Volley maschile, Challenge Cup: la CMC Ravenna esordisce in Estonia

Domani alle 19 la CMC Ravenna affronta in trasferta il Bigbank Tartu.

La CMC Ravenna, guidata fino ad aprile dall'attuale ct della nazionale italiana Marco Bonitta, al termine della scorsa stagione ha vinto il play off per il quinto posto battendo avversari del calibro di Verona, Modena e, in finale, la Bre Lannutti Cuneo (ora purtroppo scomparsa). Ha vinto soprattutto per una maggiore determinazione e perché le altre squadre evidentemente non erano molto interessate, ma si è così guadagnata il diritto di disputare quest'anno la Challenge Cup.

Il volley ravennate mancava dall'Europa da ben 17 anni, da quando l'Edilcuoghi Ravenna vinse nel 1997 quella che si chiamava Cev Cup, ma di fatto corrispondeva proprio all'attuale Challenge Cup.

Domani alle ore 19 italiane la CMC affronterà il Bigbank Tartu, squadra campione d'Estonia in carica e che proviene dalla Cev Cup, ma è retrocessa in Challenge perché non ha superato i sedicesimi di finale contro i tedeschi del Buhl.

La squadra estone gioca in casa l'andata dei sedicesimi di Challenge Cup, mentre il ritorno è in programma a Forlì mercoledì 17 dicembre. Chi tra Ravenna e Tartu passa questo turno, al prossimo affronterà la vincitrice del doppio confronto tra i cechi del Dukla Liberec e i ciprioti dell'Omonima Nicosia.

I ragazzi di Waldo Kantor sono partiti per l'Estonia oggi pomeriggio e torneranno in Italia viaggiando di notte tra giovedì e venerdì, in tempo per preparare la sfida di campionato di domenica in casa della Tonazzo Padova.

Ecco che cosa ha detto coach Kantor alla vigilia del match contro il Bigbank Tartu:

"È una partita di Coppa e per questo è tradizionalmente difficile ed impegnativa. Il Tartu ha una squadra molto alta e fisica, per superarla servirà la CMC vista nel terzo set contro Modena. Mi auguro quindi che i miei giocatori possano ripetere quel tipo di prestazione, mentre un atteggiamento più simile a quello del primo set di domenica scorsa sarebbe molto rischioso ai fini della qualificazione che vogliamo ottenere"

CMC Ravenna in Challenge Cup

Foto © Lega Volley

  • shares
  • Mail