Basket NBA: Harden lancia Houston, ok Chicago e Memphis | Risultati 10 febbraio

Basket NBAJames Harden è il miglior marcatore NBA e lo conferma, partita dopo partita. La scorsa notte ha chiuso a quota 40 punti ed ha guidato i suoi Houston Rockets al successo a Phoenix, segnandone 20 nel quarto e decisivo periodo. Sembrava tutto facile per la squadra texana, dopo un primo quarto da 41 punti e chiuso sul +18, ma i padroni di casa reagivano e rimontavano, trovando anche il sorpasso in chiusura di terzo periodo, grazie soprattutto ad Eric Bledsoe. Come detto, ci pensava ‘Il Barba’ e gli ospiti festeggiano il successo.

Successi importanti anche per Memphis e Chicago. I Grizzlies non hanno problemi contro Brooklyn e dominano sin dall’avvio, mantenendo saldamente il proprio secondo posto nella classifica della Western Conference, con 19 punti di Zach Randolph e la doppia doppia di Marc Gasol (14 e 11 rimbalzi). Sorride anche il fratello Pau (26 e 16 rimbalzi), nel netto successo dei Bulls contro Sacramento, in un match spaccato nel secondo quarto. Da segnalare anche il ‘career high’ di Tony Snell, con 24 punti e 9/11 dal campo.

Passando agli italiani, si è rivisto finalmente sul parquet Gigi Datome: l’ex Roma ha giocato quattro minuti, con 4 punti, 3 rimbalzi e un assist, nel comodo successo di Detroit sul campo di Charlotte. E’ la seconda presenza stagionale per l’azzurro, andato anche in D-League per tre partite. Non una giornata indimenticabile per Danilo Gallinari: 4 punti (1/5 dal campo) in 21 minuti, ma i suoi Denver Nuggets tornano alla vittoria e superano i Los Angeles Lakers, soprattutto grazie ai 32 punti di uno scatenato Ty Lawson.

Basket NBA: risultati 10 febbraio 2015

Houston Rockets v Phoenix Suns

Charlotte Hornets-Detroit Pistons 78-106
Phoenix Suns-Houston Rockets 118-127
Chicago Bulls-Sacramento Kings 104-86
Memphis Grizzlies-Brooklyn Nets 95-86
Los Angeles Lakers-Denver Nuggets 96-106

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail