Basket Eurolega: Hackett show, Milano vince e vede le Top 16

Un Daniel Hackett show e Milano è ad un passo dalle Top 16 di Eurolega, con il successo sul Bayern (83-81). Il playmaker ex Siena segna tutti gli ultimi 12 punti della squadra biancorossa, compreso il canestro decisivo a poco più di un secondo dalla sirena finale, a cui McCalebb non riesce a rispondere da centrocampo. E’ un successo decisivo per la formazione di Banchi, a cui ora sarà sufficiente una vittoria (o due ko del Turow) per passare il turno. Oltre al n° 23, vanno in doppia cifra Ragland, Kleiza e Samuels. I tedeschi sono matematicamente fuori.

Inizio contratto per i padroni di casa e Banchi chiama molto presto timeout, quando vede grandi difficoltà sotto canestro contro i chili di Bryant. Gentile sblocca Milano dopo 3’ e sono proprio il capitano e Ragland a guidare la riscossa biancorossa, per il primo vantaggio sul 10-8. C’è equilibrio in campo, anche se le due squadre vanno avanti a parziali: prima un 8-0 tedesco, poi un 11-2 milanese, quando si sbloccano Hackett e Kleiza. Il finale di primo tempo vede l’espulsione per proteste di Pesic, con un doppio tecnico.

La gara non si sblocca nemmeno in avvio di ripresa ed al massimo c’è un +5 interno (55-50 al 28’), subito rimandato al mittente con due triple consecutive di Schaffartzik, per riportare il punteggio in equilibrio. Milano va in bonus dopo 1’18”, il Bayern due minuti più tardi e la battaglia continua, con Bryant a rispondere ad Hackett ed il punteggio è sul 79-79 a 1’30” dalla fine. Ancora il n° 23 porta avanti l’EA7 a 57”, pareggia McCalebb dalla lunetta, sbagliano Moss e l’ex play di Siena e l’ultimo pallone è milanese. Palla in mano a DH23, canestro ed il Forum esplode.

hacketturlaad

Foto Alessia Doniselli

  • shares
  • Mail