Australian Open 2015 | Risultati 22 gennaio | Djokovic al terzo turno, bene Wawrinka e Raonic

Australian Open 2015 | Torneo Maschile |Risultati del 22 gennaio

Il torneo maschile dell'Australian Open 2015 si allinea al terzo turno. Cronaca e risultati dei match disputati giovedì 22 gennaio.

Le partite della mattina.

Jerzy Janowicz si aggiudica il clou di giornata contro Monfils, sconfitto 6-4 al quinto. Si è rivisto un ottimo Janowicz specie nella parte finale del match, nella quale il francese è andato fuori giri perdendo il servizio, a 15, sul 4-4. AO da dimenticare per Gael già sofferente all'esordio con il connazionale Pouille. Sul campo 3, Verdasco batte Soeda e si guadagna il terzo turno con Djokovic.

Delusione australiana per il ko di Hewitt contro Becker. Avanti di due set, dominati 6-1; 6-2, il beniamino di casa è crollato di schianto perdendo piuttosto nettamente i successivi tre. A chi gli ha chiesto se quello odierno è stato l'ultimo incontro disputato alla Rod Laver Arena, Hewitt ha risposto che, al momento, i suoi pensieri vanno al primo turno di Coppa Davis che vedrà l'Australia opposta alla R.Ceca in trasferta. Becker affronterà sabato Milos Raonic. Prevedibile l'affermazione in tre set del canadese con Young.

Le partite della notte.

Finisce il torneo di Paolo Lorenzi, sconfitto in quattro da Pospisil. E'mancato il colpo di grazia al senese in vantaggio di un set e di un break nel secondo perso 7-4 al tie break. Anche nella quarta frazione, Paolo si è fatto rimontare da 0-2 a 3-3. Fatale il secondo break subito a 15 sul 4-4.

Tutto facile per Novak Djokovic. Il serbo liquida in 84 minuti il russo Kuznetsov 6-0 6-1 6-4. Unica fatica per il numero uno del mondo, la rimonta in avvio di terzo set con l'avversario avanti 2-0 e servizio. Con quattro game di fila, Nole ha prontamente restituito le distanze avviandosi a una facile vittoria.

Più sudata la qualificazione di Stan Wawrinka che batte 7-6; 7-6; 6-4 la resistenza del rumeno Copil, numero 194 Atp, classifica decisamente immeritata per quanto visto oggi sulla Margaret Court Arena. Nel primo set, l'elvetico annulla 3 break point all'avversario e rimonta da 0-2 nel tie break vinto 7-4. Nel secondo è Copil a fermare l'allungo iniziale di Stan e a riprenderlo sul 4-4. Altro tie break e nuovo 7-4 per lo svizzero che, nella terza frazione, capitalizza l'unico break dell'incontro sul 4-3 in suo favore. Al prossimo turno c'è Nieminen.

Fatica anche Nishikori che cede un set a Dodig e si impone a quattro. Merito del croato che ha disputato una partita tutta all'attacco. Nel quarto parziale, Dodig ha servito per trascinare la partita al quinto. Nulal da fara. Break Nishikori sul 5-4 e 7-0 nel tie break. Terzo turno anche per Isner e Ferrer. Entrambi vincono in rimonta su Haider Maurer e Stakhovsky. Sorprendente, ma non troppo, il ko di Bautista Agut con Muller.

Australian Open 2015 | Programma maschile 22 gennaio

Djokovic b. Kuznetsov 6-0; 6-1; 6-4
Wawrinka b. Copil 7-6; 7-6; 6-4
Nishikori b. Dodig 4-6; 7-5; 6-2; 7-6
Raonic b. Young 6-4; 7-6; 6-3
Becker b. Hewitt 2-6; 1-6; 6-3; 6-4; 6-2
Ferrer b. Stakhovsky 5-7; 6-3; 6-4; 6-2
Janowicz b. Monfils 6-4; 1-6; 6-7; 6-3; 6-3
Isner b. Haider Maurer 6-4; 7-6; 4-6; 6-4
Muller b. Bautista 7-6; 1-6; 7-5; 6-1
Pospisil b. Lorenzi 6-7; 7-6; 6-3; 6-4
F.Lopez b. Mannarino 4-6; 7-6; 7-6; 4-0 ritiro
Verdasco b. Soeda 6-3; 6-3; 7-6
Simon b. Granollers 7-6; 6-2; 6-4
Garcia Lopez b. Gonzalez 6-1; 6-3; 6-3
Nieminen b. Bachinger 7-6; 7-5; 7-5
Johnson b. Giraldo 6-3; 6-4; 6-2

Australian Open 2015 | Torneo maschile | 22 gennaio

Si completa il secondo turno nel torneo maschile dell'Australian Open 2015. In campo le teste di serie della parta alta del tabellone, Djokovic, Wawrinka, Raonic, Nishikori e Ferrer.

Come all'esordio con Bedene, Djokovic gioca di nuovo nella notte italiana. Altro avversario comodo per la testa di serie n°1 del seeding che affronta il russo Kuznetsov. Si prevede una vittoria in tre set per Nole che, al prossimo turno, dovrebbe incrociare il vincitore di Verdasco-Soeda, impegnati non prima delle 8 sul campo 3. Il campione in carica, Wawrinka, va in scena sulla Margaret Court Arena nella sessione pomeridiana australiana. Anche per Stan impegno che non dovrebbe riservare sorprese con Copil, il qualificato rumeno che, al debutto, ha eliminato a sorpresa Andujar. Dovesse qualificarsi - scenario alquanto probabile - l'elvetico avrà un terzo turno altrettanto morbido con Nieminen o Bachinger.

Kei Nishikori inaugura il programma sulla Hisense Arena con Ivan Dodig, un avversario che può rivelarsi ostico sul veloce. Precedenti in favore del nipponico che si è imposto nei due disputati nel 2014 a Madrid e Tokyo. La partita è incrociata con quella tra Giraldo e Johnson. Ferrer che all'esordio ha ceduto un set a Bellucci è atteso da Stakhovsky. Raonic, invece, trova Donald Young. Da non perdere il confronto mattutino tra Jerzy Janowicz e Gael Monfils, una sfida che promette bordate a raffica.

In campo anche Lorenzi. L'azzurro cerca la prima qualificazione in carriera al terzo turno di uno Slam con Vasek Pospisil. Paolo non parte favorito al cospetto del canadese che si esprime al meglio sulla superficie veloce dei campi di Melbourne Park. Prospettiva interessante per chi si qualifica e avrà la chance di giocarsi gli ottavi, sabato, con Garcia Lopez o Alejando Gonzalez, il giustiziere di Fognini. Quest'ultimo debutta nel torneo di doppio. La coppia azzurra con Bolelli dovrà vedersela con il duo americano Querrey-Johnson.

Bianco

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail