Basket NBA: Irving show a New York, Golden State vola | Risultati 4 dicembre

I Cleveland Cavaliers sembrano aver imboccato la strada giusta. La formazione dell’Ohio passa al Madison Square Garden, conquista la quinta vittoria consecutiva e prosegue la risalita (10-7 il record), dopo il difficile avvio. L’uomo copertina, però, questa volta è Kyrie Irving: il playmaker segna 37 punti, compreso il layup decisivo a 10” dalla sirena, con cui rompe la resistenza dei New York Knicks, che pagano un Anthony da 4/19 e con l’errore sulla tripla del possibile supplementare sulla sirena finale.

Ottima prova anche di LeBron James, 19 punti e 12 assist, che applaude la prova del compagno di squadra: “E’ stato spettacolare – le parole del ‘Prescelto’ – Ogni volta che ci serviva un canestro, lui l’ha segnato. Ed ogni volta che ci serviva energia, l’ha messa”. Ora Cleveland è al quinto posto ad Est, a quattro vittorie dalla capolista Toronto. Continua il dominio di Golden State, invece, nell’altra costa: i Warriors hanno travolto anche New Orleans ed hanno conquistato l’undicesima vittoria consecutiva, staccando così Memphis in classifica.

La sfida più attesa era tra Steph Curry ed Anthony Davis, possibili candidati al premio di MVP: il secondo ha giocato una grandissima gara (30 punti e 15 rimbalzi), ma non aveva al suo fianco Klay Thompson. Gli ‘Splash Brothers’ combinano per 42 punti, 16 assist e 7 rimbalzi e, escluso il primo quarto, non c’è mai stata partita alla Oracle Arena. La terza ed ultima gara della notte ha visto il successo di Portland su Indiana, con 23 punti di Damian Lillard: i Blazers sono in striscia di tre vittorie, con 12 successi nelle ultime 13 gare giocate.

Basket NBA: i risultati della scorsa notte

Cleveland Cavaliers v New York Knicks

New York Knicks-Cleveland Cavaliers 87-90
Portland Trail Blazers-Indiana Pacers 88-82
Golden State Warriors-New Orleans Pelicans 112-85

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail