Atp Indian Wells 2015: Federer e Raonic in semifinale, sconfitti Nadal e Berdych

Atp Indian Wells 2015. Quarti di finale. Risultati 20 marzo

Bianco

Un perfetto Roger Federer conquista la semifinale dell'Atp di Indian Wells 2015. Perentoria la vittoria dell'elvetico, 6-4; 6-0, su Berdych. Solidissimo al servizio già in avvio, Roger allunga nel primo set sul 3-3 dopo aver fallito una precedente palla break nel quinto game. Il 6-4 incrementa la fiducia dell'elvetico e demoralizza l'avversario. Il secondo parziale è una mattanza per Tomas. Uno score di 16 punti a 4 proietta Federer sul 4-0. Berdych prova ad accorciare le distanze ma non ci riesce. Roger non molla un centimetro. Solo il quinto game è lottato ma si risolve in un altro break prima del bagel.

Il netto punteggio esemplifica al meglio la supremazia dello svizzero che ha disseminato punti e giocate sopraffine nell'ora di gioco. Dall'inizio del torneo, Federer non ha ancora concesso una palla break. Che dire, Roger è davvero in forma splendida. Le gambe si muovono alla grande, il braccio risponde al meglio. Una rinnovata fiducia nei propri mezzi poi fa il resto.

Federer affronterà in semifinale Milos Raonic che riesce nell'impresa di battere per la prima volta in carriera Nadal al termine di un match ben più combattuto terminato 4-6; 7-6; 7-5 in tre ore di gioco.

Partenza sprint di Nadal nella prima frazione. Uno score di 12 punti a 1 dall'1-1 permette a Rafa di portarsi sul 3-1 e di strappare, per la prima volta nel torneo, il servizio a Raonic. Dal vantaggio per l'iberico poco o nulla da segnalare se non la successione dei game a favore di chi serve fino al 6-4. Percentuali elevate in battuta per Nadal che fa il Raonic e concede la miseria di 4 punti in risposta all'avversario.

E' l'affidabile servizio a tenere in partita il canadese nel secondo set. Con il suo colpo prediletto, Raonic sventa 4 break point (3 sul 2-2 e un altro nel nono game sul 4-4), rimane in scia di Nadal e lo costringe a non sbagliare sotto 4-5. Il decimo gioco è emozionante. La prima defaillance di Rafa in battuta permette a Milos di procurarsi, sul 15-40, le prime palle break della partita che equivalgono a due set point. Il primo se ne va con un errore di dritto. L'altro con un ace all'incrocio delle righe di Nadal che impatta 5-5 con altri due punti di fila. Il set si conclude in un emozionante tie break. Sono tre i match point annullati da Raonic (6-5; 8-7; 10-) prima dell'allungo decisivo che arriva dal 10-10 con Nadal che capitola 12-10 alla terza palla set per il canadese.

Regna l'equilibrio nel terzo set. Nadal si rifà sotto nel quinto gioco ma Raonic lo respinge sul 30-40. Seguono 4 game interlocutori fino al 5-5 quando il canadese aumenta la gittata e costringe Rafa a cedere il servizio per la prima volta nella partita, ai vantaggi, dopo aver fallito una prima palla break avanti 30-40. Al cambio di campo, Milos serve per la semifinale e non sbaglia. Nadal si ferma a 15 e perde allo scoccare delle tre ore di gioco. Epilogo inaspettato ma meritato per il canadese. L'iberico ha poco da rimproverarsi. D'ora in avanti può solo migliorare.

Atp Indian Wells 2015 | Semifinali | 20 marzo


Bianco

Atp Indian Wells 2015: il live di Federer-Berdych

21.22: VINCE FEDERER. 6-0 il punteggio del secondo set che suggella una partita dominata dallo svizzero. Berdych travolto da 7 game di fila. Nona semifinale in carriera per Roger a Indian Wells. Affronterà Nadal o Raonic

21.19: Crolla Berdych. Il ceco subisce il terzo break di fila ai vantaggi. Un Federer sempre più perfetto si invola 5-0 ed è a un passo dalla semifinale.

21.12: Federer si avvia alla vittoria e incrementa il vantaggio nel secondo set. Berdych inefficace in risposta ma non per suoi demeriti. 4-0.

