Volley maschile: Trento qualificata ai quarti di Cev Cup

Senza faticare l'Energy T.I. Diatec Trentino ha vinto 3-0 anche in trasferta.

Un allenamento in terra straniera. Non è stato niente di più il match giocato oggi pomeriggio dall'Energy T.I. Diatec Trentino in casa del Maccabi Tel Aviv. Dopo il successo netto di due settimane fa al PalaTrento ottenuto facendo molto turnover, i gialloblù hanno dominato anche oggi in trasferta e hanno strappato lo scontatissimo pass per i quarti di Cev Cup dove affronteranno i romeni dell'SCM U Craiova, che ha fatto fuori gli ungheresi del Kecskemet RC. Anche nel prossimo turno la squadra di Radostin Stoytchev parte da grande favorita.

Tornando alla partita di oggi, ritorno degli ottavi di finale, Trento è scesa in campo con Zygadlo al palleggio, Nemec opposto, Burgsthaler e Birarelli al centro, Lanza e Kaziyski in banda più Colaci libero. Il Maccabi di Zohar Bar Netzer ha risposto con il sestetto visto anche all'andata ossia Shachar in regia, Abel opposto, Cohen e Kudrjašovs schiacciatori, Poylov e Sokolov al centro, Shwartz-Shmoel libero.

Trento è partita subito benissimo nel primo set volando rapidamente sul +4 (3-7), poi con Burgsthaler e Lanza ha allungato per arrivare sul +5 al secondo time-out tecnico (11-16). Al rientro in campo tutto in discesa per Birarelli e compagni che hanno tartassato gli israeliani concedendo loro in totale solo altri quattro punti per poi chiudere con un muro di Birarelli su Kudrjašovs sul 15-25.

Nel secondo set il Maccabi ha retto solo fino al 4-3, poi, trascinata dai muri di Birarelli, Trento si è portata alla prima pausa tecnica sul +4 (4-8) e ha via via allungato fino a chiudere sul 25-13 in appena venti minuti e schierando di nuovo qualche riserva come Fedrizzi in attacco e Giannelli in regia.

Giannelli è rimasto in campo anche nel terzo set e ha guidato la squadra verso un'altra rapida affermazione. Trento è scappata via già dopo i primissimi punti (3-6, poi 5-9) con un Pippo Lanza scatenato. Si è messo in mostra anche Fedrizzi sia in attacco sia al servizio, mentre Nemec ha continuato a macinare i punti. Senza sudare i gialloblù si sono assicurati anche il terzo set con un 16-25 e dunque uno 0-3 finale che significa qualificazione ai quarti di finale.

Risultato finale: Maccabi Tel Aviv - Energy T.I. Diatec Trentino 0-3 (15-25, 13-25, 16-25)

Fedrizzi in attacco

Foto © Marco Trabalza

  • shares
  • Mail