Basket Coppa Italia 2015: Milano rispetta il pronostico, è finale con Sassari

Brindisi - Milano in diretta | Basket Coppa Italia | 21 febbraio 2015

_MG_6065

Basket Coppa Italia 2015 - Era la sfida attesa da molti ed è arrivata: la finale della Coppa Italia 2015 sarà tra Milano e Sassari. I lombardi si sono imposti, riuscendo a trovare la fuga decisiva nel finale su Brindisi, dopo aver comandato per buona parte del confronto, ma senza riuscire mai a spaccare in due il match. Merito anche di una squadra di Bucchi decisamente combattiva, seppur con un Pullen poco incisivo ed un po’ poco protetta dalla direzione arbitrale (27 liberi a 6 per Milano), come ha fatto notare moltissimo il coach dei pugliesi nel post partita.

La partita inizia con un 7-0 per gli ospiti, ma è Brooks a ribaltare il confronto e lanciare il parziale di 21-2, con cui l’EA7 arriva anche a +13, per un match che appare già in discesa. L’Enel c’è ed approfitta di un momento di smarrimento dei lombardi per rimontare e sorpassare, con Harper e Denmon. Si fa sentire molto la difesa di Moss e la squadra di Banchi torna in controllo del confronto nel terzo periodo, tornando anche in doppia cifra di vantaggio. Ancora Denmon e Harper tengono ancora vive le speranze di Brindisi, ma Kleiza le spegne con un ottimo quarto periodo.

Basket Coppa Italia 2015: Brindisi-Milano 56-67

65-76 FINALE E' Milano-Sassari la finale di Coppa Italia 2015. La formazione di Banchi è riuscita a trovare la fuga decisiva nel quarto periodo, dopo essere stata quasi sempre al comando della partita. Decisivo un superlativo Moss ed i punti di Kleiza nei minuti finali.

63-71 al 38' Melli schiaccia in contropiede il nuovo +10, Denmon tiene vive le speranza pugliesi con un canestro al 24° secondo.

61-69 al 36' Gentile e Pullen si rispondono dalla lunetta, magia di Ragland

59-63 al 34' Kleiza riporta Milano a +7, recupero di Ragland, poi ancora il lituano porta Milano a +10. Ma Harper e Pullen firmano un nuovo 6-0 ed è tutto riaperto.

53-58 al 32' Samuels sblocca Milano con una schiacciata

53-56 al 31' Pullen trova il primo suo canestro dall'arco, poi Bulleri lo copia e Brindisi è a -3. Timeout Banchi

_MG_6134

47-56 FINE TERZO QUARTO Harper segna un gran canestro, poi Hackett segna su rimbalzo offensivo. Samuels dalla lunetta regala il nuovo +9 a Milano.

45-52 al 28' Mays accorcia nuovamente dopo un'azione confusa, poi si sblocca Gentile con un 2+1 e Melli segna un solo libero su 4.

43-48 al 26' Mays su rimbalzo offensivo, poi Denmon firma la nuova parità a quota 43. Moss dall'arco riporta avanti Milano, poi il n° 34 alza per la schiacciata di Brooks. Timeout Bucchi.

38-43 al 24' 5-0 dei pugliesi firmato Pullen-Denmon e la squadra di Bucchi è a -2, poi Hackett fa 3/4 dalla lunetta

_MG_6008

33-40 al 22' Dopo un minuto senza marcature, Moss sblocca il secondo tempo, poi Brooks arriva a quota 12

33-36 FINE SECONDO QUARTO Denmon firma il sorpasso pugliese, allungando il parziale a 10-0, poi Ragland fa la prima giocata buona delle Final Eight e riporta davanti Milano. Moss in contropiede e Bucchi chiede subito timeout. L'ultimo minuto non vede nessun canestro ed il primo tempo si chiude sul +3 lombardo.

31-32 al 18' Denmon ruba palla a Brooks, poi va al ferro e Brindisi è a -1

_MG_5903

27-32 al 16' Mays si sblocca e riavvicina ancora maggiormente Brindisi

24-32 al 14' Turner e Harper riavvicinano Brindisi, mentre Gentile forza un paio di situazioni.

18-30 al 12' Botta e risposta Harper-Hackett, con nel mezzo un tecnico a Bucchi per proteste, poi Samuel schiaccia in contropiede.

16-26 FINE PRIMO QUARTO Ancora Brooks, già in doppia cifra, dalla lunetta, poi Moss firma il +13 con cinque punti in fila. Bulleri sblocca Brindisi dall'arco.

_MG_5882

13-19 all'8' Brooks mette dall'arco il primo sorpasso milanese, poi Samuels allunga con un gioco da 3 punti.

13-13 al 6' Brooks segna dall'arco e dimezza lo svantaggio, poi botta e risposta Samuels-Pullen. Ancora il match winner del quarto milanese, parità e timeout Bucchi.

11-5 al 4' Hackett sblocca Milano da sotto, risponde Eric. Samuels segna i suoi primi punti dalla lunetta, ma è ancora il centro a dare il +6 ai pugliesi

_MG_5883

7-0 al 2' Turner fa 4-0, poi tripla di Denmon e subito timeout di Banchi

2-0 al 1' Sono di Eric i primi punti del match

Quintetti BRINDISI: Pullen, Denmon, James, Turner, Eric. MILANO: Hackett, Brooks, Moss, Melli, Samuels.

Ore 20.45 Tutto pronto per la seconda semifinale: dopo la presentazione delle squadre e l'inno nazionale, viene premiato Morbelli. Ora le due squadre per iniziare la partita.

Ore 20.40 Dopo il successo di Sassari su Reggio Emilia, è subito tempo della seconda semifinale per le Final Eight di Coppa Italia. Sono già sul parquet del PalaDesio Milano e Brindisi, quando mancano dieci minuti alla palla a due. Anche in questo caso, non si registrano problemi fisici per le due squadre, con gli stessi effettivi dei quarti di finale.

Brindisi-Milano: la presentazione

Basket Coppa Italia 2015 - Dopo l’attesa sfida tra Sassari e Reggio Emilia, la seconda finalista delle Final Eight di Coppa Italia 2015 arriverà dal confronto tra Enel Brindisi ed EA7 Emporio Armani Milano (ore 20.50, diretta Rai Sport 2). La squadra di Banchi si presenta, come sempre, da favorita in questo confronto, anche se non ha lasciato certamente una buona impressione nel quarto di finale di ieri sera, vinto solamente nei secondi finali contro un’Avellino priva di uno dei suoi migliori giocatori, come Anosike.

La compagine di Bucchi, invece, aveva aperto la giornata di venerdì ed aveva trovato un convincente (ed in parte anche sorprendente) successo sull’Umana Venezia. Una partita sofferta abbastanza sofferta nel primo tempo, per poi uscire con grande intensità nel corso della ripresa, guidata da uno strepitoso Jacob Pullen (27 punti con 6/8 da 3 alla fine), per arrivare ad una vittoria anche piuttosto netta. Dunque, i pugliesi sembrerebbero in una forma migliore ed hanno avuto sette ore di riposo in più, rispetto ai campioni d’Italia.

Però l’EA7-Emporio Armani dispone di un talento e profondità della panchina decisamente superiore a tutte le altre contendenti. Inoltre, aver superato il quarto di finale, ostacolo fatale in quattro delle ultime cinque edizioni di questa competizione, può aver sbloccato Gentile e compagni, permettendogli di scendere sul parquet con un po’ meno tensione e più tranquilli. Il gioco sotto i tabelloni sarà una delle chiavi del confronto, così come la squadra di Bucchi dovrà provare a creare problemi all’attacco milanese, il migliore della Serie A.

Brindisi-Milano | Coppa Italia basket | I precedenti

milanobrindisi1ad

Due sfide già giocate in stagione tra queste due formazioni ed entrambe sono state vinte, piuttosto nettamente, da Milano. La prima risale all’ottobre scorso, nella semifinale di Supercoppa Italiana, quando gli uomini di Banchi soffrirono nel primo tempo, per poi scappare nella ripresa, con 17 punti di Kleiza e 16 di Ragland. Andamento piuttosto simile anche della partita di campionato, giocata al Forum di Assago il 5 gennaio scorso: in questa occasione, era stato Samuels (21 punti con 8/8 dal campo) a decidere.

Foto Alessia Doniselli

  • shares
  • Mail