21.07: Altro break per Federer. Non riesce a tenere il ritmo Berdych che si fa breakkare per la seconda volta di fila, a 30, con doppio fallo sul 30-40. 3-0 Federer e partita segnata.

21.02: Federer conferma il vantaggio e allunga sul 2-0. E' in pieno controllo della partita Roger, applaudito dal pubblico su ogni punto.

20.59: Break Federer nel primo game del secondo set. Berdych, in difficoltà. cede il servizio a 15 e deve subito inseguire. 1-0

20.54: Federer vince il primo set 6-4. Ultimo game il più "difficile" in battuta per Roger. Da 0-30, l'elvetico piazza 4 punti di fila e si impone meritatamente. Grande prestazione finora.

20.49: Berdych accorcia le distanze. Rimonta da 15-30 per il ceco in battuta nel nono game. 5-4 con Federer che ora può servire per vincere il primo set.

20.45: Federer conferma il vantaggio, tiene il servizio a 30 e si porta sul 5-3 a un passo dalla chiusura del primo parziale.

20.41: Break Federer. Berdych si ritrova sotto 0-40 nel settimo gioco e recupera uno solo dei tre break point. Lo svizzero allunga nel primo set. 4-3 e servizio per lui. Perfetta la partita di Roger finora.

20.37: Federer procede spedito al servizio. Finora Berdych ha totalizzato solo 2 punti in risposta. Nuova parità. 3-3

20.33: Quinto game molto combattuto. Federer rimonta da 40-15, si procura la prima palla break della partita ma il ceco la sventa con coraggio e nonostante tre doppi falli si riporta in vantaggio 2-3.

20.25: Secondo game consecutivo a 0 per Federer al servizio. 2-2. Partita molto rapida in avvio di primo set.

20.21: Nuovo vantaggio Berdych. Serve bene il ceco nel terzo game. Federer si ferma a 15. 1-2 per Tomas

20.19: Molto rapidamente Federer si porta in parità. Primo game al servizio a 0 per Roger. 1-1

20.17: Il primo game è di Berdych. Il ceco tiene il servizio a 30 e rischia la rimonta da 40-0. Tomas in vantaggio 0-1

20.09: Quasi ultimato il riscaldamento. Splende il sole sullo Stadium 1

19.30: Tra circa mezzora l'inizio del primo quarto di finale dell'Atp di Indian Wells tra Federer e Berdych. Qualificandosi Roger raggiungerebbe per la nona volta la semifinale nel torneo californiano. Il ceco invece è stato semifinalista solo nel 2013.

Atp Indian Wells 2015 | Presentazione Federer-Berdych

Federer - Berdych si affrontano nei quarti di finale dell'Atp di Indian Wells 2015. Seguiremo la sfida dalle 20, con aggiornamenti e cronaca in diretta tempo reale dallo Stadium 1, campo principale del torneo californiano.

Quello odierno è il 19° confronto tra i due che non si incontrano da un anno esatto, dalla finale dell'Atp di Dubai '14 vinta da Roger in rimonta in tre set. Precedenti a favore dell'elvetico, avanti 12-6. Tra i sei successi di Berdych ci sono però alcune delle sconfitte più dolorose subite da Federer negli ultimi anni come quella ai quarti di Wimbledon '10 seguita due anni dopo da un'altra quasi identica, per dinamica e punteggio, allo Us Open '12.

Cammino si qui poco impegnativo per entrambi. Schwartzmann, Seppi e Sock sono i tre avversari affrontati e sconfitti da Federer, tutti in due set e senza fatica. Berdych, invece, si è distratto solo con il connazionale Rosol, al quale ha ceduto un set prima di rimediare nel terzo anche grazie a uno sciagurato game finale dell'avversario. Per quanto visto finora, Federer parte con i favori del pronostico anche se non avrà vita facile. Con i suoi colpi migliori, servizio e dritto, Berdych può infatti sicuramente impensierirlo ed eventualmente approfittare delle rituali pause che Roger si prende specie al cospetto di rivali del suo livello.

Chi passa trova, domani, in semifinale il vincente di Nadal-Raonic in campo a seguire sempre sullo Stadium 1. Partita difficile per Rafa ancora alla ricerca della migliore condizione fisica e di un livello di gioco che quantomeno si avvicini a quello del recente passato. Raonic, fin qui, è stato perfetto. Tre vittorie in tre set con Bolelli, Dolgopolov e Robredo senza mai subire un break.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail