Basket NBA: Chicago batte Cleveland, ora è tempo di All Star Game | Risultati 12 febbraio

Basket NBA – La prima parte della stagione NBA si è chiusa con il successo di Chicago su Cleveland: i Bulls conquistano la quarta vittoria consecutiva e sono al comando della Central Division, con una vittoria e mezza di vantaggio proprio sui Cavs. La squadra dell’Illinois ha sempre comandato il confronto, dando il colpo decisivo all’inizio della ripresa, quando ha raggiunto i 15 punti di vantaggio, grazie all’8-0 di parziale con cui ha cominciato il terzo periodo. Gli ospiti sono tornati al massimo a -10.

Derrick Rose è stato il trascinatore dei Bulls, con i suoi 30 punti, 7 assist e 4 rimbalzi, ma si è trattata di una bella prova di squadra, con altri quattro uomini in doppia cifra e le doppie doppie di Pau Gasol (18 punti e 10 rimbalzi) e Joakim Noah (10 e 15). Dall’altra parte non sono bastati i 31 punti, ma con 8 palle perse, di LeBron James, perché il resto della formazione di Blatt ha prodotto davvero poco, escludendo la doppia doppia (13 e 11) di Timofey Mozgov. Non ha giocato Kevin Love, per un problema all’occhio.

E’ stata l’unica gara della notte ed ora si entra nella pausa per l’All Star Game, con il campionato che si fermerà esattamente per una settimana. Le prossime gare in programma sono previste, infatti, per giovedì notte: Oklahoma City-Dallas e Los Angeles Clippers-San Antonio, mentre tutte le altre squadre non scenderanno sul parquet prima di venerdì 20. Si va all’All Star break con Atlanta e Golden State saldamente al comando delle rispettive conference, ma con tanto ancora da dire nella fase decisiva della stagione regolare e poi, ovviamente, ai playoff.

Basket NBA: risultati 12 febbraio 2015

Cleveland Cavaliers v Chicago Bulls

Chicago Bulls-Cleveland Cavaliers 113-98

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail