Champions League volley maschile: tutti i risultati della quarta giornata

La Sir Safety Perugia è ormai praticamente certa di disputare i Playoff 12.

Si è conclusa oggi la quarta giornata della Cev Champions League di pallavolo maschile 2014-2015 e le tre squadre italiane hanno giocato tutte ieri rimediando due vittorie e una sconfitta.

Il ko è quello dei campioni d'Italia della Cucine Lube Treia che si sono ritrovati anche quest'anno nel girone più difficile della Champions, la Pool E, in cui i campioni d'Europa in carica del Belogorie Belgorod (che ieri hanno battuto nuovamente Podrascanin e compagni) sono ormai qualificati ai Playoff 12 perché il loro primo posto è inattaccabile: hanno 12 punti, mentre tutte e tre le altre squadre ne hanno solo 4 e dunque lotteranno strenuamente nelle ultime due giornate tra di loro, ma anche dando un'occhiata agli altri gironi. Si perché al prossimo turno passano, oltre alle 7 vincitrici dei gironi, anche le migliori 5 seconde (e occorre considerare che la squadra che ospiterà la fase finale non disputerà i Playoff).

La Copra Piacenza è in corsa proprio per uno dei posti riservati alle migliori seconde, anche se, sulla carta, potrebbe ancora sperare di acciuffare la prima posizione nel suo girone, la Pool A, ma deve darsi una mossa. Zlatanov e soci hanno vinto ieri in casa del Lugano, la Cenerentola del gruppo, ma hanno sofferto un po' più del dovuto, ottenendo due punti, invece dei 3 che erano abbordabilissimi. Così adesso gli uomini di Andrea Radici hanno 7 punti, 3 in meno dei romeni del Tomis Constanta e uno soltanto in più dei belgi del Knack Roeselare, le due squadre che affronteranno nelle ultime due giornate a gennaio.

L'unica squadra italiana che è praticamente certa del passaggio del turno è l'esordiente Sir Safety Perugia, che ha finora disputato una Champions League strepitosa ed è alla guida del suo girone, la Pool G, con 11 punti, due in più dei vice-campioni d'Europa in carica delll'Halkbank Ankara, la squadra turca guidata da Mister Secolo Lorenzo Bernardi. Perugia nel girone di andata ha lasciato soltanto un punto in casa del Tours VB, poi ha vinto in casa contro l'Ankara e in trasferta contro il Noliko, squadra, quest'ultima, che ha battuto anche ieri nel match di ritorno in casa.

Negli altri gironi i russi del Lokomotiv Nokosibirsk nella Pool B, così come i polacchi del PGE Skra Belchatow nella Pool F sono a punteggio pieno e dunque, anche se potenzialmente possono essere raggiunte dalle attuali seconde, sono praticamente qualificati.
Qui di seguito tutti i risultati della quarta giornata e le classifiche dei singoli gironi.

Champions League volley maschile: risultati 4a giornata


Risultati Champions League Volley Maschile quarta giornata 2014-2015

POOL A
Knack Roeselare - Tomis Constanta 2-3 (20-25, 25-20, 25-18, 24-26, 10-15)
#Dragons Lugano - Copra Volley Piacenza 2-3 (18-25, 25-22, 25-22, 33-35, 13-15)

Classifica: Tomis Constanta 10; Copra Volley Piacenza 7; Knack Roeselare 6; #Dragons Lugano 1

POOL B
Lokomotiv Novosibirsk - Jastrzebski Wegiel 3-0 (25-16, 25-23, 25-15)
Marek Union-Ivkoni Dupnitsa - Cai Teruel 0-3 (21-25, 23-25, 23-25)

Classifica: Lokomotiv Novosibirsk 12; Jastrzebski Wegiel 6; Cai Teruel 4; Marek Union-Ivkoni Dupnitsa 2

POOL C
ACH Volley Ljubljana - Budvanska Rivijera Budva 3-1 (18-25, 25-18, 25-17, 25-23)
Berlin Recycling Volleys - Asseco Resovia Rzeszow 2-3 (19-25, 20-25, 25-21, 25-17, 10-15)

Classifica: Asseco Resovia Rzeszow 8; Berlin Recycling Volleys 8; Budvanska Rivijera Budva 5; ACH Volley Ljubljana 3

POOL D
Olympiacos Piraeus - VfB Friedrichshafen 0-3 (22-25, 23-25, 18-25)
Posojilnica AICH/DOB - Zenit Kazan 0-3 (18-25, 23-25, 20-25)

Classifica: Zenit Kazan 12; VfB Friedrichshafen 7; Olympiacos Piraeus 3; Posojilnica AICH/DOB 2

POOL E
Belogorie Belgorod - Cucine Lube Treia 3-0 (25-22, 25-22, 25-19)
Paris Volley - Fenerbahce SK. Istanbul 3-1 (25-18, 25-23, 23-25, 25-20)

Classifica: Belogorie Belgorod 12; Fenerbahce SK. Istanbul 4; Cucine Lube Treia 4; Paris Volley 4

POOL F
PGE Skra Belchatow - Hypo Tirol Innsbruck 3-0 (25-22, 25-23, 25-23)
Jihostroj Ceske Budejovice - Precura Antwerp 0-3 (23-25, 23-25, 17-25)

Classifica: PGE Skra Belchatow 12; Precura Antwerp 9; Hypo Tirol Innsbruck 3; Jihostroj Ceske Budejovice 0

POOL G
Halkbank Ankara - Tours VB 3-1 (23-25, 28-26, 25-19, 25-12)
Sir Safety Perugia - Noliko Maaseik 3-0 (25-19, 25-20, 25-20)

Classifica: Sir Safety Perugia 11; Halkbank Ankara 9; Noliko Maaseik 2; Tours VB 2

Foto © CEV

  • shares
  • Mail