Omloop Het Nieuwsblad 2015: ha vinto di nuovo Ian Stannard

Sul podio anche Niki Terpstra e Tom Boonen.

Ian Stannard ha vinto la Omloop Het Nieuwsblad per il secondo anno consecutivo. Il corridore del Team Sky con il numero 1 sulle spalle ha trionfato di nuovo nella prima corsa dell'anno sul pavé bruciando negli ultimi metri Niki Terpstra e riuscendo a resistere da solo contro tre uomini dell'Etixx-Quick Step, Terpstra, Boonen e Vanderbergh che si sono piazzati alle sue spalle.

La fuga è stata animata da Alexis Gougeard dell'AG2R La Mondiale, Christophe Laborie della Bretagne-Séché Environnement, Louis Verhelst della Cofidis, Michael Reihs della Cult Energy, Matt Brammeier della MTN Qhubeka e Kevin Van Melsen della Wanty-Groupe Gobert, poi raggiunti da Sean De Bie della Lotto Soudal e Albert Timmer della Giant-Alpecin, mentre Jaroslaw Marycz della CCC Sprandi Polkowice che si era messo all'inseguimento dei primi battistrada con De Bie e Timmer non li ha poi raggiunti. In testa dunque sono a lungo rimasti in otto, raggiungendo un vantaggio massimo di quasi sette minuti. A un centinaio di chilometri dalla fine De Bie ha avuto un problema meccanico ed rimasto indietro rispetto agli altri sette, mentre il distacco dal gruppo principale è cominciato a scendere, anche dopo che nel plotone c'è stata una caduta.

Quando il gruppo si è avvicinato ai battistrada a circa due minuti, è partito un attacco di Stig Broeckx della Lotto Soudal, che però è stato ripreso dopo poco, anche se questa azione ha fatto in modo che il vantaggio dei fuggitivi diminuisse ulteriormente (1' 43" a 64 km dalla fine). In seguito, proprio nel gruppetto di testa, ha attaccato Brammeier e solo Gougeard e Timmer sono riusciti a stargli a ruota, mentre dal plotone è partito Tom Boonen dell'Etixx-Quick Step, che ha attaccato sul Taaienberg, prima del quale era rimasto indietro Sep Vanmarke della Lotto-Soudal a causa di un problema meccanico.

Dopo che in testa sono rimasti solo Brammeier e Timmer, Luke Rowe del Team Sky li ha raggiunti, ma il vantaggio rispetto al gruppo rimai era solo di 7" e a 46 km dalla fine sono stati ripresi tutti e tre.

A 40 km dalla fine sono stati Ian Stannard del Team Sky, Tom Boonen e i suoi compagni di squadra Niki Terpstra e Stijn Vanderbergh ad avvantaggiarsi rispetto agli altri corridori del gruppo principale.
Sep Vanmarcke, Greg Van Avermaet della BMC e Zdenek Stybar, anch'egli dell'Etixx-Quick Step, hanno cercato di raggiungere i tre attaccanti. A poco più di 30 km dal traguardo il distacco tra questi due gruppetti era di 30", nel frattempo si è formato un altro trio di inseguitori, composto da Philippe Gilbert della BMC, Sylvain Chavanel della IAM e Marco Marcato della Wanty-Groupe Gobert, con circa un minuti di ritardo rispetto al quartetto di testa.

A sei chilometri dalla fine il vantaggio di Stannard, Boonen, Terpstra e Vanderbergh era sempre di poco più di mezzo minuto, poi Boonen ha sferrato il suo attacco e Stannard ha cercato di tenergli testa e quando gli altri due li hanno raggiunto, il britannico del Team Sky ha provato a continuare da solo. A -1,5 km dal termine Terpstra lo ha riacciuffato, ma negli ultimi metri Stannard ha completato il suo capolavoro e ha trionfato per il secondo anno consecutivo.

Ian Stannard ha vinto la Omloop Het Nieuwsblad 2015

Qui di seguito i primi dieci al traguardo:


    1) Ian Stannard (Team Sky)
    2) Niki Terpstra (Etixx-Quick Step)
    3) Tom Boonen (Etixx-Quick Step)
    4) Stijn Vanderbergh (Etixx-Quick Step)
    5) Sep Vanmarcke (Lotto NL-Jumbo)
    6) Greg Van Avermaet (BMC)
    7) Philippe Gilbert (BMC)
    9) Luke Rowe (Team Sky)
    10) Arnaud Démare (FDJ)

Omloop Het Nieuwsblad 2015: altimetria e start list


Sabato 28 febbraio 2015

, comincia la campagna del Nord con la prima corsa dell’anno che presenta dei passaggi sul pavé. Si tratta della Omloop Het Nieuwsblad, alla cui partenza si presentano molte stelle che vogliono essere protagoniste delle classiche primaverili.

Il percorso, disegnato da Peter Van Petegem, è quello tradizionale con l’aggiunta del muro di Kaperij, no anche come Bosgat, lungo un chilometro e con una pendenza media del 5,5% e picchi del 9%. In totale i muri sono undici. Ci sono i classici tre passaggi sul muro di Haaghoek, un circuito intorno a Geraardsbergen, un altro intorno a Ronse e poi quello finale. L’arrivo è nella Piazza di San Pietro a Gand.

Quella di quest’anno è la 70esima edizione di questa corsa che apre la stagione delle classiche sul pavé. Finora è stata vinta 53 volte da corridori belgi, mentre l’Italia è al terzo posto per numero di vittorie, con quattro successi di suoi atleti (contro le cinque degli olandesi). L’ultimo trionfo italiano è piuttosto recente: è quello di Luca Paolini nel 2013, sei anni prima, nel 2007, aveva vinto il suo grande amico Filippo Pozzato, mentre la prima vittoria è stata del grande ex ct azzurro Franco Ballerini nel 1995 e la seconda di Michele Bartoli nel 2001. L’Italia è finita sul podio anche con Fausto Coppi, secondo nel 1948, poi cinquant’anni dopo con Gianluca Bortolami, anch’egli secondo, mentre Paolo Bettini ha chiuso al terzo posto nel 2003.

L’anno scorso ha vinto Ian Stannard del Team Sky, che ottenne anche il terzo posto con Edvald Boasson Hagen (quest’anno passato alla MTN-Qhubeka), mentre secondo si piazzò Greg Van Avermaet della BMC. Anche quest’anno il Team Sky punta alla vittoria con una squadra al servizio di Sir Bradley Wiggins, anche se il numero 1, ovviamente, è sulle spalle di Stannard. Wiggo, che abbiamo visto finora solo al Tour of Qatar, comincia una serie di corse che completeranno la sua preparazione in vista del suo obiettivo stagionale su strada, la Parigi-Roubaix (che è in programma il 12 aprile).

Tra i favoriti anche Van Avermaet e Boasson Hagen, che si ripresentano al via, Niki Terpstra dell’Etixx-Quick Step, vincitore della Parigi-Roubaix 2014 e quest’anno già trionfatore al Tour of Qatar per il secondo anno consecutivo, il suo compagno di squadra Tom Boonen, Sep Vanmarcke della LottoNL-Jumbo e Johan Van Summeren dell'AG2R La Mondiale.

Omloop Het Nieuwsblad 2015: altimetria e percorso


Omloop Het Nieuwsblad 2015 Percorso

In alto il percorso, qui di seguito l'altimetria della Omloop Het Nieuwsblad 2015
Omloop Het Nieuwsblad 2015 Altimetria


Omloop Het Nieuwsblad 2015: start list


Questa la start list definitiva:

Team Sky
1 Stannard Ian
2 Eisel Bernhard
3 Viviani Elia
4 Knees Christian
5 Puccio Salvatore
6 Rowe Luke
7 Sutton Christopher
8 Wiggins Bradley

AG2R La Mondiale
11 Bagdonas Gedeminas
12 Gaudin Damien
13 Gougeard Alexis
14 Houle Hugo
15 Minard Sébastien
16 Mondory Lloyd
17 Turgot Sébastien
18 Vansummeren Johan

BMC Racing Team
21 Gilbert Philippe
22 Van Avermaet Greg
23 Burghardt Marcus
24 Drucker Jean-Pierre
25 Schär Michael
26 Teuns Dylan
27 Wyss Danilo
28 Zabel Rick

Etixx - Quick Step
31 Boonen Tom
32 Keisse Iljo
33 Maes Nikolas
34 Stybar Zdenek
35 Terpstra Niki
36 Trentin Matteo
37 Van Keirsbulck Guillaume
38 Vandenbergh Stijn

FDJ
41 Bonnet William
42 Boucher David
43 Delage Mickael
44 Demare Arnaud
45 Geslin Anthony
46 Ladagnous Matthieu
47 Le Bon Johan
48 Offredo Yoann

IAM Cycling
51 Aregger Marcel
52 Brandle Matthias
53 Chavanel Sylvain
54 Devenyns Dries
55 Elmiger Martin
56 Pineau Jérôme
57 Reynes Mimo Vicente
58 Haussler Heinrich

Lotto Soudal
61 Dockx Gert
62 Benoot Tiesj
63 Broeckx Stig
64 De Bie Sean
65 Debusschere Jens
66 Ligthart Pim
67 Dehaes Kenny
68 Sieberg Marcel

Team Giant-Alpecin
71 Arndt Nikias
72 Curvers Roy
73 De Backer Bert
74 De Kort Koen
75 Sinkeldam Ramon
76 Stamsnijder Tom
77 Timmer Albert
78 Waeytens Zico

Team Katusha
81 Bystrøm Sven Erik
82 Haller Marco
83 Isaychev Vladimir
84 Kristoff Alexander
85 Kuznetsov Viacheslav
86 Selig Rudiger
87 Smukulis Gatis
88 Tsatevich Aleksei

Team Lotto NL - Jumbo
91 Leezer Thomas
92 Tankink Bram
93 Tjallingii Maarten
94 Van Asbroeck Tom
95 Van Emden Jos
96 Vanmarcke Sep
97 Wagner Robert Thomas
98 Wynants Maarten

Androni Giocattoli - Venezuela
101 Bandiera Marco
102 Dall'antonia Tiziano
103 Frapporti Marco
104 Gatto Oscar
107 Chicchi Francesco

Bora-Argon 18
111 Archbold Shane
112 Dempster Zakkari
113 Schillinger Andreas
114 Pfingsten Christoph
115 Schwarzmann Michael
116 Schorn Daniel
117 Thwaites Scott
118 Voss Paul

Bretagne-Séché Environnement
121 Jarrier Benoit
122 Brun Frédéric
123 Cam Maxime
124 Feillu Romain
125 Laborie Christophe
126 Mclay Daniel
127 Perichon Pierre-Luc
128 Vachon Florian

CCC Sprandi Polkowice
131 Kiendys Tomasz
132 Kurek Adrian
133 Marycz Jaroslaw
134 Mihaylov Nikolay
136 Rutkiewicz Marek
137 Stepniak Grzegorz
138 Taciak Mateusz

Cofidis, Solutions Crédits
141 Joeaar Gert
142 Laporte Christophe
143 Lemoine Cyril
144 Petit Adrien
145 Senechal Florian
146 Turgis Anthony
147 Chainel Steve
148 Verhelst Louis

Cult Energy Pro Cycling
151 Downing Russell
152 Kirsch Alex
153 Mortensen Martin
154 Pedersen Mads
155 Reihs Michael
156 Svendgaard Michael Carbel
157 Vinther Troels Ronning
158 Zangerle Joel

MTN - Qhubeka
161 Boasson Hagen Edvald
162 Ciolek Gerald
163 Farrar Tyler
164 Janse Van Rensburg Reinardt
165 Bos Theo
166 Brammeier Matt
167 Venter Jaco
168 Thomson Jay Robert

Nippo - Vini Fantini - De Rosa
171 Colli Daniele
172 De Negri Pier Paolo
173 Grosu Eduard Michael
174 Malaguti Alessandro
175 Marini Nicolas
176 Pozzo Mattia
177 Stacchiotti Riccardo
178 Viola Antonio

Southeast
181 Belletti Manuel
182 Cecchinel Giorgio
183 Dal Col Andrea
184 Andriato Rafael
185 Finetto Mauro
186 Mareczko Jakub
188 Zhupa Eugert

Team Europcar
191 Duchesne Antoine
192 Gene Yohann
193 Bernaudeau Giovanni
194 Jerome Vincent
195 Martinez Yannick
196 Morice Julien
197 Engoulvent Jimmy
198 Tulik Angelo

Team Roompot
201 Asselman Jesper
202 De Vries Berden
203 Duijn Huub
204 Hoogerland Johnny
205 Kerkhof Tim
206 Kreder Wesley
207 Terpstra Mike
208 Van Goethem Brian

Topsport Vlaanderen - Baloise
211 Declercq Tim
212 Helven Sander
213 Naesen Oliver
214 Theuns Edward
215 Van Hoecke Gijs
216 Van Lerberghe Bert
217 Vanspeybrouck Pieter
218 Wallays Jelle

Wanty - Groupe Gobert
221 Backaert Frederik
222 Baugnies Jérôme
223 Leukemans Bjorn
224 Marcato Marco
225 Selvaggi Mirko
226 Van Melsen Kevin
227 De Troyer Tim
228 Veuchelen Frederik

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail