Kitesurf a Mykonos: si può

Ftelia, la spiaggia più bella per il kitesurf

I siti specializzati nei viaggi con tavole al seguito non hanno alcun dubbio: Mykonos non è proprio il posto per fare kitesurf. Anche facendo un giro tra quel che viene a galla utilizzando Google, la situazione non cambia: ottimo per il windsurf, ma nessun accenno ai nostri cari aquiloni. Bene, il post di oggi vuole proprio sfatare questo mito. Fare kitesurf a Mykonos non solo è possibile, ma presenta anche notevoli vantaggi rispetto a tanti altri spot sparsi nel mondo e notoriamente votati al kite.

A Mykonos, i mesi in cui l'intensità del vento è maggiore sono luglio e agosto. In questo periodo praticamente non esiste altro che il Meltemi, ovvero il vento da Nord, che soffia mediamente a 20/24 nodi, ma non è difficile trovare giornate in cui si va anche oltre i 30. Poichè il turismo dell'isola è tutto concentrato intorno ai locali dove si beve e si balla o nelle spiagge che si trovano nei paraggi, a voi rimane a disposizione tutto il resto della costa, un vantaggio non indifferente per chi ha 30 metri di cavi da stendere sulla spiaggia e 12 metri quadrati di vela.

Gli spot per il kite sono sostanzialmente due: Ftelia e Korfos. Entrambi con direzione del vento verso terra. La prima spiaggia, che si trova sulla strada che dal vecchio porto va verso la città di Ano Mera, è molto frequentata dai nostri cugini windsurfisti, ma qui "molto frequentata" significa non più di 15 tavole in acqua, anche in pieno agosto. Non stupitevi perciò se sarete gli unici ad armare una vela da kite. Si esce bolinando con una leggera formazione d'onda con vele da 7 fino a 12 mq (raramente più grandi, a meno che non siate dei pesi massimi).

Gli spot di Mykonos per il kitesurf

Ftelia, la spiaggia più bella per il kitesurf Korfos Surfers crossing at Kalafatis


Se siete abbastanza bravi e la vostra attrezzatura è sufficientemente affidabile, potete tentare di raggiungere, con molti bordi di bolina (io ne ho fatti ben 123) la spiaggia di Panormos (lì però dovrete utilizzare il dispositivo di sicurezza per mollare la vela a terra) che forse è la più bella di tutta l'isola (al ritorno basteranno 7 bordi al lasco). A Ftelia c'è anche un bar, un ristorante con tanto di zona relax per l'aperitivo e bagni pubblici separati.

L'altro spot, Korfos, nelle vicinanze dell'aereoporto e a Sud-Ovest dell'isola, è il mio preferito. Il posto è praticamente deserto, nonostante la vicinanza con l'affollatissima spiaggia di Ornos (diametralmente opposta). Il motivo è semplice: non è la spiaggia più pulita di Mykonos, anzi diciamo che è davvero sporca; colpa anche del vento e della corrente verso terra, ma in compenso è tutta per voi, fatta eccezione per qualche pescatore che intorno alle otto di sera ha tutto li diritto di ritagliarsi il suo piccolo pezzo di mare (fate attenzione ai fili).

Certo, non voglio consigliare a nessuno di imparare ad andare in kitesurf a Mykonos, ma se il vostro livello è già buono e non avete problemi di scarroccio, Mykonos diventerà la vostra palestra naturale. Voglio invece darvi una dritta: affittate un quad che abbia il portapacchi davanti e dietro (io sono riuscito a spuntare il prezzo di 25 euro al giorno, da dividere con il passeggero) così eviterete di morire di caldo in macchina, non avrete problemi di parcheggio e risparmierete anche un bel po'. Ho girato tutta l'isola a bordo del quad insieme ad un mio amico portandomi tranquillamente dietro due tavole e ben tre vele da kite.

Un'ultima cosa: evitate Kalafatis, lo spot più conosciuto e tanto pubblicizzato per il windsurf. Lì il vento è davvero rafficato e con il kite può diventare quasi pericoloso (oltre al fatto che il vento viene da terra). Per quanto mi riguarda non ci andrei nemmeno a fare windsurf. Ho affittato due sole volte la tavola e vi giuro che è stata sempre una lotta. Fuori dalla baia il vento è più regolare, ma rimane, a mio giudizio, poco divertente planare in queste condizioni.

Spiaggia di Kalafatis Spiaggia di Kalafatis Spiaggia di Kalafatis Il quad, il miglior mezzo di trasporto per portare l'attrezzatura da kitesurf

La spiaggia di Panormos (lato sinistro), la più bella di Mykonos La spiaggia di Panormos (lato destro), la più bella di Mykonos Ftelia, tutta la spiaggia a disposizione per gonfiare il kite Ftelia, la spiaggia il bar ristorante

Ftelia Ftelia in greco Salti a Korfos Il massimo affollamento a Ftelia

La spiaggia di Ftelia vista dal tetto del ristorante La spiaggia di Ftelia vista dal tetto del ristorante Ftelia, windsurf e kitesurf convivono pacificamente insieme Ftelia, windsurf e kitesurf convivono pacificamente insieme

Korfos Korfos al tramonto Korfos di sera Korfos

Korfos Korfos

  • shares
  • Mail