200 stile libero, gara che ha vinto a mani basse rifilando addirittura 4” alle avversarie.

In mattinata Gabriele Detti ha vinto i 400 stile libero davanti a Riccardo Maestri e Gianluca Maglia, Elena Di Liddo è stata la più brava nei 50 dorso davanti a Elena Gemo e Arianna Barbieri, mentre lo stileliberista Marco Orsi si è cimentato nei 50 farfalla battendo Marco Belotti e Pietro Cordia.

Nei 50 rana maschili si è distinto Fabio Scozzoli, che ha battuto Claudio Fossi e Francesco Di Lecce, mentre nei 100 rana femminili Ilaria Scarcella ha battuto Arianna Castiglioni e Michela Guzzetti. Nei 400 misti al maschile Luca Angelo Dioli è stato il più veloce, così come Ilaria Bianchi nei 100 farfalla.

Nella sessione pomeridiana, oltre ai 200 dorso e 50 stile libero femminili di cui abbiamo già parlato, si sono svolte anche la gara dei 200 farfalla maschili vinta da Francesco Pavone, quella dei 200 rana maschile in cui si è imposto Edoardo Giorgetti, i 100 dorso maschili con Niccolò Bonacchi primo davanti a Matteo Milli e Fabio Laugeni.

Nel pomeriggio si sono rivisti in acqua anche Fabio Scozzoli, che ha vinto la gara dei 100 misti nuotando il tempo limite che gli consentirà di difendere a Doha il titolo iridato in vasca corta vinto a Isanbul 2012, e Marco Orsi che ha vinto quella dei 100 stile libero. Laura Letrari ha vinto i 200 misti donne e Aurorà Ponselè non ha avuto problemi negli 800 stile libero.

Qui di seguito tutti i podi della prima giornata.

Nuoto | GP Italia 2014: risultati del 14 novembre


GP Italia 2014 nuoto risultati

400 sl M
1. Gabriele Detti (Esercito/Nuoto Livorno) 3'44"01
2. Riccardo Maestri (Gestisport) 3'48"22
3. Gianluca Maglia (Fiamme Gialle) 3'48"89

50 dorso F
1. Elena Di Liddo (Aniene) 27"22
2. Elena Gemo (Aniene) 27"44
3. Arianna Barbieri (Fiamme Gialle/Azzurra 91) 27"54

50 farfalla M
1. Marco Orsi (Fiamme Oro Roma/Uisp Bo) 23"24 pp
2. Marco Belotti (Forestale) 23"44
3. Pietro Codia (Aniene) 23"62

200 sl F
1. Federica Pellegrini (Aniene) 1'52"89
2. Chiara Masini Luccetti (Forestale) 1'56"89
3. Alice Mizzau (Fiamme Gialle) 1'56"97

50 rana M
1. Fabio Scozzoli (Esercito/Imolanuoto) 26"68
2. Claudio Fossi (Team Lombardia) 26"75 pp
3. Francesco Di Lecce (RN Torino) 26"81

100 rana F
1. Ilaria Scarcella (Aniene) 1'07"24
2. Arianna Castiglioni (Team Insubrika) 1'08"32
3. Michela Guzzetti (Esercito) 1'08"35

400 misti M
1. Luca Angelo Dioli (Forestale) 4'15"56
2. Francesco Pavone (Esercito/Genova Nuoto) 4'16"33
3. Lorenzo Tarocchi (TNT Empoli) 4'16"64

100 farfalla F
1. Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre/Uisp Bo) 56"81
2. Silvia Di Pietro (Forestale) 57"99
3. Elena Di Liddo (Aniene) 58"02

200 farfalla M
1. Francesco Pavone (Esercito/Genova Nuoto) 1'56"05
2. Francesco Giordano (SMGM Team Lombardia) 1'56"06
3. Matteo Pellizzari (Aniene) 1'57"03

200 dorso F
1. Margherita Panziera (Aniene) 2'05"99
2. Federica Pellegrini (Aniene) 2'06"50
3. Carlotta Zofkova (Forestale/Imolanuoto) 2'08"45

200 rana M
1. Edoardo Giorgetti (Aniene/Fiamme Oro Roma) 2'05"98
2. Claudio Fossi (SMGM Team Lombardia) 2'06"83
3. Luca Pizzini (Fondazione Bentegodi/Carabinieri) 2'06"89

50 sl F
1. Erika Ferraioli (Aniene/Esercito) 24"37 R.I. eguagliato
2. Natalie Coughlin (Usa) 24"49
3. Silvia Di Pietro (Forestale/Aniene) 24"61

100 dorso M
1. Niccolò Bonacchi (Esercito/Nuotatori Pistoiesi) 51"64 vicino tempo limite
2. Matteo Milli (Aniene) 52"87
3. Fabio Laugeni (Fiamme Gialle) 52"96

100 misti M
1. Fabio Scozzoli (Imolanuoto/Esercito) 56"23 tempo limite
2. Damiano Lestingi (Aniene) 53"82
3. Stefano Mauro Pizzamiglio (Fiamme Oro//Azzurra 91) 54"13

200 misti F
1. Laura Letrari (Esercito/Bolzano) 2'10"44 pp
2. Luisa Trombetti (Fiamme Oro) 2'10"46 pp
3. Alice Nesti (Esercito/Nuotatori Pistoiesi) 2'11"15 pp

100 sl M
1. Marco Orsi (Usip/Fiamme oro) 46"76
2. Marco Belotti (Aniene) 47"78 pp
3. Luca Dotto (Forestale/Larus) 47"92

800 sl F
1. Aurora Ponselè (Aniene/Fiamme Oro) 8'21"10
2. Chiara Masini Luccetti (Forestale) 8'22"61
3. Diletta Carli (Fiamme Oro/Tirrenica Nuoto) 8'25"08

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail