Champions League volley maschile 2015: Perugia vittoriosa in casa del Tours e prima nel girone

La Sir Safety Perugia dopo due giornate è prima da sola nella Pool G con due punti in più delle inseguitrici.

Ancora una vittoria, seppure sofferta, e la Sir Safety Perugia conserva il primo posto sola soletta in testa al girone G della Cev Champions League di pallavolo maschile 2014-2015. I ragazzi di Nikola Grbic stasera hanno dato prova di grande freddezza riuscendo a portare a casa due punti dalla trasferta in casa del Tours VB dopo una partita combattutissima in cui sono incappati in tanti errori, ma alla fine grazie alla loro classe sono riusciti a uscire da una situazione difficile e a vincere di nuovo restando davanti a tutte nel girone.

Ma veniamo alla cronaca della partita. Nel primo set partenza sprint dei francesi che sono riusciti ad arrivare fino al 7-3, ma a quel punto Grbic ha chiamato il time-out e al rientro in campo i suoi hanno messo a segno un parziale di 4-0 pareggiando sul 7-7, poi il Tour ha segnato il punto dell'8-7 che li ha portati in vantaggio di una sola lunghezza al primo time-out tecnico. Da quel momento in poi c'è stata un lunga lotta punto a punto, poi Perugia dal 13-13 ha messo il turno e al secondo time-out tecnico è arrivata sul +3 (13-16). Gli ospiti sono riusciti a stare in vantaggio di tre punti fino al 20-23, poi hanno trovato due palle-set (22-24), ma i francesi le hanno annullate entrambe. Si è andati ai vantaggi e Perugia ha avuto altre due possibilità di chiudere il set, ma i quando i padroni di casa hanno guadagnato la loro prima palla-set (dopo averne annullate quattro in totale), l'hanno subito messa a segno con Klinkenberg aggiudicandosi il parziale per 28-26.

Nel secondo set Perugia, scottata da come era finito il primo, ha cercato di guadagnare subito un ampio vantaggio e si è portata alla prima pausa tecnica sul 5-8, ma i francesi sono riusciti a raggiungere gli ospiti sul 15-15, anche aiutati un po' dagli arbitri che non sono stati affatto all'altezza di un match di Champions League. Al secondo time-out obbligatorio Perugia era avanti solo di un punto (15-16), poi di nuovo una lunga lotta punto a punto, i ragazzi di Grbic si sono fatti annullare due palle set prima di riuscire a chiudere con Atanasijevic sul 25-27.

L'equilibrio l'ha fatta da padrone anche nel terzo set. Le squadre hanno proceduto a braccetto fino a poco dopo il secondo time-out tecnico, dopo che al primo Perugia è arrivata in vantaggio di due punti (6-8) e al secondo il Tours era avanti di una sola lunghezza (16-15). I francesi hanno poi trovato il +3 (21-18), ma sono stati raggiunti sul 22-22 dopo un muro vincente di De Cecco. Il Tours ha però guadagnato una palla-set per primo e ha chiuso con Pinheiro sul 25-23.

Nel quarto set Perugia ha dato il tutto per tutto per guadagnare almeno un punto in questa trasferta Oltralpe. Al primo time-out tecnico la Sir era avanti di tre punti (5-8), al secondo di quattro (12-16), poi però ha di nuovo sprecato tutto e si è fatta raggiungere sul 17-17 dando il via all'ennesima lotta punto a punto terminata di nuovo ai vantaggi come nei primi due parziali. La prima palla-set, anzi, palla-match, è stata per il Tour, che l'ha guadagnata con Antonov, ma Atanasijevic l'ha annullata e Fromm ne ha guadagnata una per per Perugia, anche questa annullata. Lo stesso Fromm ha segnato il 25-26, ma il Tour ha pareggiato di nuovo. Alla fine ci ha pensato Atanasijevic a guadagnare un altro set-point e a chiudere sul 26-28.

Al tie-break Perugia ha tirato fuori le unghie ed è riuscita a restare sempre al comando, più volte sul +4, anche se stava per sprecare tutto quando ha permesso al Tours di risalire dall'8-12 all'11-13, ma Grbic ha chiamato il time-out e al rientro in campo capitan Vujevic con un muro ha messo a segno il punto dell'11-15.

Ecco dunque il risultato finale:

Tours VB - Sir Safety Perugia 2-3 (28-26, 25-27, 25-23, 26-28, 11-15)

Nell'altra partita del girone G l'Halkbank Ankara di Lorenzo Bernardi ha vinto per 3-1 in casa contro il Noliko Maaseik (la squadra belga che ospiterà Perugia nel prossimo turno).
La situazione in classifica è la seguente dopo due giornate:

Pool G: Sir Safety Perugia 5; Halkbank Ankara 3; Noliko Maaseik 3; Tours VB 2

Domani sera la Cucine Lube Banca Marche Treia affronta in casa il Paaris Volley per la seconda giornata del girone E nel quale ieri il Belogorie Belgorod di Dragan Travica ha vinto per 3-1 contro il Fenerbahce SK. Istanbul.

Sir Safety Perugia ha vinto a casa del Tours VB

Foto © Lega Volley

  • shares
  • Mail