Wta Stoccarda 2015: Errani elimina Radwanska e conquista gli ottavi

Wta Stoccarda 2015. Gran vittoria di Sara Errani sulla Radwanska.

Bianco

Wta Stoccarda 2015. Bellissima vittoria di Sara Errani contro Agnieszka Radwanska nel primo turno del torneo tedesco. L'azzurra si è imposta 7-6; 6-4 in due ore di gioco, al termine di un match di grande livello, uno dei pià belli della stagione.

Primo set estenuante. Un’ora e quindici minuti di gioco, scambi infiniti da fondo tra recuperi e vincenti, continui ribaltamenti di fronte ma soprattutto dieci break in dodici game (di cui 5 ai vantaggi), equamente divisi tra le due contendenti. Solo in due giochi, Sara e Aga riescono a tenere il servizio con l’azzurra che cede la battuta sul 6-5 al momento di chiudere il parziale. Il tie break è il finale più giusto. L’equilibrio regna sovrano fino al 7-7 quando la Errani ferma il gioco per una palla giudicata fuori, chiamata poi smentita dall’intervento del giudice di sedia che dà il punto alla polacca. Avanti 7-8, Aga subisce due punti di fila al servizio e manda Sara a set point. Stavolta, la romagnola non sbaglia e con il dritto incrociato ottiene l’agognato 10-8.

Il secondo set è un’altra battaglia. Le protagoniste lo combattono con le stesse armi. Tanta corsa, tanto fiato e scambi prolungati e di grande tecnica e qualità che rendono più prolungate le pause tra un punto e l’altro. Nella nuova girandola di break, Sara sembra prevalere quando, sul 4-2, ha l’opportunità di servire per mettere un’ipoteca sul match. La Radwanska però non ci sta, accorcia le distanze e impatta 4-4 al termine di un ottavo game interminabile con 17 punti e tre break point annullati all’italiana sullo 0-40. Sara torna a servire in una situazione delicatissima e un errore dell'avversaria, sul 30-40, la salva dal possibile sorpasso. 5-4. Si cambia campo e tutta la pressione è su Agnieszka che non riesce a riportarsi in parità. Sotto 30-40, infatti, la polacca spara sul fondo un comodo dritto e libera l'esultanza della Errani. Solo applausi per Sara che si giocherà gli ottavi con la Diyas, qualificata con un doppio e clamoroso 6-0 rifilato alla Lisicki.

I risultati del Wta di Stoccarda 2015 | 22 aprile

Errani b. Radwanska 7-6; 6-4
Diyas b. Lisicki 6-0; 6-0
Bencic b. Georges 3-6; 6-3; 7-5
Kerber b. Glatch 6-2; 7-5
Halep b. Muguruza 3-6; 6-1; 6-3

Wta Stoccarda 2015 | Programma 22 aprile

Wta Stoccarda 2015. Oggi, alle 12, Sara Errani debutta nel Porsche Tennis Grand Prix contro Agnieszka Radwanska.

Subito un'avversaria di grande livello per l'azzurra. D'altro c'era da aspettarselo visto il livello delle 32 partecipanti al primo torneo sulla terra europea. Entrambe si presentano all'appuntamento odierno reduci dal weekend di Fed Cup. Grande soddisfazione per la Errani che ha sfiorato la vittoria con S.Williams e contribuito al successo, decisivo, con la Pennetta nel doppio. Delusione per la Radwanska che, nell'ultima giornata, con la Polonia sull'1-1 contro la Svizzera, a Varsavia, ha perso malamente sia il singolare con la Bacsinzsky (6-1; 6-1) che il doppio con la connazionale Rosolska.

La stagione sin qui altalenante della Radwanska e la maggiore adattabilità della Errani sul rosso, alimentano le speranze di qualificazione della romagnola che, tuttavia, non parte completamente con i favori del pronostico. Tra l'altro, i precedenti sulla terra sono in parità (2-2). L'ultimo si è disputato nel 2013 nei quarti di finale del Roland Garros con Sara vincitrice 6-4; 7-6, in quella che è stata, forse, la sua migliore partita di sempre a Parigi.

La qualificata di Errani-Radwanska affronterà agli ottavi una tra Lisicki e Diyas, in campo non prima delle 14. Tra le quattro tenniste appena citate uscirà l'avversaria ai quarti di Simona Halep o Muguruza che apriranno già oggi il programma degli ottavi di finale nel match serale. Nel pomeriggio altre due partite. Il confronto tra un'altra tedesca, la Kerber, e la lucky loser ucraina Beygelzimer decreterà la prima avversaria della campionessa in carica, Maria Sharapova. Bencic e Georges si contendono invece l'ottavo di finale con la già qualificata Carla Suarez Navarro.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail