Rugby | Test Match 2014 | Risultati del 22 novembre | Vittorie per N. Zelanda e Irlanda, Francia ko

Rugby | I Test Match di sabato 22 novembre 2014

Risultati dei Test Match di Rugby disputati sabato 22 novembre.

Una buona Italia cede 22-8 al Sudafrica nel terzo test match autunnale che chiude la stagione degli azzurri. Concluso il primo tempo avanti 8-6 grazie alla meta di Oosthuizen, gli Springboks, pur senza brillare, sono andati a segno altre due volte. Bravo Reinach a infilarsi tra le maglie della nostra difesa al 58'. Nel finale Habana arrotonda il punteggio.

Succede tutto nella ripresa tra Nuova Zelanda e Galles. La meta alla Lomu di Savea porta gli All Blacks sull'8-3 prima della sfuriata dei Dragoni che in 6 minuti assestano 11 punti con la meta Webb e due piazzati di Halfpenny. Il fortino gallese resiste fino al 63'. Lo scardina Kaino. La meta del capitano dei Blues scatena la marea nera. Arrivano altre tre segnature, due di Barrett e una di Slade per il 34-16 finale che manda in archivio un'altra stagione da ricordare per il rugby neozelandese

Altro scalpo eccellente per l'Irlanda. Dopo il Sudafrica, i britannici superano anche l'Australia 26-23. Primo tempo in perfetta parità (20-20) con tre mete dei Wallabies e due per i padroni di casa. A sancire il trionfo irlandese i due piazzati di Sexton, quello decisivo al 63'. Vano il tentativo di rimonta australiano. L'ultimo attacco è durato ben 13 fasi e si è concluso con un passaggio in avanti. Punizione irlandese, calcio in rimessa e tripudio all'Aviva Stadium. Per l'Australia, attesa sabato prossimo dall'Inghilterra, è il secondo ko di fila dopo quello con la Francia.

A proposito dei Galletti, inaspettato il ko dei Blues con l'Argentina che espugna Parigi 18-13 con sei calci di punizione (5 di Sanchez e 1 di Hernandez). Inutile la meta di Fofana. L'Inghilterra, invece, rispetta i pronostici e si impone largamente su Samoa

Rugby | Test Match 2014 | Risultati 22 novembre

Italia - Sudafrica (6-22);
Irlanda - Australia 26-23
Galles - Nuova Zelanda 16-34
Inghilterra - Samoa 28-9
Francia - Argentina 13-18
Scozia - Tonga 37-12
Romania - Canada 18-9

Rugby | Test Match | Programma 22 novembre

Terzo sabato di novembre con il grande rugby dei Test Match autunnali. Prosegue il tour delle super potenze dell'Emisfero Sud contro le big europee. Anche oggi, 22 novembre, il programma è ricchissimo con almeno 4 match da non perdere.

L'Italia chiude il 2014 all'Euganeo di Padova contro il Sudafrica (ore 15), seconda potenza del ranking mondiale alle spalle degli All Blacks. Brunel ripropone lo stesso XV perdente venerdì scorso contro l'Argentina con l'eccezione dell'esordiente Vunisa. Turnover per il Sudafrica. Lo schieramento proposto da Meyer rimane comunque di grande livello, un ostacolo quasi insormontabile per i nostri che puntano, quantomeno, a una prestazione dignitosa al cospetto di un avversario mai battuto precedentemente.

Il match clou di giornata è al Millennium Stadium. Alle 18.30, il Galles riceve la Nuova Zelanda. E' l'ultimo Test per i campioni del mondo che festeggiano oggi le 100 presenze del capitano McCaw. In tribuna Dan Carter. Partita che si prospetta agonisticamente molto valida. L'atmosfera sarà infuocata nel catino gallese pronto a spingere i propri beniamini a un'impresa che manca dal 1953.

Alle 17.30, l'Irlanda, cerca un altro scalpo eccellente contro l'Australia, reduce dalla sconfitta di misura contro la Francia. Torna tra gli Aussie, Kurtley Beale che comincerà dalla panchina in vista del possibile ritorno da titolare sabato prossimo contro l'Inghilterra che, oggi, riceve a Twickenham, Samoa con l'obiettivo di centrare la prima vittoria dopo i due ko di misura con Nuova Zelanda e Sudafrica.

Alle 21, la Francia si congeda dal proprio pubblico contro l'Argentina, cliente sempre scomodo da affrontare anche se sono lontani i ricordi del Mondiale 2007 quando i Pumas si classificarono al terzo posto, battendo i Galletti nella finale di consolazione disputata al Parco dei Principi. Finisce la stagione anche per la Scozia che si trasferisce da Murrayfield a Kilmarnock per sfidare Tonga.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail