Fioretto: Cassarà oro e Foconi bronzo a Bonn, Errigo argento ad Algeri

Due azzurri sul podio nella gara maschile, una in quella femminile.

Il fioretto non tradisce in questo weekend di Coppa del Mondo e l'Italia è sul podio delle gare individuali sia al maschile, a Bonn, sia al femminile, ad Algeri.

Andrea Cassarà ha vinto proprio lì dove aveva conquistato la sua ultima vittoria l'anno scorso, a Bonn appunto (era il 21 marzo). L'azzurro ha trionfato in finale superando il giapponese Yuki Ota per 15-12. In semifinale Cassarà si è aggiudicato il derby per 15-11 contro Alessio Foconi, che dunque ha conquistato la medaglia di bronzo. In precedenza ha eliminato il nipponico Saito 15-3 al primo turno, poi il tedesco Dorr, 15-10, al secondo, l'americano Massialas 15-12 agli ottavi, un altro statunitense, il fortissimo Imboden, 15-14 ai quarti.

Ecco che cosa ha detto Cassarà dopo la sua 27esima vittoria in Coppa del Mondo:

"Un successo voluto, cercato e che assume un valore altissimo. Non ho attraversato un bel periodo e i risultati lo hanno impietosamente mostrato. Adesso però ho ritrovato il mio equilibrio fuori e dentro la pedana, grazie alla mia ragazza Sissi e al mio maestro Massimo Omeri. Oggi qui a Bonn avevo tutti gli elementi al loro posto: pazienza, voglia, grinta, fisico, tecnica e tenacia. Volevo questa vittoria e sono felicissimo"

Per quanto riguarda gli altri azzurri, Foconi, come detto, è uscito in semifinale contro Cassarà salendo così sul terzo gradino del podio con il francese Cadot che ai quarti ha eliminato Giorgio Avola, mentre Tobia Biondo è uscito ai sedicesimi contro il transalpino Lefort. Si sono fermati al primo turno Andrea Baldini, Francesco Trani, Saverio Schiavone, Edoardo Luperi e Alessandro Paroli, mentre non hanno superato le qualificazioni di ieri Valerio Aspromonte, Lorenzo Nista e Daniele Garozzo.

Tra le ragazze, la campionessa del mondo Arianna Errigo, che ha vinto le prime prove a Cancun, St Maur, poi il grand Prix a Torino, ma a Danzica si è fermata solo al quinto posto, oggi è tornata sul podio perdendo soltanto in finale contro l'americana Lee Kiefer.

Chiara Cini e Valentina Vezzali sono uscite ai quarti, agli ottavi Carolina Erba è stata battuta proprio da Errigo, mentre ai sedicesimi si sono fermate Martina Batini, Serena Teo e Alice Volpi (battuta da Vezzali). Beatrice Monaco, Olga Rachele Calissi, Francesca Palumbo e Camilla Mancini non hanno superato il primo turno.

Domani ci sono le prove a squadre e sia al maschile sia la femminile l'Italia punta come sempre al gradino più alto del podio.

Podio Bonn Coppa del Mondo Fioretto maschile 2015

Foto e video © Federscherma

  • shares
  • Mail