Scherma, Coppa del Mondo di sciabola: Luca Curatoli bronzo a Varsavia

A Gand invece le ragazze si sono fermate agli ottavi di finale.

Luca Curatoli, sciabolatore 21enne di Napoli, ha vinto oggi la sua prima medaglia in Coppa del Mondo. L'azzurro è arrivato terzo nella tappa di Varsavia perdendo solo in semifinale contro il romeno Tiberiu Dolcineau per una sola stoccata. L'oro è andato al sudcoreano BonGil Gu che ha battuto Dolcineau per 15-8 in finale, mentre l'altro bronzo se lo è aggiudicato l'ungherese Szilagyi.

Curatoli ha superato ai quarti il connazionale Diego Occhiuzzi, battendolo per 15-9 e a un passo dalla semifinale è uscito anche un altro azzurro, Enrico Berrè, eliminato per 15-7 proprio da Gu, poi vincitore.

Agli ottavi è uscito Aldo Montano, eliminato dall'ungherese Iliasz per una sola stoccata (15-14), mentre ai sedicesimi hanno salutato la competizione Luigi Miracco, Massimiliano Murolo e Luigi Samele. Solo Alberto Pellegrini è uscito al primo turno di oggi, il tabellone dei 64, mentre ieri tutti gli azzurri che sono partiti dalle qualificazioni (tra cui Curatolo) le hanno superate.
A Gand, invece, è andata in scena la tappa di Coppa del Mondo di sciabola femminile, ma in questo caso i colori azzurri hanno avuto meno fortuna, perché per l'Italia non è arrivata alcuna medaglia. Ad andare più avanti di tutte sono state Rossella Gregorio e Irene Vecchi, eliminate agli ottavi di finale rispettivamente dalla sudcoreana Jiyeon Kim (15-13) e dall'ucraina Olga Kharlan (15-12). Ai sedicesimi si è fermata invece Ilaria Bianco, sconfitta 15-10 dalla polacca Aleksandra Socha, mentre al primo turno è uscita Loreta Gulotta, sconfitta 15-13 dalla statunitense Ibtihaj Muhammad.

Ieri non hanno superato le qualificazioni Alessandra Lucchino, Caterina Navarria, Martina Petraglia, Martina Criscio, Livia Stagni e Lucrezia Sinigaglia.

Alla fine l'oro è andato alla russa Sofya Velikaya che ha battuto in finale per 15-10 l'americana Zagunis, mentre il bronzo è andato all'ungherese Marton e all'ucraina Kharlan.

Domani la prove a squadre sia al maschile sia al femminile.

Luca Curatoli bronzo a Varsavia

Foto e video © Federscherma

  • shares
  • Mail