Wta Charleston 2015 | Errani batte la Sorribes e passa ai quarti | I risultati del 9 aprile

Wta Charleston 2015 | Sara Errani ai quarti

Bianco

Sara Errani si qualifica ai quarti di finale del Wta di Charleston 2015 grazie alla vittoria in tre set (6-2; 5-7; 6-2) su Sara Sorribes Tormo (n°195 del ranking) in poco più di due ore di gioco.

Primo set in controllo per la Errani. La giovane avversaria recupera immediatamente il break subito in apertura ma non riesce a raggiungere Sara che allunga di nuovo e dal 3-1 amministra il vantaggio senza problemi fino al 6-2 con ulteriore break nel game finale. L’inizio della seconda frazione non è favorevole a chi serve. Sono 4 i break consecutivi nei primi 4 giochi nei quali la Sorribes tiene testa alla Errani. E’ Sara tuttavia a spezzare l’equilibrio e ad allungare 4-2.

Sembra fatta ma la spagnola prova a rientrare in partita e ci riesce, recuperando da 30-0 nel settimo gioco. La parità però non arriva. Merito dell’azzurra che, nel game seguente, alla sesta opportunità, piazza subito l’ennesimo break che la manda a servire per la qualificazione sul 5-3. Obiettivo fallito. La Sorribes, grazie agli errori della romagnola, accorcia nuovamente le distanze e, stavolta, la aggancia. 5-5. E non è finita. Il black out della Errani prosegue e il set, a sorpresa, va all’iberica che incamera altri due game di fila per il 5-7, epilogo impronosticabile fino a qualche minuto prima.

La rimonta toglie inevitabilmente energie alla Sorribes, già provata dal tour de force dei giorni scorsi cominciato con le qualificazioni. Sara riordina le idee e ne approfitta nel terzo set. Doppio break e 5-1 per l’azzurra. Nonostante il rassicurante vantaggio, la Errani fatica nuovamente a chiudere la contesa e perde di nuovo il servizio prima della resa della spagnola, la quale si congeda con un doppio fallo che decreta il 6-2 finale. Sara tornerà in campo domani contro la ceca Lucie Hradecka, vincitrice a sorpresa sulla Garcia. Tabellone interessante per l’azzurra che ha una potenziale semifinale con Davis o Keys.

Wta Charleston 2015 | Risultati ottavi | 9 aprile

Hradecka b. Garcia 5-7; 7-5; 6-4
Kerber b. Arruabarrena 6-3; 6-0
Davis b. Barthel 6-4; 3-0 ritiro
Errani b. Sorribes 6-2; 5-7; 6-2
Petkovic b. Brengle 6-4; 6-4
Keys b. Mitu 6-2; 6-0
Jankovic - Kovinic

Wta Charleston 2015 | Errani agli ottavi

Bianco

8 aprile 2015

Sara Errani passa agli ottavi di finale del Wta di Charleston 2015. Qualificazione in due set per l'azzurra, vincitrice 6-3; 7-6 sulla Cepelova.

Primo set che si sarebbe potuto concludere con un punteggio più largo a favore della Errani. Sara si prende subito un break di vantaggio, fallisce due opportunità per il possibile 4-1 e va a servire per chiudere sul 5-2. L’ottavo gioco è molto combattuto e dura ben 15 punti con quattro set point falliti da Sara prima del break per la Cepevola che potrebbe riaprire il parziale, scenario che però non si realizza per demerito della slovacca che, nel game successivo, spreca un’occasione per accorciare le distanze e consegna il 6-3 all’avversaria.

Il secondo parziale è identico nella dinamica del punteggio ma a parti invertite. Nonostante un lieve malore con tanto di misurazione della pressione arteriosa durante un cambio di campo, è la Cepelova a prevalere nell'iniziale girandola dei break e a portarsi sul 2-5. Nel momento migliore della slovacca, la Errani ritrova un discreto tennis e, complice il repentino calo dell’avversaria, incamera tre game di fila e impatta velocemente 5-5 con uno score di 8 punti a 1 nel nono e decimo game. Non è una partita esaltante e lo conferma lo scambio di break, oltremodo rapido, che porta il set al tie break nel quale Sara prevale 7-5 non senza brividi dopo il recupero della Cepelova da 5-2 a 5-5

Prossima avversaria della Errani, domani agli ottavi, la giovane spagnola Sorribes Tormo (n°164 Wta), vincitrice in due set 7-5; 6-1 sulla Rogers. Un accoppiamento decisamente alla portata della romagnola. Prosegue il momentaccio di Genie Bouchard che racimola solo 4 game con la Davis ed esce mestamente all'esordio. Eliminate anche Stosur e Stephens.

Wta Charleston 2015 | Risultati mercoledì 8 aprile

Makarova b. Zhang 5-7; 6-3; 6-2
Sorribes Tormo b. Rogers 7-5; 6-1
Errani b. Cepelova 6-3; 7-6(5)
Bouchard b. Davis 6-3; 6-1
Keys - Bondarenko
Kovinic b. Bencic 4-6; 6-3; 6-2
Brengle b. Vekic 6-1; 6-3
Arruabarrena b. Stosur 6-3; 3-6; 6-4
Barthel b. Stephens 6-3; 7-6
Begu b. Shvedova 6-0; 6-7; 6-4
Mitu b. Tomljanovic 6-2; 6-2

Bianco

Wta Charleston 2015 | Esordio per Sara Errani

E' il giorno del debutto di Sara Errani al Wta Premier di Charleston 2015, torneo che si disputa sulla caratteristica terra verde americana e che anticipa la stagione sul rosso europea. Oggi, mercoledì 8 aprile, si completa il secondo turno con il tabellone che si allinea agli ottavi di finale dove sono già approdate la detentrice del titolo Petkovic, la Kerber e la Jankovic.

La Errani, testa di serie n°4 del seeding, esordisce con Jana Cepelova alle 19 circa ora italiana (diretta Supertennis). La ceca, n°122 Wta, ha centrato a Charleston la prima vittoria del 2015 contro la Vesnina. Evidentemente sulla terra americana si trova particolarmente a suo agio visto che, un anno fa, riuscì nell'impresa di battere una certa Serena Williams al primo turno. C'è un unico precedente con Sara, disputato nel 2012 sul veloce di Toronto. L'azzurra si impose in due set, risultato che è possibile prevedere anche oggi anche se la ceca rimane un'avversaria insidiosa. Dovesse qualificarsi, domani, la Errani affronterà agli ottavi la vincente di Rogers-Sorribes Tormo. Quest'ultima, proveniente dalle qualificazioni, ha ottenuto ieri il primo successo Wta contro la Pavlyuchenkova, ritiratasi sotto 6-4; 3-0.

Oltre alla Errani esordiranno anche altre teste di serie. Ekaterina Makarova apre il programma odierno sul Centrale con la cinese Zhang. Nella serata italiana, al termine del match di Sara, tocca alla Bouchard. Per la canadese, n°1 del tabellone, c'è Lauren Davis. Non è un buon momento per la canadese che, dai quarti raggiunti all'Australian Open, non ne ha azzeccata più una come dimostrano le eliminazioni a Anversa (Barthel), Indian Wells (Tsurenk) e Miami (Maria), contro avversarie ampiamente alla sua portata. Per la Bouchard si prospetta inoltre un ottavo insidioso con Stephens o Barthel.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail