Champions League volley femminile: risultati della terza giornata

Alla fine del girone di andata le due squadre italiane sono in cosa per la qualificazione ai Playoff 12.

Il girone di andata della prima fase a gironi della Cev Champions League di pallavolo femminile è finita e le due squadre italiane, le campionesse d'Italia e le vice-campionesse, sono ancora in corsa per la qualificazione alla fase successiva, ossia i Playoff 12.

La Nordmeccanica Rebecchi Piacenza, che aveva cominciato male con due sconfitte, finalmente ha trovato la sua prima vittoria in trasferta a Belgrado, in casa del Partizan, e si è risollevata nella classifica della Pool E arrivando a -7 dal Cannes e a -2 dal Vakifbank Istanbul. Ovviamente, per passare il turno, serve un girone di ritorno da "vera" Piacenza, serve che le ragazze di Alessandro Chiappini si ritrovino davvero e giochino come hanno fatto negli ultimi due anni (anche se nel frattempo è cambiato molto, a partire dall'allenatore).

Ancora meglio è messa la Unendo Yamamay Busto Arsizio che ha ottenuto la sua seconda vittoria casalinga per 3-0 e si è così portata a 6 punti, ossia al secondo posto della Pool C a un solo punto dalla Dinamo Mosca e a +2 rispetto alle tedesche del Dresdner SC, le loro ultime avversarie. Le farfalle, dunque, hanno molte possibilità di approdare ai Playoff 12, ma nel girone di ritorno giocheranno due partite in trasferta, seppure contro le due squadre meno forti.

Per quanto riguarda gli altri gironi, nella Pool A le polacche del Chemik Police sono riuscite a restare al comando pur perdendo contro le russe della Dinamo Kazan (squadra campione d'Europa in carica), perché il match si è concluso solo al tie-break.
Nella Pool B il Fenerbahce Istanbul guida a punteggio pieno davanti all'Azeryol Baku che è a -4.

Nella Pool D al comando troviamo ancora l'Eczacibasi Vitra Istanbul a 9 punti davanti al Volero Zurich ne ha 5. Le squadre turche dunque si confermato un passo avanti alle altre e stanno messe meglio anche rispetto alle russe. Sorprende un po' la sconfitta del Vakifbank Istanbul di Giovanni Guidetti, nel girone di Piacenza, che ha perso in casa del Cannes da tre punti.

Champions League volley femminile: 3a giornata


Risultati Champions League Pallavolo Femminile 2014-2015

POOL A
Dinamo Kazan (Rus) - Chemik Police (Pol) 3-2 (25-13, 20-25, 26-24, 23-25, 15-10)
Agel Prostejov (Cze) - Rabita Baku (Aze) 3-2 (25-19, 23-25, 27-25, 17-25, 15-13)

Classifica: Chemik Police 7, Dinamo Kazan 6, Rabita Baku 3, Agel Prostejov 2

POOL B
Azeryol Baku (Aze) - Stiinta Bacau (Rou) 3-0 (27-25, 25-10, 25-23)
Nantes Vb (Fra) - Fenerbahce Istanbul (Tur) 0-3 (15-25, 19-25, 15-25)

Classifica: Fenerbahce Istanbul 9, Azeryol Baku 5, Nantes Vb 4, Stiinta Bacau 0

POOL C
Unendo Yamamay Busto Arsizio - Dresdner Sc (Ger) 3-0 (25-15, 25-16, 25-20)
Lp Salo (Fin) - Dinamo Mosca (Rus) 1-3 (25-23, 16-25, 22-25, 16-25)

Classifica: Dinamo Mosca 7, Unendo Yamamay Busto Arsizio 6, Dresdner Sc 4, Lp Salo 1

POOL D
Volero Zurich (Sui) - Eczacibasi Vitra Istanbul (Tur) 1-3 (25-20, 23-25, 16-25, 25-27)
Impel Wroclaw (Pol) - Omichka Omsk Region (Rus) 0-3 (20-25, 24-26, 18-25)

Classifica: Eczacibasi Vitra Istanbul 9, Volero Zurich 5, Omichka Omsk Region 4, Impel Wroclaw 0

POOL E
Vakifbank Istanbul (Tur) - Rc Cannes (Fra) 1-3 (23-25, 25-23, 24-26, 25-27)
Partizan Vizura Beograd (Ser) - Nordmeccanica Rebecchi Piacenza 0-3 (15-25, 16-25, 20-25)

Classifica: RC Cannes 7, Vakifbank Istanbul 6, Nordmeccanica Rebecchi Piacenza 4, Partizan Vizura Beograd 1

Foto © CEV

  • shares
  • Mail