Serie A1 volley femminile, 18a giornata: Novara vola a +6 su Modena

Vincono anche Casalmaggiore, Piacenza, Busto Arsizio e Montichiari.

L'Igor Gorgonzola Novara ha approfittato della sconfitta di ieri di Modena in casa di Bergamo e ha guadagnato un altro punticino di vantaggio. Solo uno perché, così come la Liu-Jo ieri ha perso al tie-break, oggi Novara ha vinto al quinto set. Considerato però che il vantaggio delle azzurre era già consistente, ora volano a +6.

Martina Guiggi e compagne hanno dovuto sudare un po' per domare la Savino Del Bene Scandicci che giocava in casa propria. Le ospiti si sono aggiudicate il primo set ai vantaggi, poi le toscane hanno vinto i due successivi parziali (il secondo dei quali di nuovo ai vantaggi), ma la capolista è tornata a dominare nel quarto e nel quinto e si è aggiudicata l'incontro.

Il big match di oggi si può considerare quello che è andato in scena sul campo della Pomì Casalmaggiore contro l'Imoco Volley Conegliano. Non è stato fortunato l'esordio di Alessandro Chiappini (coach esonerato dalla Rebecchi Nordmeccanica Piacenza) sulla panchina delle pantere che hanno perso in quattro set contro le ragazze di Davide Mazzanti che hanno così recuperato un punto rispetto a Novara e Modena.

E subito dietro Casalmaggiore oltre a Conegliano ora c'è anche Piacenza che oggi ha vinto per 3-0 in casa della Zeta System Urbino, squadra che resta ultima in classifica e che ha dato del filo da torcere alle campionesse d'Italia in carica soltanto nel primo set, deciso ai vantaggi. Poi per Leggeri e socie è stato tutto più semplice.

Un successo in trasferta è arrivato anche per la Unendo Yamamay Busto Arsizio che si è imposta per 3-1 in casa della Volley 2002 Forlì. Le farfalle confermano il loro momento positivo dopo la qualificazione ai Playoff 6 della Cev Champions League, unica squadra italiana al femminile ancora in corsa nella massima competizione continentale per club.

Nell'ultimo match di oggi la Metalleghe Sanitars Montichiari ha vinto in casa propria per 3-1 contro Il Bisonte Firenze.

Ora il campionato si ferma per lasciare spazio alla Final Four di Coppa Italia che si giocherà a Rimini sabato 28 febbraio e domenica 1 marzo. La Serie A1 torna nel weekend del 7 e 8 marzo con l'ottava giornata di ritorno della Regular Season.

Serie A1 volley femminile: 7a giornata di ritorno


Risultati Serie A1 volley femminile 22 febbraio 2015

Giocata sabato 21 febbraio 2015
Foppapedretti Bergamo - Liu Jo Modena 3-2 (28-26, 22-25, 22-25, 25-16, 15-13)

Giocate domenica 22 febbraio 2015
Pomì Casalmaggiore - Imoco Volley Conegliano 3-1 (25-18, 25-22, 23-25, 25-23)
Zeta System Urbino Volley - Nordmeccanica Rebecchi Piacenza 0-3 (24-26, 20-25, 16-25)
Savino Del Bene Scandicci - Igor Gorgonzola Novara 2-3 (24-26, 25-21, 31-29, 14-25, 12-15)
Volley 2002 Forlì - Unendo Yamamay Busto Arsizio 1-3 (23-25, 25-23, 20-25, 23-25)
Metalleghe Sanitars Montichiari - Il Bisonte Firenze 3-1 (25-21, 25-18, 24-26, 25-23)

Serie A1 volley femminile: classifica


Igor Gorgonzola Novara 47
Liu Jo Modena 41
Pomì Casalmaggiore 38
Nordmeccanica Rebecchi Piacenza 32
Imoco Volley Conegliano 32
Unendo Yamamay Busto Arsizio* 31
Foppapedretti Bergamo 28
Metalleghe Sanitars Montichiari 25
Savino Del Bene Scandicci 21
Il Bisonte Firenze 17
Volley 2002 Forlì 5
Zeta System Urbino Volley* 4

*Una partita giocata in meno

Serie A1 volley femminile: 8a giornata di ritorno


Sabato 7 marzo 2015, ore 20:30 in diretta tv su RaiSport 1

Metalleghe Sanitars Montichiari - Savino Del Bene Scandicci

Domenica 8 marzo 2015
Ore 17:00 in diretta tv su Sportitalia

Igor Gorgonzola Novara - Liu Jo Modena

Ore 18:00
Il Bisonte Firenze - Nordmeccanica Rebecchi Piacenza
Imoco Volley Conegliano - Volley 2002 Forlì in diretta streaming su Sportube
Unendo Yamamay Busto Arsizio - Foppapedretti Bergamo
Pomì Casalmaggiore - Zeta System Urbino

Foto © Filippo Rubin/LVF

  • shares
  • Mail