Basket NBA: Derrick Rose si rompe il menisco, dovrà essere operato | Risultati 24 febbraio

Basket NBA – La sfortuna di Derrick Rose è senza fine. La stella dei Chicago Bulls dovrà operarsi un’altra volta al ginocchio destro, lo stesso che l’ha costretto a saltare la scorsa stagione, sempre a causa della rottura del menisco. Il giocatore si è fermato durante l’allenamento di martedì, anche se non sembrava un problema così grave. Invece, gli esami hanno rivelato questa ferale notizia ed ora ‘D-Rose’ andrà per la terza volta sotto i ferri in meno di tre anni, vista anche la rottura del legamento dell’aprile 2012.

Non sono stati annunciati i tempi di recupero, che verranno comunicati dal team dell’Illinois solamente dopo l’intervento, ma sembra probabile che la stagione di Rose sia finita, saltando così i playoff per il terzo anno consecutivo e chiudendo anche le speranze dei Bulls di poter lottare per il titolo. Il playmaker di Chicago stava viaggiando ad una media di 18.5 punti e 5 assist a partita, anche se la stagione era stata piuttosto altalenante, come era anche prevedibile, dopo aver praticamente saltato due anni interi.

Questa era ovviamente la notizia di giornata, dove sono state giocate anche quattro partite, con il ritorno in campo di Stephen Curry: il leader di Golden State segna 32 punti e guida i suoi Warriors al successo su Washington, dove anche Iguodala segna canestri importanti. Più netta la vittoria di Cleveland a Detroit, con gli 11 assist di LeBron James (sorpassato Pippen in questa classifica) e le otto triple di Kevin Love. Oklahoma City sempre più salda all’ottavo posto ad Ovest, con la tripla doppia di Russell Westbrook (20 punti, 11 rimbalzi e 10 assist).

Basket NBA: i risultati del 24 febbraio

Chicago Bulls v Phoenix Suns

Washington Wizards-Golden State Warriors 107-114
Detroit Pistons-Cleveland Cavaliers 93-102
Oklahoma City Thunder-Indiana Pacers 105-92
Dallas Mavericks-Toronto Raptors 99-92

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail