Topografia digitale: Land Navigation da Garmin


Per restare sempre nel filone dei navigatori GPS utilizzati nelle attività outdoor oggi vi parliamo del Land Navigator di Garmin. Lo strumento fornisce una base topografica su cui costruire trekking e valutarli in 3D prima ancora di iniziare l’escursione.

Tutta l’Italia, isole comprese, è disponibile per i GPS Garmin compatibili: una topografia che descrive in modo dettagliato la morfologia del terreno e la sua destinazione d’uso. Infatti oltre alla conformazione del territorio, Land Navigator Italia descrive nel dettaglio ogni informazione utile relativa al suolo: coltivazioni e boschi (con indicazione della coltura o dell’essenza), brughiere e pascoli di alta quota, zone di roccia nuda e ghiacciai.

Ma non solo, perché Land Navigator Italia contiene l’intera idrografia del nostro Paese: laghi, fiumi, canali e persino torrenti. Inoltre lo strumento fornisce indicazioni precise su i principali rifugi alpini oltre ai Punti Di Interesse come alberghi, ristoranti, uffici informazioni, tutti ricercabili con la specifica funzione. Il Land Navigator Italia non contiene i sentieri ma è in grado di offrire una base cartografica topografica in tre dimensioni con sfumo altimetrico, indispensabile per programmare le proprie escursioni, unita ad una completa rete stradale che include anche le vie di tutte le città.

La cartografia topografica è di tipo vettoriale composta cioè da una serie di strati sovrapposti e contenenti ognuno una tipologia di informazione: dallo strato della morfologia del territorio - con le curve di livello ogni 50 metri - a quello dei punti di interesse. Questo tipo di soluzione tecnologica, oltre a garantire precisione di informazioni, consente una nitidezza e definizione sempre costante anche a estremi livelli di zoom. Inoltre Land Navigator Italia contiene MapSource, il software Garmin per la gestione di rotte, tracce e waypoint sul PC e il successivo trasferimento di cartografia e dati utente dal computer al GPS e viceversa.

La cartografia topografica è tridimensionale reale e non simulata perché si basa su un dettagliato DEM (ovvero Digital Elevation Model) con un livello di definizione basato su una maglia di 20 x 20 metri. Inoltre grazie al Land Navigator è possibile fare la ricerca attraverso tutti i toponimi geografici: quindi non solo il nome di quel rifugio ma anche la vetta di un monte, un torrente, una vallata.

Il navigatore è stato studiato specificatamente per chi si muove a piedi o in bicicletta ma non per questo i progettisti sono scesi a compromessi in fatto di potenza e capacità dello strumento. Infatti il nuovo software Garmin consente persino il calcolo automatico del percorso sulla rete stradale italiana, debitamente modificato per essere adatto all’utilizzo a piedi ed in bici, consentendo così all’utente di calcolare facilmente il percorso stradale migliore. Si tratta del primo esempio di un prodotto di questo tipo in Italia, perfetto sia per l’uso outdoor a piedi, sia per il turismo nelle città d’arte o per il cicloturismo itinerante.

  • shares
  • Mail