Federer - Wawrinka è il miglior match Atp del 2014

Tennis Atp | I migliori 5 match dell'anno

Come da tradizione, a dicembre, l'Atp stila le graduatorie sui migliori match e i migliori colpi della stagione appena trascorsa.

Per cominciare, sul sito dell'Atp è stata pubblicata la classifica delle 5 partite di Masters e Atp 500 e 250 più belle dell'anno. Queste le scelte:

5. Dimitrov b. Murray 4-6, 7-6(5), 7-6(3) (Semifinale Atp 500 Acapulco): Il bulgaro si avvia alla conquista del secondo titolo in carriera battendo un Murray ancora in ritardo di condizione dopo l'operazione alla schiena. Combattuti secondo e terzo set. Nel parziale decisivo, Dimitrov ha servito per il match sul 5-4. Breakkato si è rifatto al tie break. La partita è cominciata alle 23.30 e si è conclusa poco prima delle 3 di notte. Nonostante la stanchezza, il giorno seguente Dimitrov supera Anderson in finale 7-6(1) 3-6 7-6(5)

4. Djokovic b. Monfils 6-2; 6-7; 7-6(4) (Secondo turno Masters Toronto): Dopo il primo set vinto nettamente 6-2, Nole rallenta e permette a Monfils di entrare in partita. n vantaggio 4-3 e con due servizi a disposizione, Djokovic è stato a un passo dal traguardo ma Monfils, con la solita esuberanza, riesce a rimandare la sconfitta con 4 insperati punti consecutivi. Il set perso destabilizza Nole che ha un ulteriore passaggio a vuoto e si ritrova sotto 3-1 nel terzo. Ripreso Monfils sul 3-3, Novak spreca tre palle break nell'undicesimo game, il più lungo dell'incontro. Il tie break è la conclusione più giusta. Lo domina il numero uno con un netto 7-2.

Bianco

3. Nadal b. Andujar 2-6; 6-3; 7-6(10) (Semifinale Atp 500 Rio de Janeiro)
In pochi sono riusciti a impensierire Nadal sulla terra come Andujar a Rio. Non allo spagnolo, la miglior prestazione in carriera per battere il connazionale. Nel combattuto terzo set, Andujar ha avuto un match point sull'8-7 e ne ha annullati tre all'avversario prima di capitolare 12-10. Decisivo il punto vinto in risposta da Rafa sul 10-10. Una faticaccia per il maiorchino che, il giorno dopo, batte Dolgopolov e si aggiudica la prima edizione del torneo brasiliano.

Bianco

2. Nishikori b. Ferrer 7-6(5), 5-7, 6-3 (Semifinale Masters di Madrid)
Una settimana dopo il successo a Barcellona, sulla terra di Madrid, Nishikori continua a impressionare ed elimina lo specialista Ferrer. Pazzesco l'ultimo game della partita. Al servizio per la vittoria, sul 5-3, Kei si è fatto rimontare da 40-0, ha sventato quattro palle break e chiuso al nono match point al 25esimo punto giocato. Nella sua prima finale in un Masters, Kei gioca un'ora di tennis siderale contro Nadal prima di ritirarsi nel terzo set a causa della schiena dolorante

1. Federer - Wawrinka 4-6, 7-5, 7-6(6) (Semifinale Atp Finals Londra)
Scelta condivisibile. Il derby svizzero alle Finals ha esaltato spettatori e pubblico da casa. Federer l'ha spuntata in extremis 8-6 nel tie break del terzo set dopo aver annullato quattro match point a Wawrinka nell'ultimo parziale. Per Stan una delusione atroce a un passo dal traguardo. Nel dopo partita c'è stata anche una discussione tra i due a causa di alcuni apprezzamenti poco eleganti rivolti da Mirka Federer a Wawrinka. L'equivoco è stato subito chiarito e, una settimana dopo, entrambi hanno contribuito alla prima, storica, vittoria della Svizzera in Coppa Davis.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail