IPTL 2014 | Risultati 7 dicembre | Federer guida gli Aces alla vittoria

IPTL 2014 | Risultati 7 dicembre

Update: Qui il programma e i risultati dell'8 dicembre

Gran debutto di Roger Federer all'International Premier Tennis League. L'elvetico è il protagonista indiscusso nella netta vittoria (26-16) degli Indian Aces sui Singapore Slammers che permette alla franchigia di Delhi di consolidare il prima in classifica generale.

Roger ha disputato tre match, tutti vinti. Nel primo, in doppio misto, si è imposto con la Mirza con un bagel rifilato a Hantuchova/Soares con Kyrgios subentrato in corsa al brasiliano. Nel doppio maschile, Federer ha giocato con Bopanna in un match senza storia con gli australiani Hewitt/Rafter terminato 6-1. Infine in singolare, è arrivato il 6-4 a Berdych. Nelle tre partite, Roger è sembrato davvero in buona forma e non ha lesinato qualche bel colpo per deliziare gli spettatori che gli hanno tributato una grande accoglienza. Completa il successo degli Aces, la vittoria di Ana Ivanovic allo shoot out game con la Hantuchova. La slovacca ha servito per il set sul 5-4 e dilapidato il 4-1 di vantaggio nel super game. Ininfluente il ko dell'altro esordiente Pete Sampras che incassa un netto 6-2 da Rafter.

Gli Aces allungano in classifica sugli UAE Royals che cedono 26-22 ai Manila Mavericks che vincono i due doppi e il match leggende con l'imbattuto Philippoussis su Ivanisevic. Limitano i danni per i Royals le affermazioni in singolari di Cilic su Tsonga e della Wozniacki sulla Flipkens. Da segnalare il debutto di Djokovic, schierato solo in doppio. Il serbo ha ceduto 7-5 allo shoot out in coppia con il connazionale Zimonjic contro Tsonga/Huey. I Mavericks salgono al secondo posto in classifica appagliati alla compagine di Dubai

Indian Aces b. Singapore Slammers 26-16

Federer/Mirza b. Hantuchova/Soares/Kyrgios 6-0 (I)
Federer b. Berdych 6-4 (I)
Federer/Bopanna b. Kyrgios/Hewitt 6-1 (I)
Ivanovic b. Hantuchova 6-5 (7-5 shoot out) (I)
Rafter b. Sampras 6-2 (S)

Manila Mavericks b. UAE Royals 26-22

Flipkens/Nestor b. Mladenovic/Zimonjic 6-2 (M)
Philippoussis b. Ivanisevic 6-3 (M)
Cilic b. Tsonga 6-5 (9-3 shoot out) (U)
Tsonga/Huey b. Djokovic/Zimonjic 6-5 (7-5) (M)
Wozniacki b. Flipkens 6-3 (U)

Classifica generale (dopo 8 giornate): 1. Indian Aces 28; 2. UAE Royals e Manila Mavericks 22; 4. Singapore Slammers 16.

International Premier Tennis League | Risultati 6/12

La tappa indiana della IPTL 2014 comincia con la netta vittoria degli UAE Royals sui Singapore Slammers (29-16), in quello che è stato il match, finora, meno combattuto dell'intera competizione. Impeccabili Cilic e Ivanisevic che non lasciano scampo, in singolare, al duo australiano Hewitt e Rafter. Prestazione deluxe di Goran che lascia solo un game all'avversario sconfitto nella finale di Wimbledon '01. Bene anche i due doppi con Zimonjic che conferma l'ottimo feeling con la Mladenovic e lo stesso Cilic. Unica consolazione per gli Slammers, privi di Serena Williams, il successo di Hantuchova sulla Wozniacki, comunque ininfluente per il punteggio finale.

Replicano prontamente al successo dei Royals, gli Indian Aces che si impongono 26-25 sui Manila Mavericks al super tie break e mantengono la vetta della classifica generale. Decisivo il 10-7 rifilato da Monfils a Tsonga. Poco prima, il successo della Ivanovic, 6-2, sulla Flipkens aveva riportato le due compagini in parità. Ancora una vittoria per Philippoussis. La leggenda dei Mavericks ha sconfitto 6-4 Pioline, subentrato a Santoro. Da domani, negli Aces, debutta Federer arrivato oggi a Delhi.

UAE Royals b. Singapore Slammers 29-16

Ivanisevic b. Rafter 6-1 (U)
Cilic b. Hewitt 6-3 (U)
Hantuchova b. Wozniacki 6-5 (S)
Zimonjic/Mladenovic b. Hantuchova/Kyrgios 6-4 (U)
Zimonjic/Cilic b. Hewitt/Kyrgios 6-2 (U)

Indian Aces b. Manila Mavericks 26-25

Flipkens/Nestor b. Mirza/Bopanna 6-5 (8-6 shoot out) (M)
Philippoussis b. Pioline 6-4 (M)
Tsonga b. Monfils 6-4 (M)
Monfils/Bopanna b. Huey/Tsonga 6-5 (7-6) (I)
Ivanovic b. Flipkens 6-2 (I)
Monfils b. Tsonga 10-7 (I)

Classifica (dopo 7 giornate): 1. Indian Aces 24; 2. UAE Royals 21; 3. Manila Mavericks 19; 4. Singapore Slammers 15.

International Premier Tennis League 2014 | Delhi

Terza tappa dell'International Premier Tennis League. Il mega torneo esibizione si sposta da Singapore in India, a Delhi per la tre giorni (6-8 dicembre) che precede l'epilogo di Dubai prevista tra l'11 e il 13.

Si gioca all'Indira Gandhi Indoor Stadium, un'arena capace di ospitare ben 15mila spettatori. I biglietti sono andati a ruba. Grande attrazione dell'evento sarà Roger Federer. Il campione elvetico si aggregherà ai compagni degli Indian Aces, domenica prossima insieme a un certo Pete Sampras. Due rinforzi che alimentano ulteriormente le ambizioni di vittoria finale della franchigia indiana, al comando della classifica dopo 6 giornate. Gli Aces hanno tre punti di vantaggio sui Manila Mavericks, i primi avversari che fronteggeranno a Delhi, vincitori 25-20 nell'ultimo confronto giocato due giorni fa.

Senza Murray e Sharapova che hanno giocato solo a Manila, saranno Tsonga e Flipkens i due singolaristi con Nestor e Heuy affidabilissimi in doppio, alla stregua dell'ottimo Philippoussis. Gli Aces, capitanati da Santoro, affiancheranno a Federer, Monfils e Ivanovic. Molto attesa la coppia di doppio formata dai due indiani Bopanna e Mirza.

Stanno risalendo posizioni i Singapore Slammers che si presentano a Delhi forti di due vittorie consecutive. Ha lasciato la squadra, Serena Williams. Una perdita importante visto che, finora, la Hantuchova si è limitata al ruolo di comparsa. In ripresa Berdych che si alternerà con Kyrgios in singolare. Dovrebbe esserci ancora Andre Agassi. Gli Slammers cominceranno la tappa indiana con gli UAE Royals, secondi in graduatoria alle spalle degli Aces. In attesa del debutto di Djokovic previsto lunedì 8, la squadra rappresentativa di Dubai può contare a tempo pieno sulla Wozniacki, presente solo in nell'ultimo incontro disputato a Singapore.

Cambiano gli orari. In India si gioca alle 11.30 e alle 15. Dirette su Supertennis che, tuttavia, il 7 e l'8 darà priorità alle finali nazionali di Serie A1

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail