Cev Cup volley femminile: Novara tenta l'impresa in casa della Dinamo Krasnodar

L'Igor Gorgonzola Novara gioca in trasferta il ritorno dei sedicesimi di finale. All'andata la Dinamo Krasnodar ha vinto 3-1.

Serve un'impresa e, sebbene l'attuale stato di forma dell'Igor Gorgonzola Novara sembrerebbe poter permettere anche quella, bisogna ammettere che è davvero ardua. Le piemontesi stanno dominando nel campionato italiano e finora, di fatto, in tutta la stagione hanno commesso un solo errore che però, purtroppo, potrebbe rivelarsi fatale.

L'errore di cui stiamo parlando è la partita giocata mercoledì 12 novembre in casa, andata dei sedicesimi di finale della Cev Cup 2014-2015 contro la Dinamo Krasnodar. La sconfitta è stata pesante, 3-1 contro le fortissime russe trascinate da una inarrestabile Tatiana Kosheleva.

Per poter passare il turno, dunque, Novara dovrebbe vincere in trasferta da tre punti (3-1 o 3-0) e poi conquistare anche il Golden Set. Alla Krasnodar, invece, basta vincere due set ed è certa di approdare agli ottavi di finale. Chi vince affronta la vincente del doppio confronto tra le austriache dell'ATSC Sparkasse Klagenfurt e le finlandesi dell'HPK Hameenlinna (all'andata hanno vinto queste ultime in Austria per 3-0 e sono quindi con un piede e mezzo al prossimo turno).

Chi perde "retrocede" ai sedicesimi di Challenge Cup, quindi ha comunque una chance in Europa e ci sentiamo di dire che se dovesse succedere a Novara, avrebbe molto possibilità di arrivare fino in fondo alla terza coppa europea, sarebbe una delle papabili vincitrici. Certo sarebbe comunque un peccato uscire dalla Cev Cup proprio perché il potenziale della squadra è enorme, tanto che sarebbe competitiva anche in Champions League.

La stagione delle azzurre, infatti, finora è stata esaltante e il picco è stato proprio sabato scorso quando sono andate a vincere in casa delle campionesse d'Italia in carica, la Nordmeccanica Rebecchi Piacenza che ha cominciato l'annata dando l'impressione di poter dominare come nelle due stagioni precedenti e invece in una settimana, tra il turno infrasettimanale di mercoledì e sabato, ha rimediato due sconfitte pesanti con Modena e Novara che le ha fatte scivolare a metà classifica.

Novara, invece, in campionato non ha ancora mai perso e ha ceduto un solo punto in casa propria nella seconda giornata contro Il Bisonte Firenze, l'unico caso in cui è stata costretta ad arrivare al tie-break per vincere.

Martina Guiggi e compagne sono partite ieri sera verso Krasnodar e domani giocheranno a partire dalle ore 19:30. Purtroppo la partita non si può vedere in diretta tv.

Igor Gorgonzola Novara in Cev Cup

Foto © Rubin/LVF

  • shares
  • Mail