Find The Bike: le biciclette in partenza per l'Africa

Ricordate di quando parlammo dell'iniziativa Find The Bike? Siamo arrivati ad un gradino più alto della lunga scala da percorrere per giungere a destinazione in Costa d'Avorio e regalare ai più bisognosi tante biciclette in ottimo stato.

Parte infatti il dott. Daniele Sciuto del 118 Savona Soccorso con destinazione Daloa città nel centro della Costa d’Avorio. Con questa spedizione il progetto Find The Bike, iniziato con la 24 ore di Finale Ligure, che si propone di raccogliere biciclette usate, entra nella sua fase più complessa. Si tratta infatti di trovare la strada più sicura e libera da ostacoli burocratici e corruzione attraverso la dogana di Abidjan per il container carico di bici che partirà alla fine del mese di settembre. Dice il dott. Sciuto:

“Le dogane di questi paesi sono molto difficili. A volte rischi di perdere parte del carico per corrompere al fine di oltrepassare alcuni ostacoli non giustificati, altre volte rischi di pagare cifre fuori misura coma dazi doganali."

Dopo la tappa di Abidjan, proseguirà verso Daloa per visitare la scuola e i villaggi dei ragazzi a cui sono destinate le biciclette e il luogo dove verrà attrezzata l’officina di manutenzione delle biciclette. È previsto uno stop ad Akoupè, piccolo villaggio dove l’associazione Luca è con Noi di Plodio porta avanti con regolarità sostegno ai bambini. Intanto la raccolta di biciclette usate ma in buono stato continua nei tre punti di raccolta: a Savona presso A Ruota Libera, cortile interno di via Maciocio, a Finale Ligure presso il Bike Park, ad Alassio presso la Croce Bianca.

  • shares
  • Mail