Serie A1 volley femminile, anticipo 18a giornata: Bergamo batte Modena al tie-break

Al PalaNorda partita incerta fino all'ultimo pallone.

Importante successo in casa per la Foppapedretti Bergamo che stasera ha vinto al tie-break una vera e propria maratona contro la Liu-Jo Modena che ora rischia di ritrovarsi a -7 dalla capolista Igor Gorgonzola Novara che domani gioca a Scandicci.

Le orobiche sono riuscite a imporsi al tie-break dopo essere state a lungo a inseguire le ospiti, ma hanno trovato lo spunto vincente proprio nel finale. Quattro set su cinque sono stati molto equilibrati, mentre nel quarto Modena, che avrebbe potuto chiudere con un successo da tre punti (trovandosi già sul 2-1) ha invece ceduto di schianto.

Tutto il primo set è stata una lunga lotta punto a punto che si è decisa solo ai vantaggi quando Bergamo è riuscita a sfruttare un set-point, dopo che Modena gliene aveva già annullati tre, chiudendo sul 28-26.

Nel secondo set Bergamo è riuscita ad arrivare al time-out tecnico sul +4 (12-8), ma Modena l'ha raggiunta e superata sul 17-19 per poi portarsi avanti vino al +4 (19-23). Piccinini e compagne sono riuscite a guadagnare quattro set-point (20-24), ma le padrone di casa ne hanno annullati due e Beltrami ha dovuto chiamare il time-out discrezionale. Al rientro in campo un errore al servizio di Radecka ha regalato il set a Modena per 22-25.

Nel terzo set, anche se le ospiti sono riuscite ad arrivare alla pausa obbligatoria sul +2 (10-12), c'è stato sostanziale equilibrio fino alla fine, perché anche quando Modena è volata dal 14-14 al 14-17 poi si è fatta quasi riavvicinare prima sul 18-19 e poi sul 21-21, quando Piccinini è stata murata dalla sua grande amica Paggi, ma si è subito riscattata segnando il 21-22 e poi un muro vincente di Folie ha ripristinato il +2 (21-23). Dopo un'aziende di errori da una parte e dall'altra Modena ha avuto la meglio guadagnando due set-point (22-24) e poi un altro errore in attacco di Bergamo ha permesso alle ragazze di Beltrami di vincere il set di nuovo per 22-25 e di portarsi sul 2-1.

Nel quarto set però le modenesi non sono riuscite a chiudere la partita e si sono trovate presto a dover inseguire. Bergamo è volata sul +3 al time-out tecnico (12-9), poi ha aumentato via via il distacco e alla fine ha avuto a disposizione ben nove palle-set (24-15) e ha chiuso con Radecka sul 25-16.

Nel tie-break è state Modena ad andare avanti. Al cambio campo era addirittura sul +3 (5-8), ma Bergamo non si è data per vinta e punto dopo punto è riuscita a raggiungere le avversarie sul 13-13 con un muro vincente di Loda su Folie e poi grazie a un errore di Ikic ha conquistato un match-ball (14-13) che ha subito trasformato grazie a un errore di Fabris in attacco per il 15-13 e dunque il 3-2 finale.

Domani in programma le altre cinque partite della settima giornata di ritorno della Regular Season di Serie A1.

Serie A1 volley femminile: 7a giornata di ritorno


Bergamo batte Modena volley femminile 21 febbraio

Giocata sabato 21 febbraio 2015
Foppapedretti Bergamo - Liu Jo Modena 3-2 (28-26, 22-25, 22-25, 25-16, 15-13)

Domenica 22 febbraio 2015
Ore 17:00 in diretta tv su SportItalia

Pomì Casalmaggiore - Imoco Volley Conegliano

Ore 18:00
Zeta System Urbino Volley - Nordmeccanica Rebecchi Piacenza in diretta streaming su Sportube
Savino Del Bene Scandicci - Igor Gorgonzola Novara
Volley 2002 Forlì - Unendo Yamamay Busto Arsizio
Metalleghe Sanitars Montichiari - Il Bisonte Firenze

Serie A1 volley femminile: classifica


Igor Gorgonzola Novara 45
Liu Jo Modena** 41
Pomì Casalmaggiore 35
Imoco Volley Conegliano 32
Nordmeccanica Rebecchi Piacenza 29
Unendo Yamamay Busto Arsizio* 28
Foppapedretti Bergamo** 28
Metalleghe Sanitars Montichiari 22
Savino Del Bene Scandicci 20
Il Bisonte Firenze 17
Volley 2002 Forlì 5
Zeta System Urbino Volley* 4

*Una partita giocata in meno
**Una partita giocata in più

Foto © Filippo Rubin/LVF

  • shares
  • Mail