Nadal e Djokovic star dell'Atp di Doha 2015

Nadal e Djokovic star dell'Atp di Doha 2015

Sarà un offseason diversa per Nadal e Djokovic. Il primo è alle prese con il recupero dall'operazione di appendicite subita a inizio novembre e, a breve, riprenderà gli allenamenti. Il serbo, reduce da un'ultima parte di stagione esaltante, sarà impegnato nell'International Tennis Premier League, il torneo esibizione itinerante che si disputerà in Asia dal 29 novembre al 12 dicembre.

Nole e Rafa si ritroveranno a Capodanno nella tradizionale e munifica esibizione di Abu Dhabi che apre ufficialmente l'annata tennistica. Con loro ci saranno anche Murray, Wawrinka, Tsonga e Monfils. C'è ancora qualche riserva sulla presenza di Nadal che, comunque, dovrebbe esserci. La trasferta negli Emirati continuerà per entrambi con l'Atp 250 di Doha, uno dei tre tornei che apre la stagione in concomitanza con Brisbane e Chennai.

Per Nadal non è una novità. Rafa ha partecipato a varie edizioni del Qatar Open ed è il campione in carica grazie al successo di un anno fa in finale contro Monfils. Per Djokovic, invece, si tratta di un ritorno. Nelle stagioni più recenti, il serbo, dopo Abu Dhabi, preferiva presentarsi all'Australian Open senza tornei sulle gambe. Stavolta ha optato per una soluzione diversa, lasciandosi convincere dalle avances degli organizzatori qatarioti, rimasti orfani di Federer che, per la seconda volta consecutiva, opta per Brisbane.

Djokovic e Nadal saranno le prime due teste di serie del seeding del quale fanno parte anche l'inossidabile David Ferrer, Thomas Berdych, altra presenza fissa in Qatar, Gulbis, Youzhny, il rientrante Almagro, precipitato oltre la 60esima posizione del ranking, Leonardo Mayer, Kohlschreiber e Gasquet, quest'ultimo reduce da una stagione da dimenticare culminata con la disfatta in Davis contro Federer. Ben tre gli italiani nel main draw, Bolelli, Seppi e Lorenzi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail