Sci | Elisabeth Goergl vince il SuperG di Val d'Isere, Fanchini quinta

Sci, Coppa del mondo femminile | SuperG Val d'Isere | 21 dicembre 2014

Festa austriaca nel SuperG femminile di Val d'Isere. Elisabeth Georgl precede di appena 8" la connazionale Anna Fenninger. Terza Tina Maze che conserva la leadership in Coppa del Mondo. Ottimo quinto posto per Nadia Fanchini. Settima Daniela Merighetti, al secondo miglior risultato in SuperG in carriera. Lindsey Vonn, favorita dopo la vittoria di ieri in discesa è caduta fortunatamente senza conseguenze. L'americana rimanda il record di 62 successi in carriera detenuto dall'austriaca Anne Marie Moser-Proell

Sci | Discesa Libera Val d'Isere | 20 dicembre

Ancora Lindsey Vonn. Dopo il successo a Beaver Creek, l'americana conquista anche la discesa libera di Val d'Isere. Il podio si completa con Rebensburg seconda ex aequo con la Goergl. Beffa per Lara Gut che scala al quarto posto. Attardate Maze e Fenninger.

La gara. Il primo tempo degno di rilievo è quello di Daniela Merighetti che conferma l’ottima prestazione nell’unica prova cronometrata disputata giovedì. La leadership dell’azzurra dura poco. A superarla Fabienne Suter e Elisabeth Goergl. E’ il turno delle favorite, tutte inserite nel secondo gruppo di merito. La Abderhalden, vincitrice in Val d’Isere lo scorso anno, dilapida nel finale il vantaggio accumulato nei primi due intermedi. Nulla da fare anche per la Gut. Deludente anche Anna Fenninger che conclude la sua prova a +.0.77 dalla connazionale.

Lontana dalla prime anche Tina Weiraither. La Goergl inizia a crederci ma mancano ancora due big all’appello. Lindsey Vonn, tre volte vincitrice sulla OK, parte bene, argina un errore commesso a metà tracciato e guadagna anche nel finale. E’ prima la campionessa americana. Resta solo la Maze. La leader di coppa non riesce a impensierire la rivale. Il distacco è subito importante per la slovena che può solo limitare i danni. Non basta però per conquistare il podio. Meglio di lei fa la campionessa olimpica Gisin, ottima quarta a pari merito con la connazionale Suter. Brutta caduta per la norvegese Sejersted, fortunatamente senza gravi conseguenze rispetto all'impatto sulle reti di protezione. La gara sembra finita ma la Rebensburg , partita con il pettorale 27, sorprende tutti e conquista un insperato secondo posto. La Merighetti conclude in nona posizione.

Per la Vonn è la 61esima vittoria in carriera in Cdm, risultato che le vale anche il primato nella classifica di discesa libera. La Fenninger perde un'occasione per accorciare le distanze dalle Maze, sempre più leader della classifica generale di Coppa. Domani si torna in pista in SuperG.

L'ordine d'arrivo

Bianco

Sci | Discesa libera femminile Val d'Isere | Presentazione

Archiviato il weekend di Are, la Coppa del Mondo di Sci alpino femminile fa tappa in Francia, in Val d'Isere con due prove di velocità. Si comincia oggi, alle 10.30, con la discesa libera, la prima "europea" per le ragazze dopo le due di Lake Louise, vinte da Vonn e Maze.

La vincitrice dello scorso anno, la svizzera Abderhalden partirà con il numero 17 e precede il novero delle favorite. Subito dopo l'elvetica, tocca a Anna Fenninger, la più veloce nella prima e unica prova cronometrata. L'austriaca, seconda in classifica generale, ha bisogno di incamerare punti per non accumulare ulteriore distacco dalla leader Tina Maze. La slovena, seconda nel 2013, scende con il 21, poco prima di Vonn (3 volte prima in Val d'Isere) e della sempre imprevedibile Weirather. Si candida al ruolo di outsider, Lara Gut, reduce dal successo in SuperG a Lake Louise e vincitrice sulle nevi francesi nel 2012.

Tre azzurre nelle prime dieci. Verena Stuffer aprirà la gara. Con il 6 ecco Daniela Merighetti, ottima quarta in prova. Elena Fanchini ha il pettorale n°8. Non ci sarà Elena Curtoni, ancora alle prese col mal di schiena. Lo staff medico cercherà di recuperarela per il supergigante di domenica. L'ultimo successo italiano in Val d'Isere è di Karen Putzer (2002).

La pista di Val d'Isere, la Oreiller-Killy (OK), è una delle tappe immancabili in Coppa. Si parte da quota 2.580m per arrivare a 1.810m, con un dislivello di 770m. Tracciato non particolarmente difficile e impegnativo con tre salti e pendenze abbordabili. Previsioni meteo discrete con cielo coperto e temperatura sotto lo zero.

Bianco

Sci | Discesa femminile Val d'Isere | Start List

1 STUFFER ITA
2 YURKIW CAN
3 ROSS USA
4 HOSP AUT
5 RUIZ CASTILLO SPA
6 MERIGHETTI ITA
7 STERZ AUT
8 FANCHINI ITA
9 COOK USA
10 SUTER SUI
11 ROLLAND FRA
12 MANCUSO USA
13 GOERGL AUT
14 KLING SWE
15 FISCHBACHER AUT
16 GUT SUI
17 ABDERHALDEN SUI
18 FENNINGER AUT
19 WEIRATHER LIE
20 VONN USA
21 MAZE SLO
22 GISIN SUI
23 HUETTER AUT
24 STUHEC SLO
25 MCKENNIS USA
26 SEJERSTED NOR
27 REBENSBURG GER
28 MIKLOS HUN
29 JAY MARCHAND-ARVIER FRA
30 SCHMIDHOFER AUT
31 GOGGIA ITA

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail