SuperLega volley maschile, 9a giornata: Modena disintegra l'Altotevere e torna prima

Vittoria in tre set per Modena che si riprende la testa della classifica lasciata per un giorno alla Lube Treia.

Modena si riprende di prepotenza la prima posizione in classifica in solitaria che aveva lasciato per un solo giorno alla Lube Treia, complice il fatto che i ragazzi di Lorenzetti hanno giocato 24 ore dopo gli altri.

Nel posticipo dell'Immacolata della nona giornata della SuperLega, Bruninho e compagni hanno vinto agevolmente contro l'Altotevere Città di Castello-Sansepolcro. Su tre set i primi due sono stati conquistati a mani basse, nel terzo Modena è stata leggermente in ritardo a lungo, ma non ha mai dato l'impressione di farsi trascinare al quarto parziale dagli ospiti del PalaPanini e infatti al momento giusto ha ripreso le redini del match e ha chiuso con un discreto vantaggio.

Nel primo set, sui primissimi palloni, l'Altotevere è addirittura partita meglio trovando anche un break di vantaggio (4-6), poi però Modena ha reagito prontamente ed è volata via: già sul +4 al time-out tecnico (12-8), poi, al rientro in campo, si è spitna fino al +7 (22-15) e infine con uno scatenatissimo Vettori si è guadagnata sei set-ball, una sola annullata da un errore in battuta di Bruno prima che Petric (l'MVP di oggi) chiudesse sul 25-19 (punto controllato al vide-check).

Nel secondo set Modena riparte alla grandissima e si concede anche dei punti spettacolari in particolare con N'Gapeth, che già nel primo set si era fatto notare per una finta in salto che si è conclusa con un palleggio anziché con una schiacciata (assist per un compagno a muro zero), e che poi si è esibito un po' in tutto il suo repertorio, incluso un mezzo bilanciere totalmente no look (a colpo sicurissimo). Al time-out tecnico i padroni di casa sono arrivati addirittura sul +10 (12-2) e non si sono mai rilassati chiudendo infine sul 25-11 con un muro vincente di Bruninho senza farsi anulare nemmeno una palla-set.

Il rilassamento è sopraggiunto però nel terzo parziale, che è stato molto equilibrato fino a che l'Altotevere è arrivata in vantaggio (ma di un solo punto) al time-out tecnico (11-12) e poi ha trovato il +3 (13-16). A questo punto però Vettori è tornato in cattedra e ha riportato i suoi in parità 18-18, poi Petric con un ace ha segnato il sorpasso e, complice anche un totale disastro di Mazzone in attacco, Modena è volata via e con un ace di Piano ha conquistato quattro match-ball concretizzando la seconda con N'Gapeth (in alto il video dell'ultimo punto).

SuperLega volley maschile: risultati 9a giornata


Modena Volley prima in classifica

Giocate domenica 7 dicembre 2014
Top Volley Latina - Copra Piacenza 2-3 (25-20, 15-25, 25-23, 21-25, 11-15)
Exprivia Neldiritto Molfetta - Calzedonia Verona 0-3 (24-26, 14-25, 24-26)
Vero Volley Monza - Cucine Lube Banca Marche Treia 0-3 (19-25, 19-25, 20-25)
Sir Safety Perugia - Revivre Milano 3-1 (22-25, 25-17, 25-19, 25-19)
Tonazzo Padova - CMC Ravenna 1-3 (23-25, 25-20, 23-25, 18-25)

Giocata lunedì 8 dicembre 2014
Modena Volley - Altotevere Città di Castello-Sansepolcro 3-0 (25-19, 25-11, 25-21)

Ha riposato: Energy T.I. Diatec Trentino

SuperLega volley maschile: classifica


Modena Volley 24
Cucine Lube Banca Marche Treia 22
Sir Safety Perugia 19
Energy T.I. Diatec Trentino 18
Calzedonia Verona* 15
Top Volley Latina* 15
CMC Ravenna* 15
Exprivia Neldiritto Molfetta 9
Copra Piacenza 9
Altotevere Città di Castello-Sansepolcro 6
Tonazzo Padova* 5
Revivre Milano 2
Vero Volley Monza 1

*Una partita giocata in più

SuperLega volley maschile: 10a giornata


Sabato 13 dicembre 2014, ore 17:30 in diretta tv su RaiSport 1

Cucine Lube Banca Marche Treia - Sir Safety Perugia

Domenica 14 dicembre 2014
Ore 17:00 in diretta tv su RaiSport 1
Vero Volley Monza - Revivre Milano

Ore 18:00 in diretta streaming su Lega Volley Channel
Modena Volley - Top Volley Latina
Calzedonia Verona - CMC Ravenna
Copra Piacenza - Exprivia Neldiritto Molfetta
Altotevere Città di Castello-Sansepolcro - Energy T.I. Diatec Trentino

Riposa: Tonazzo Padova

Foto © Lega Volley

  • shares
  • Mail