SuperLega volley maschile, 11a giornata: cadono Modena e Lube Treia. Trento schiacciasassi

L’Energy T.I. Diatec Trentino è al terzo posto, a -3 da Modena che oggi ha nettamente battuto.

È stata una giornata “anomala” l’undicesima della SuperLega di pallavolo maschile 2014-2015. A pochi giorni da Natale evidentemente si fa sentire il peso delle partite giocate in settimana nelle coppe europee, perché le reduci dagli incontri continentali oggi hanno avuto molti problemi, tutte tranne l’Energy T.I. Diatec Trentino che è nella sua “versione schiacciasassi” di un paio d’anni fa.

I gialloblù, infatti, che mercoledì scorso hanno ottenuto la qualificazione ai quarti di Cev Cup, non hanno risentito della trasferta a Tel Aviv e al PalaTrento hanno offerto il solito grande spettacolo ai loro tifosi battendo nettamente in tre set la capolista Modena come se fosse una squadra di mezza classifica. Nei primi due set Trento è stata semplicemente devastante, poi nel terzo Modena ha provato a reagire, ma ai vantaggi i padroni di casa hanno avuto la meglio trascinati da uno straordinario Filippo Lanza, già nominato miglior giocatore della SuperLega nel mese di novembre, che evidentemente vuole confermarsi anche a dicembre.

L’altra reduce dalle coppe che è riuscita a vincere oggi è la Sir Safety Perugia, che tuttavia ha dovuto soffrire fino al tue-break, consentendo dunque alla Vero Volley Monza, ultima in classifica, di guadagnare un punto in trasferta.
La Lube Treia, battuta in settimana a Belgorod, oggi è capitolato in quattro set, in casa, contro la Top Volley Latina e questo è probabilmente il risultato più sorprendente della giornata. I campioni d’Italia dunque non hanno approfittato del passo falso di Modena per prendersi il primo posto e restano secondi a due punti di distanza dalla prima, ma incalzati da Trento che rispetto alla Lube ora è solo a -1.

Tra le altre reduci dalla coppe europee segnaliamo la Copra Piacenza, che in Champions ha ottenuto una vittoria risicata a Lugano e che oggi ha perso a Padova al tie-break, e la CMC Ravenna, che mercoledì si è qualificata agli ottavi di finale della Challenge Cup, ma in questa giornata di campionato ha perso in casa al quinto set contro l’Exprivia Neldiritto Molfetta.

SuperLega volley maschile: risultati 11a giornata


Muro a tre di Trento

Giocata sabato 20 dicembre 2014
Revivre Milano - Altotevere Città di Castello-Sansepolcro 3-2 (32-34, 25-23, 23-25, 25-19, 15-13)

Giocate domenica 21 dicembre 2014
Energy T.I. Diatec Trentino - Modena Volley 3-0 (25-18, 25-19, 29-27)
Cucine Lube Banca Marche Treia - Top Volley Latina 1-3 (17-25, 26-24, 22-25, 23-25)
Sir Safety Perugia - Vero Volley Monza 3-2 (19-25, 25-18, 18-25, 25-22, 15-13)
CMC Ravenna - Exprivia Neldiritto Molfetta 2-3 (20-25, 24-26, 25-17, 25-22, 7-15)
Tonazzo Padova - Copra Piacenza 3-2 (25-21, 25-23, 22-25, 17-25, 16-14)

Ha riposato: Calzedonia Verona

SuperLega volley maschile: classifica


Modena Volley 27
Cucine Lube Banca Marche Treia 25
Energy T.I. Diatec Trentino 24
Sir Safety Perugia 21
Calzedonia Verona 18
Top Volley Latina* 18
CMC Ravenna* 16
Copra Piacenza 15
Exprivia Neldiritto Molfetta 9
Tonazzo Padova 7
Altotevere Città di Castello-Sansepolcro* 7
Revivre Milano* 6
Vero Volley Monza 3

*Una partita giocata in più

SuperLega volley maschile: 12a giornata


Venerdì 26 dicembre 2014, ore 18:00 in diretta su Lega Volley Channel

Exprivia Neldiritto Molfetta - Cucine Lube Banca Marche Treia
Top Volley Latina - Tonazzo Padova
Copra Piacenza - Revivre Milano
Vero Volley Monza - Energy T.I. Diatec Trentino
Modena Volley - Caledonia Verona

Differita RaiSport 2 ore 20:30
Altotevere Città di Castello-Sansepolcro - Sir Safety Perugia

Riposa: CMC Ravenna

Foto © Marco Trabalza

  • shares
  • Mail