Atp Montecarlo 2015 | Djokovic agli ottavi, Seppi sconfitto| Risultati martedì 14 aprile

Atp Montecarlo 2015. I risultati della seconda giornata, martedì 14 aprile

Bianco

Seconda giornata all'Atp di Montecarlo 2015. Martedì 14 aprile si disputano 14 partite tra primo e secondo turno.

20.30: La sorpresa di giornata arriva in serata con la vittoria, in rimonta, di Haider Maurer su Tomic in tre set e in quasi tre ore di gioco. Decisivo il break per l'austriaco sul 4-4 nel set decisivo. Per HM è il miglior risultato in carriera in un Masters. Agli ottavi c'è Djokovic.

19.10: Prima vittoria del 2015 per Marin Cilic. Il campione dello Us Open prevale 6-3 al terzo su un altro rientrante, Florian Mayer. Il croato è agli ottavi e tornerà in campo giovedì. Domani potrà assistere al match tra Tsonga e Goffin che designerà il prossimo avversario.

17.05: Ferrer raggiunge gli ottavi, il secondo a riuscirci dopo Djokovic. David approfitta del ritiro di Estrella Burgos. Il 35enne dominicano abbandona il campo sotto 6-2; 2-0 per un problema alla spalla destra.

17.05: Grigor Dimitrov sfiderà, domani, Fognini al secondo turno. Il bulgaro ha impiegato due ore e mezzo per piegare Verdasco 6-4; 4-6; 6-4. Match, a tratti, divertente e combattuto. Sotto di un set, Verdasco si gioca il tutto per tutto sul 4-5 in suo favore nel secondo parziale. Game lottatissimo. Tre le occasioni per la parità per il bulgaro. Sei i break point per Nando che prevale nel braccio di ferro e porta il match al terzo. Reduce dall'impegnativa trasferta di Houston, lo spagnolo accusa un deciso calo e rianima Dimitrov. 4-1 e doppio break per Grigor che sembra avviato a una facile vittoria. Sembra perchè l'avversario non molla, accorcia le distanze, e sotto 5-4 ha ben 7 occasioni per portarsi in parità, di cui 3 sullo 0-40. Dimitrov però non si scompone e l'esultanza finale è tutta sua.

15.55: Agevole esordio per Djokovic che si impone 6-1; 6-4 su Ramos ed è già agli ottavi. Primo set in pieno controllo per Nole. Doppio break e 4-0 rassicurante. Con orgoglio, lo spagnolo riesce a breakkarlo e ad accorciare le distanze in un combattuto quinto game ma Novak è spietato. Controbreak immediato e distanze ristabilite fino al 6-1. Nella seconda frazione, Djokovic, consapevole di un'indubbia superiorità cala in intensità, permettendo a Ramos di rendersi pericoloso in risposta - pur senza arrivare a break point - e di arrivare, indenne, fino al 3-3. Il settimo gioco gli è fatale. Break a 30 per il serbo e qualificazione in cassaforte con la 13.a vittoria consecutiva dal ko di Dubai, in finale, con Federer.

Bianco

14.15: Eliminazione con rimpianto per Andreas Seppi, di nuovo sconfitto da Robredo in tre set (6-3; 1-6; 6-4). Perso il primo parziale, l'azzurro, nonostante il dolore all'anca, gioca una mezzora di tennis di grande livello, domina il secondo set e si porta in vantaggio di un break nel terzo. Dal 4-2, a un passo dalla vittoria, Seppi sparisce dal campo e subisce l'immediata rimonta di Robredo. Quattro i game consecutivi dello spagnolo che taglia il traguardo con uno score di 8 a 0 negli ultimi due giochi. Davvero un peccato per Andreas. Il torneo di Tommy prosegue, domani, con il connazionale Granollers.

13.50: Chardy sarà il primo avversario di Federer. Il francese elimina il qualificato Schwrtzmann e ritrova Roger, al primo turno, a un anno dalla sfida degli Internazionali d'Italia persa dall'elvetico.

12.35: Esordio più faticoso del previsto per la wild card Monfils che prevale, in rimonta, 4-6; 6-3; 6-4 sul qualificato Kuznetsov. Troppo indolente il francese nel primo set, nel quale subisce 4 game di fila dal 4-2 in suo favore. Riequilibrata la partita con un veloce 6-3 nel secondo parziale, nel terzo, Gael breakka il russo sul 3-3 ma non gestisce il vantaggio. Subito ripreso, approfitta di un problema muscolare dell'avversario per togliergli di nuovo il servizio. Avanti 5-4, Monfils, sventa due break point da 15-40 e con quattro punti consecutivi accede al secondo turno nel quale affronterà Dolgopolov.

12.10: Subito eliminato Dominic Thiem. L'austriaco cede con un doppio 6-4 a Pouille. Prestazione rivedibile al servizio per Thiem, breakkato tre volte nel secondo set, l'ultima sul 3-3. Per il francese, n°108 Atp, domani c'è in premio, sul Centrale, Rafa Nadal. Alla stregua di Thiem, un altro protagonista dei due Masters americani, Adrian Mannarino racimola solo tre game ed esce di scena con Granollers. Juan Monaco, invece, sarà il primo avversario del detentore del titolo Wawrinka. L'argentino elimina in due Vesely. Per Stan, non certo un debutto dei più semplici.

Atp Montecarlo 2015 | Risultati martedì 14 aprile

Secondo turno

Djokovic b. Ramos 6-1; 6-4
Ferrer b. Estrella Burgos 6-2; 2-0 ritiro
Cilic b. F. Mayer 6-3; 3-6; 6-3
Haider Maurer b. Tomic 6-7; 7-6(6); 6-4

Primo turno

Monfils b. Kuznetsov 4-6; 6-3; 6-4
Tsonga b. Struff 6-4; 6-4
Dimitrov b. Verdasco 6-4, 4-6; 6-4
Robredo b. Seppi 6-3; 2-6; 6-4
Pouille b. Thiem 6-4; 6-4
Granollers b. Mannarino 6-3; 6-0
Chardy b. Schwrtzmann 7-5; 6-2
Simon b. Balleret 6-4; 6-2
Monaco b. Vesely 6-4; 6-2
Troicki b. Klizan 7-6; 5-7; 6-2

Bianco

Atp Montecarlo 2015 | Programma 14 aprile

Atp Montecarlo 2015. Oggi, martedì 14 aprile, in programma 14 partite. Si completa il primo turno e inizia il secondo con l'esordio di Djokovic.

Sul Centrale, inizio di giornata all'insegna del tennis transalpino. Alle 10.30, aprono Monfils e Andrey Kuznetsov, vincitore nel torneo di qualificazione su Filippo Volandri. Chi passa avrà al secondo turno, Dolgopolov che, ieri, ha esordito battendo Coric. A seguire, Tsonga, ancora a corto di condizione dopo il rientro a Miami, debutta con il lucky loser tedesco Struff, subentrato in extremis a Querrey. Per il qualificato, domani, c'è Goffin.

Alle 14 circa, ecco Djokovic. Da Montecarlo, il serbo, dominatore dei due Masters di Indian Wells e Miami, comincia la corsa verso il Roland Garros, obiettivo prioritario della stagione. Per lui, un esordio impegnativo con Ramos, terraiolo puro, incontrato recentemente in California e sconfitto 7-5; 6-3. Già oggi, Nole conoscerà il nome dell'avversario che, con tutta probabilità, affronterà giovedì agli ottavi, Tomic o Haider Maurer impegnati sul campo 9 nel pomeriggio. Completa il programma sul Centrale il confronto di secondo turno tra Ferrer e il domenicano Estrella Burgos.

Sul Campo dei Principi, alle 12 circa, Andreas Seppi esordisce con Robredo, avversario quantomai scomodo sul rosso. Prevedibile, comunque, una sfida combattuta. L'azzurro deve sovvertire il trend recente nei precedenti con l'iberico che si è imposto negli ultimi tre giocati a Umago e sul veloce di Shenzhen e Pechino. A seguire il match tra Dimitrov e Verdasco che decreterà lo sfidante di domani di Fognini. Mercoledì è anche il giorno del debutto di Federer e Nadal. Per Roger c'è il vincente di Chardy-Schwartzmann. Rafa, invece, attende Thiem o Pouille, primo incontro previsto sul Campo dei Principi alle 10.30.

Bianco

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail